Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 J 50 de luxe, per mio figlio...
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  01:18:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti, sono iscritto e vi seguo da alcuni anni, mentre la mia Lambretta Special 125 aspetta, mezza smontata, il giorno giusto per ricominciare. E forse sta proprio arrivando. Questa primavera stavo sistemando una vespa di un amico al quale non potevo rifiutare il favore.Quando l'ho mostrata a mio figlio dodicenne, mi ha detto che era veramente bella e che gli sarebbe piaciuto averne una!! Detto, fatto! Mi sono subito messo alla ricerca, naturalmente correggendo il tiro verso la marca da noi amata, ho trovato un buon esemplare, che con poco lavoro ho rimesso provvisoriamente in strada, godendomela tutta l'estate.

67_FILEminimizer.JPG





68_FILEminimizer.JPG
Cosi' si presentava appena scaricata.

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  02:45:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si nota subito che la sella non è la sua, ma è comoda e non mi dispiace esteticamente, quindi l'ho fatta rivestire dopo aver sabbiato e riverniciato il telaio, tra l'altro integro e con le molle buone. Si vede anche che è stata riverniciata, un po' alla buona, del tipico azzurro acquamarina, mentre era verde mela. Ma anche qui il colore mi piace cosi', non tocchero' la carrozzeria finché il pargolo non imparerà ad usarla, cosi un eventuale "liscio"non farà troppi danni.Per la parte burocratica, aveva il libretto piccolo, quindi conversione, targa, assicurazione, revisione. Ma prima della revisione ho voluto sistemare le grossolanità estetiche e ripristinare motore, luci, freni. Ho sabbiato cerchi e tamburi, verniciati di grigio quasi giusto, ferodi nuovi,tutte le guaine e fili rifatti con materiale che avevo già (neri ma provvisori), nuova parabola del faro anteriore e lente del posteriore, saldato la marmitta,un po' concia ma puo' andare per adesso, il motore è stata la piu' gradevole sorpresa, fatta la doverosa pulizia dell'alimentazione, é partito subito, non gira pulitissimo, credo questione di paraoli, ma funziona.

07_FILEminimizer.JPG
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11567 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 19 nov 2022 :  08:42:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Complimenti del lavoro che hai fatto e del regalo fatto a tuo figlio,si la sella dalla sagoma si nota che non è la sua originale davanti deve essere più appuntita e dietro un po più lunga essendo il telaio del tipo J125 4m e dalle foto deve essere dalla metà 1967/1968 ho sbaglio,se non gira benissimo quando tuo figlio si sarà imparato bene il mio consiglio è di mettere mano al motore ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Senior


La Spezia - SP
Italy


1019 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  10:14:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La mia esperienza com una j50 deluxe acquistata nel 2014, curiosamente, come la tua, con sella lunga e portaruota di scorta allo scudo): non andava con la bobina originale, problemi spariti con la bobina del Ciao. Velocità massima (al tachimetro) 53 Km orari ma difficoltà a superare in terza una salita non particolarmente impegnativa. La sostituzione della marmitta (alquanto rumorosa, a prima vista originale) con una del ricambista di Reggio Emilia ha modificato il comportamente: vel.max. 45 km/h e tiro in salita decisamente migliorato. Così, pur divertente e sempre carburata (candela nocciola), a caldo perdeva potenza in salita e murava se tentavo di mantenere la terza. Così ieri, dopo anni di scarsissimo utilizzo, ho deciso di aprire il motore: ho trovato il pistone (38,4) montato con la freccia in alto, cilindro senza alcuna riga, guarnizione dello scarico montata alla rovescia e che ostruiva in parte la luce di scarico. Fasce fuori tolleranza (0,9 mmm la superiore, 0,7 quella inferiore). Non ho effettuato misurazioni sul cilindro, penso mi limiterò alla sostituzione delle fasce e il corretto rimontaggio.


hosol
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11567 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 19 nov 2022 :  13:01:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusa Lorenzo che significa che hai trovato il pistone montato con la freccia in alto e cilindro senza alcuna riga,se ti riferisce che il pistone era montato al contrario appena messo in moto ti posso assicurare che si sarebbero rotte le fasce elastiche ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Senior


La Spezia - SP
Italy


1019 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  17:17:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Scusa Lorenzo che significa che hai trovato il pistone montato con la freccia in alto e cilindro senza alcuna riga,se ti riferisce che il pistone era montato al contrario appena messo in moto ti posso assicurare che si sarebbero rotte le fasce elastiche ciao

belligerante ugo



Riperto: ho trovato il pistone montato al contrario, cioè con la freccia rivolta in alto...e ho ben documentato il tutto, come faccio di regola, con foto. Io non lo avevo mai aperto prima ma in questi anni ho percorso 1800 Km. Il cilindro, ripeto, non presenta alcuna riga!
Ho però voluto verificare se una delle spine passasse attraverso la luce di aspirazione o di scarico: nè in posizione errata, nè, chiaramente, in quella corretta ciò accade e il pistone si muove senza alcun puntamento. Ciao

hosol
Torna all'inizio della Pagina

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  17:54:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie per gli interventi, ho bisogno di alcuni chiarimenti. Premesso che con grande meraviglia il motore girava, ma pensavo che la frizione fosse compromessa, ho messo olio nuovo nel cambio, 80w-90, moderno per cambi e differenziali, si comportava come se fosse nuova!! Ma tutti i sintomi descritti dall'utente hobby solo, li ho riscontrati punto su punto, ma considerato il mio peso, ahimè sopra il quintale, e il gran caldo estivo, non ultimo il motore praticamente non controllato, li ho giustificati. In ogni caso il programma invernale prevede il totale ripristino del motore, del quale mi aspetto piacevoli sorprese per quello che riguarda la conservazione e il riutilizzo delle parti interne. Nel frattempo ho smontato il cilindro a motore montato, siccome avevo necessità di rettificare un altro cilindro, ho fatto 30 +31, come si suol dire! Il mio velato ottimismo circa le condizioni del motore trovano un certo conforto dalle condizioni del gruppo cilindro-pistone.

16_FILEminimizer.JPG
Ho trovato delle buonissime condizioni, al punto che pensavo di fare un intervento economico, solo le fasce e poco più...

18_FILEminimizer.JPG
In effetti l'unica pecca era la mancanza di quel pezzettino di fascia, che comunque non aveva rovinato il cilindro.

20_FILEminimizer.JPG
per non sapere leggere nè scrivere ho preferito rinnovare il tutto, rettifica e pistone nuovo.
Torna all'inizio della Pagina

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  17:55:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Accidenti, le foto non sono dritte!!!
Torna all'inizio della Pagina

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 19 nov 2022 :  18:13:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Volevo aggiungere che il "programma invernale" prevede il rinnovamento della ciclistica anteriore, che funziona egregiamente, ma già che ci sono volevo aggiungere il contachilometri, che ci sta benissimo!!! Adesso vorrei chiedere un paio di chiarimenti. Premesso che preferisco l'originalità, dalle mie documentazioni mi sembra di aver capito che il mio modello portasse una sella ad un posto, blu, e con un portapacchi posteriore in tinta con la carrozzeria. Ecco, io per la revisione ho comprato la suddetta sella, con un certo suo prezzo, ma non ho ancora preso il portapacchi per diluire le spese. In sede di revisione ho ricevuto dei graditi complimenti, essendo conosciuto come uno che ci tiene ai suoi mezzi, quindi la sella era l'ultimo dei problemi, pur volendo capire com'era in origine.

22_FILEminimizer.JPG


21_FILEminimizer.JPG
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11567 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 19 nov 2022 :  23:01:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La sella completa di portapacchi della tua Lambretta J50 De Luxe per farti capire è come questa in foto.Fintapelle colore Blu Scuro con solo la scritta INNOCENTI se si tratta del modello 1964/67 oppure come la tua foto che hai postato che c'è scritto Lambretta Innocenti dal 1968/70 ciao

belligerante ugo

001_Foto_Scanner.jpg
Torna all'inizio della Pagina

bertowagen
Nuovo


Chiavenna - SO
Italy


7 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 20 nov 2022 :  21:24:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bene, sono contento di aver fatto una giusta spesa per la sella, che terrò da parte, e più avanti prenderò anche il portapacchi. Poi dicevo che vorrei smontare la forcella per pulirla e rinnovare boccole e
gommini, ne approfitterò per installare il kit per il contachilometri. A proposito del mozzo anteriore, quando l'ho smontato per togliere la vernice (tra l'altro sorprendentemente coriacea, anche il grigio originale), il gruppo cuscinetti girava talmente bene che non li ho aperti. Per la cronaca, le parti che ho riverniciato, dopo sabbiatura hanno ricevuto due mani di fondo epossidico e due di colore poliuretanico, entrambi bicomponente. Volevo anche, visto che il manubrio va smontato, mettere le guaine grigie, che con quelle che ho fatto io usando guaina nera a metro, ho faticato tantissimo a rimontare il semimanubrio inferiore, e pur avendo messo i suoi puntalini sulla guaina, quelle due delle marce si sfilavano spesso e anche le altre non stavano a posto molto volentieri. Rimedierò pure all'asinata che ho fatto volendo lucidare i manicotti con una mola di stracci troppo grande, che mi ha strappato di mano il pezzo scaraventandolo a terra, così si è sbeccato e va sostituito.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11567 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 nov 2022 :  13:37:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sbagliando si impare e si migliora anche buon lavoro ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 1,69 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2022 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits