Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Finalmente si vede qualcosa della mia C!
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 5

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 30 lug 2018 :  21:56:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, siccome dopo aver smontato completamente il mezzo adesso sto iniziando a "tirare vicino" tutti i vari pezzi verniciati, cromati, nichelati, etc per iniziare a rimontare e avrei piacere di condividere con voi alcune foto. Spero vi piacciano!

Parti della carrozzeria verniciate in color camoscio

_20180727_090908.jpg
_ _

Parti nichelate

_20180727_205635.jpg
_ _

Parti cromate opache (simil-cadmiatura)

_20180729_125106.jpg
_ _

Parti e carter verniciati Fiat 690

_20180729_125136.jpg
_ _


Poi vorrei un vostro autorevole parere sullo stato di conservazione della mia targa: di seguito due foto scattate a distanza di pochi secondi in due differenti condizioni di luce. Ho ripulito la targa con acqua e sapone e l'ho sfregata delicatamente con una paglietta per cercare di rimuovere il grosso dell'ossidazione. Siccome la moto deve essere riomologata (ho solo targa e visura ma niente documenti) vorrei evitare di mettere mano con vernici alla targa e cercare di mantenerla così com'è. Al tempo stesso però vorrei avere qualche certezza sul fatto che sia ancora accettabile e non venga scartata all'esame. Voi cosa ne dite?


_20180724_070714.jpg
_ _


_20180724_070735.jpg
_ _

Martin.p #Lambretta C 1951

Raffa1975
Utente +


Cassano Magnago - VA
Italy


456 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 30 lug 2018 :  22:15:18  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Complimenti per il bel lavoro, anche se a mi sembra che il cavalletto vada Fiat 690, ho guardato di fretta ma per il resto mi sembra tutto ok.
Per la targa deve proprio esserci uno rognoso che non ta la fa passare, secondo me e' stupenda e ha il suo fascino vero dell'epoca.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

roditra
Utente ++


Cantù - CO
Italy


740 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 30 lug 2018 :  23:12:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Io ti consiglio di coprire per bene il bollino di stato sulla targa, così com'è. Coperto il bollino puoi rifare la targa, sia il fondo che i numeri. Non conosco i codici del colore dei numeri e del fondo. Altri più esperti ti possono dare i codici in base all'anno della Lambretta.
Buon lavoro
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


8851 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 31 lug 2018 :  07:46:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si il cavalletto va fatto Alluminio Fiat 690,per la targa è ottima ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Maerb
Utente +


Germagnano - TO
Italy


126 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 31 lug 2018 :  08:13:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da martin.p

Buonasera a tutti, siccome dopo aver smontato completamente il mezzo adesso sto iniziando a "tirare vicino" tutti i vari pezzi verniciati, cromati, nichelati, etc per iniziare a rimontare e avrei piacere di condividere con voi alcune foto. Spero vi piacciano!

Parti della carrozzeria verniciate in color camoscio

_20180727_090908.jpg
_ _

Parti nichelate

_20180727_205635.jpg
_ _

Parti cromate opache (simil-cadmiatura)

_20180729_125106.jpg
_ _

Parti e carter verniciati Fiat 690

_20180729_125136.jpg
_ _


Poi vorrei un vostro autorevole parere sullo stato di conservazione della mia targa: di seguito due foto scattate a distanza di pochi secondi in due differenti condizioni di luce. Ho ripulito la targa con acqua e sapone e l'ho sfregata delicatamente con una paglietta per cercare di rimuovere il grosso dell'ossidazione. Siccome la moto deve essere riomologata (ho solo targa e visura ma niente documenti) vorrei evitare di mettere mano con vernici alla targa e cercare di mantenerla così com'è. Al tempo stesso però vorrei avere qualche certezza sul fatto che sia ancora accettabile e non venga scartata all'esame. Voi cosa ne dite?


_20180724_070714.jpg
_ _


_20180724_070735.jpg
_ _

Martin.p #Lambretta C 1951



ottimo lavoro... attendiamo aggiornamenti...

Maerb
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente Senior


Bareggio - MI
Italy


1002 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 31 lug 2018 :  08:40:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per quanto riguarda la targa sicuramente così com'è ha il suo fascino,però con un restauro totale lasciarla così penso che stonerebbe, parere personale.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Album fotografico

2793 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 31 lug 2018 :  11:36:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
prova a dargli una ciffata alla targa. per me migliora ancora un pochino

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5831 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 31 lug 2018 :  16:58:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

prova a dargli una ciffata alla targa. per me migliora ancora un pochino

Quoto, cif e paglietta e la targa è perfetta!

La paglietta va bene quella per i piatti.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 31 lug 2018 :  19:29:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie a tutti per i consigli. L'obiettivo è riuscire a portarla ad un aspetto che sia sufficiente a passare l'omologazione ma al tempo stesso non sembri manomesso al punto da sollevare obiezioni da parte degli esaminatori con conseguente obbligo di reimmatricolazione. Proverò sicuramente col cif appena rientro dalla trasferta.

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Utente +


Cassano Magnago - VA
Italy


456 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 31 lug 2018 :  22:09:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quoto anche Ignazio per la targa, ma ci vuole uno che la faccia a doc.
Intanto puoi anche tenerla cosi, poi con calma pensaci.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 01 ago 2018 :  06:41:06  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Raffa1975

Quoto anche Ignazio per la targa, ma ci vuole uno che la faccia a doc.
Intanto puoi anche tenerla cosi, poi con calma pensaci.

CiaoRaffa1975.



Si non piace neanche a me vederla così con la moto tirata a nuovo e dopo aver passato l'omologazione al riparo da contestazioni quasi certamente la sistemerò come si deve. Ma per ora mi limiterò a cif e spazzolino.

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Safireg
Utente ++


Bologna - BO
Italy


Album fotografico

754 Messaggi
Iscritto dal 2016

Inserito il - 03 ago 2018 :  10:38:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sinceramente per la targa devi trovare uno veramente pignolo.....non mi è mai capitato che contestino una targa rimessa a nuovo. Anche se la legge lo vieta.

Lambretta 175 TV III serie I versione
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 ago 2018 :  20:09:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, pubblico un pò di aggiornamenti a seguito dei lavori svolti in questa settimana di ferie.

- Ho provato a pulire la targa con spugnetta dei piatti e CIF, migliorata leggermente ma niente di veramente apprezzabile, si vede che lo sporco che resta è ruggine e basta.

- Ho iniziato il rimontaggio a partire dalla trasmissione di coda (credo una delle parti più rognose di questa macchina), di seguito i passaggi salienti e alcune osservazioni su rogne riscontrate:


Rubando l'idea di Canebola ho staffato con dei morsetti i rasamenti dello snodo precaricando gli o-ring preinseriti nelle sedi della coda
to_scatola_snodo.jpg
_ _


Dopo averla puntata ho rimosso i morsetti e ho dato dei colpetti leggeri con il martello in gomma fino a completare l'inserimento.
Passaggio sicuramente complesso ma fattibile con le dovute cautele e un minimo di attrezzatura.

a_snodo_inserita.jpg
_ _

Dopo aver pulito e lucidato i colli del cannotto di snodo ho provveduto ad allargare di qualche centesimo la sede del cuscinetto scorrevole lato ruota. Da una prima prova di montaggio infatti questo risultava estremamente difficile da muovere con la vite di registro, rendendo molto difficoltosa la regolazione dei giochi.

vole_su_cannotto.jpg
_ _

nnotto_ripassato.jpg
_ _


Ecco il risultato finale con il cannotto di snodo montato. Serrando la coda sulla morsa e provando a scuotere la scatola della forcella non ho potuto apprezzare alcun gioco laterale, mentre la rotazione è libera, il che mi fa ben sperare.
Ho pulito tutti i colli maschi e femmmina e ripassati con tela finissima (800-1000) per lucidarli, poi li ho ben sgrassati e lubrificati con grasso al litio addizionato di PTFE (10euro circa per 1/2 kg al brico).

on_snodo_montata.jpg
_ _


Riassiemato la cartuccia della conica conduttrice. Attenzione: qui nella foto c'è un errore, le rosette elastiche non vanno a contatto del paraolio ma bensi invertite con il distanziale esterno e quindi a contatto con il cuscinetto in ingresso a quattro contatti.
nica_conduttrice.jpg
_ _

Questo lo sketch di come ritengo sia corretto il montaggio. Nonostante tutto ho riscontrato che nell'inserire la cartuccia nel carter, l'attrito che si genera nell'inserire il paraolio nella sede spinge questo all'indietro comprimendo le rosette elastiche al punto che una delle due si rivolta all'indietro, vanificandone la funzione di posizionare la conica rispetto al seger sul lato ingresso.
Qualcuno sa se sia normale o se c'è qualche modo per ovviare al problema? A me viene in mente che forse la cosa giusta è sostituire le due rosette con altre di maggior spessore e quindi rigidezza, o al limite metterle doppie.


cartuccia_conica.jpg
_ _

Primo inserimento della conica conduttrice

erimento_coniche.jpg
_ _

Posizionamento finale e test con foglio di carta 0.8


o_finale_coniche.jpg
_ _


rta_spessore_0-8.jpg
_ _

Test di rotazione a 1600rpm max (in teoria a Vmax si dovrebbe arrivare a 2200.... ma il mio trapano li arriva....) con tappi aperti, lieve strato di grasso (lo stesso al litio e PTFE di prima) e gioco secondo me non ancora tirato al meglio



Come sopra ma con ingrassaggio abbondante (non ancora come da prescrizioni), tappi chiusi e gioco coniche registrato come meglio credevo "ad orecchio".



A voi l'ardua sentenza...... secondo voi va bene???

Prima di iniziare il montaggio della scatola oscillante della trasmissione finale ho approfittato del fatto di avere a banco l'albero porta ruota per montare il tamburo posteriore e dare una leggera pelata al piano di appoggio del cerchio e alla superficie di lavoro delle ganasce, farlo dopo sarebbe stato molto più difficile. Per fortuna il tamburo passava anche se a pelo sul tornio. Ovviamente ho dovuto prima rimuovere i prigionieri porta-ruota.


ntrato_su_albero.jpg
_ _


Finito di chiudere la scatola della trasmissione finale previa pulizia con carta fine dei piani di appoggio e applicazione di guarnizione e lievissimo strato di pasta su entrambe le superifici. Ricordando com'era quando l'ho smontata stento a riconoscerla!!

sione_completa_1.jpg
_ _

sione_completa_2.jpg
_ _

Cosa viene ora?

Ora inizierò il blocco motore cambio e sicuramente dovrò prima armarmi di rasamenti per le coniche.
Quello che non so è se sia possibile procurarseli di vari spessori per averli pronti da applicare a seconda delle registrazioni da fare. Potrei ovviamente anche tornirmeli, ma a questo punto se me la potessi cavare con pochi euro preferirei recupararli pronti. Qualcuno ha qualche dritta da darmi?
Poi dovrò anche sicuramente rismontare la cartuccia conica della trasmissione per sistemare quelle rondelle elastiche che così non possono stare, e montare i rasamenti sotto al seger che sono riuscito a perdere nei vari "monta e smonta" che ho fatto.

Attendo impaziente vostre osservazioni, commenti, suggerimenti e critiche purchè costruttive!

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16074 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 19 ago 2018 :  23:00:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bel lavorone complimenti e grazie per la condivisione.
I rasamenti io li trovo nei negozi dove vendono i cuscinetti e paraoli.
Quando usi l'istruzione "Allega video Yuotube" inserisci solo il codice del video, col link intero non funziona.
Li ho corretti.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Album fotografico

5831 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 20 ago 2018 :  11:45:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Safireg

Sinceramente per la targa devi trovare uno veramente pignolo.....non mi è mai capitato che contestino una targa rimessa a nuovo. Anche se la legge lo vieta.

Lo vieta per quelle moderne catarifrangenti, non per le vecchie, che andavano manotenute.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 20 ago 2018 :  23:35:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:

Lo vieta per quelle moderne catarifrangenti, non per le vecchie, che andavano manotenute.

Ciao, Gino



Questa é un' ottima notizia.

Anche a te Iso, grazie per le dritte.

Qualcuno mi sa dare un parere sui due video e sulle rondelle elastiche della cartuccia conduttrice?

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 27 ago 2018 :  20:47:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera a tutti, avete qualche parere da darmi sui video relativi alla conica posteriore e al montaggio delle molle sul pignone? Grazie

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Utente Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1444 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 28 ago 2018 :  11:37:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se ti può interessare http://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=43242&SearchTerms=Targa
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 28 ago 2018 :  13:11:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Molto molto interessante, suggerimenti utilissimi che userò al momento di sistemare la targa, grazie. Speriamo che qualcuno mi dia anche un parere sui video e sul montaggio della conica. Sono certo che Ugo ad esempio possa darmi preziosi suggerimenti in merito.

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


8851 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 28 ago 2018 :  14:42:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ho visto ora il vidio e dalle foto sembra un ottimo lavoro e complimenti per il fotomontaggio,ma con il trapano non è il massimo anche se poi il motore lo devi provare sulla Lambretta,comunque dal vidio sembra girare bene ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 28 ago 2018 :  18:08:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Gran sollievo (per ora) e grazie per i complimenti. Riguardo il montaggio delle molle a tazza che si rovesciano mentre si montano cosa ne pensi?

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,49 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2019 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits