Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Esenzione bollo per iscrizione al registro storico
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1703 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 16 gen 2023 :  22:39:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Credevo che per l'esenzione del bollo fosse sufficiente fornire alla regione (ACI/PRA), nel mio caso Lombardia, il certificato di registro ottenuto dall'ente certificatore (ASI nel mio caso).
Leggo però oggi per caso quanto segue, copiato dal sito ACI:

Riduzioni ed esenzioni per veicoli ultraventennali
Ai sensi dell'art. 9, comma 1 lett. c) della Legge Regionale 6 agosto 2021, n.15, e come precisato con la Risoluzione n. 1/2021, dal 1° gennaio 2022 l'esenzione dal bollo auto e dalla tassa di circolazione è automaticamente riconosciuta agli autoveicoli e ai motoveicoli ultraventennali iscritti nei seguenti registri storici:

A.S.I. (Automotoclub Storico Italiano)
F.M.I. (Federazione Motociclistica Italiana)
Storico FIAT
Storico LANCIA
Storico ALFA ROMEO
purché si sia provveduto a far annotare sulla Carta di circolazione il Certificato di Rilevanza Storica del veicolo secondo le modalità di cui all’art. 1, comma 1048, della legge 145/2018, rivolgendosi agli uffici della Motorizzazione Civile o presso gli Sportelli Telematici dell'Automobilista (STA). Tale informazione sarà acquisita all’archivio della tassa auto e produrrà i suoi effetti dal periodo d'imposta successivo a quello in corso alla data dell'annotazione.

L’esenzione è riconosciuta dal periodo di imposta in corso esclusivamente al compimento del 20° anno dalla costruzione, a condizione che l’annotazione sia effettuata entro il terzo mese successivo..................................................................

Se capisco bene occorre quindi far registrare il certificato sul foglio di circolazione. Non l'avevo mai fatto per altre moto e questa sembra essere per me una novità.
Qualcuno ha sperimentato questo step burocratico?

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17624 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 16 gen 2023 :  23:44:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
A me pare che riguardi solo i veicoli ultraventennali, cioè quelli tra i 20 e i 30anni.
Quelli dopo i trenta l'esenzione è automaticamente riconosciuta.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

riz
Senior ++


Forlì - FC
Italy


Il mio Garage

3104 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 17 gen 2023 :  06:40:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Speriamo Luigi. Se poi ci fosse una nota scritta esplicativa sarebbe meglio.
Perché se trovi un impiegato pignolo secondo me la cosa non è automatica un quanto per la lingua italiana "ultraventennale" lo è anche un mezzo di 60 anni.

-------------------------
Homo Nocturno
Torna all'inizio della Pagina

Ste71
Junior +


Reggio Emilia - RE
Italy


237 Messaggi
Iscritto dal 2014

Inserito il - 17 gen 2023 :  08:42:47  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ecco uno stralcio della Circolare Regionale 1/2021 in materia di bollo auto e tassa di circolazione per i veicoli storici:

""Il legislatore regionale ha voluto semplificare le procedure per il riconoscimento di tale beneficio, facendo sinergia con le vigenti norme statali che prevedono la riduzione del 50% della tassa auto per i veicoli tra 20 e 29 anni dalla costruzione, a condizione che il relativo certificato di rilevanza storica venga annotato sulla carta di circolazione. In Regione Lombardia, in presenza di tale certificato, permane l’esenzione totale dal pagamento della tassa automobilistica a partire da 20 anni dalla costruzione del veicolo e, in un’ottica di semplificazione, dal 1° gennaio 2022, gli interessati non dovranno più presentare apposita istanza alla Regione Lombardia ma sarà sufficiente far annotare sulla Carta di circolazione il Certificato di Rilevanza Storica, con le modalità previste dall’art. 1, comma 1048, della legge 30 dicembre 2018, n. 145. Il sistema informativo della Motorizzazione comunicherà all’archivio nazionale e, quindi, alla Regione Lombardia l’avvenuta annotazione con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso alla data della relativa registrazione.""

Non mi sembra ci sia lo spazio per interpretazioni arbitrarie.

La pratica di annotazione alla MCTC dovrebbe essere gratuita (a pagamento se si vuole una ricevuta della richiesta presentata) e dovrebbe comportare, per chi ancora non lo ha, l'emissione del DU in luogo del libretto di circolazione e del CDP.




Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Hal9000
Junior +


Montagnana - MO
Italy


362 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 17 gen 2023 :  09:08:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
credo sia proprio automatico: io per praticità e per non fare file pago sempre tramite internet (https://bollo.aci.it/#/main/veichle) e le cifre che vengono fuori in automatico sono quelle, cioè 11 per i motocicli e 25 per le auto; qui una schermata della pagina di pagamento:

Appunti03.jpg


si può anche fare un calcolo preventivo di verifica del bollo da pagare tramite questa pagina:

https://online.aci.it/acinet/calcolobollo/index.asp?TipoPagamento=01&TipoVeicolo=4&LinguaScelta=i&FinePagina=1#fine-pagina

Appunti04.jpg



faccio notare che che nel caso di targhe con 5 numeri come la mia, al posto dello spazio tra sigla e numeri va messo uno 0


HAL9000
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1703 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 17 gen 2023 :  09:36:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Ste71

Ecco uno stralcio della Circolare Regionale 1/2021 in materia di bollo auto e tassa di circolazione per i veicoli storici:

""Il legislatore regionale ha voluto semplificare le procedure per il riconoscimento di tale beneficio, facendo sinergia con le vigenti norme statali che prevedono la riduzione del 50% della tassa auto per i veicoli tra 20 e 29 anni dalla costruzione, a condizione che il relativo certificato di rilevanza storica venga annotato sulla carta di circolazione. In Regione Lombardia, in presenza di tale certificato, permane l’esenzione totale dal pagamento della tassa automobilistica a partire da 20 anni dalla costruzione del veicolo e, in un’ottica di semplificazione, dal 1° gennaio 2022, gli interessati non dovranno più presentare apposita istanza alla Regione Lombardia ma sarà sufficiente far annotare sulla Carta di circolazione il Certificato di Rilevanza Storica, con le modalità previste dall’art. 1, comma 1048, della legge 30 dicembre 2018, n. 145. Il sistema informativo della Motorizzazione comunicherà all’archivio nazionale e, quindi, alla Regione Lombardia l’avvenuta annotazione con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso alla data della relativa registrazione.""

Non mi sembra ci sia lo spazio per interpretazioni arbitrarie.

La pratica di annotazione alla MCTC dovrebbe essere gratuita (a pagamento se si vuole una ricevuta della richiesta presentata) e dovrebbe comportare, per chi ancora non lo ha, l'emissione del DU in luogo del libretto di circolazione e del CDP.




Stefano



Come sospettavo, occorre quindi andare in motorizzazione e perdere una giornata (se tutto fila liscio)
Torna all'inizio della Pagina

Ste71
Junior +


Reggio Emilia - RE
Italy


237 Messaggi
Iscritto dal 2014

Inserito il - 17 gen 2023 :  10:38:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Specifico che, almeno in Emilia Romagna, l'esenzione dal pagamento del bollo auto non esclude, in caso di effettivo utilizzo del veicolo già certificato di interesse storico o ultratrentennale, il pagamento della tassa di circolazione forfettaria annua, per l’importo di euro 25,82 per gli autoveicoli e di euro 10,33 per i motoveicoli.

(https://finanze.regione.emilia-romagna.it/tributi-regionali/tasse/bollo-auto/esenzioni-dal-pagamento-della-tassa)


Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1740 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 17 gen 2023 :  11:30:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Premetto che anche io non ho nessuna annotazione del crs sulla carta di circolazione, perciò dovrò adoperarmi per regolarizzare.
Domanda!! verrà annullato il vecchio libretto e di conseguenza l'emissione del (DU)?nel caso uno non faccia fare l'annotazione sulla carta di circolazione rischia qualche ammenda?grazie.



ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Ste71
Junior +


Reggio Emilia - RE
Italy


237 Messaggi
Iscritto dal 2014

Inserito il - 17 gen 2023 :  12:38:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

Premetto che anche io non ho nessuna annotazione del crs sulla carta di circolazione, perciò dovrò adoperarmi per regolarizzare.
Domanda!! verrà annullato il vecchio libretto e di conseguenza l'emissione del (DU)?



Ormai l'emissione del DU ed il conseguente annullamento del libretto (con contestuale restituzione dello stesso) avviene in maniera automatica al primo adempimento utile svolto presso la MCTC/PRA. Fino a che non vi è la necessità di aggiornare i dati, rimane valido il libretto di circolazione con eventuale foglio complementare o CDP.


Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus


nel caso uno non faccia fare l'annotazione sulla carta di circolazione rischia qualche ammenda?grazie.




Nessuna sanzione è prevista per chi mantiene il libretto però, parlando di bollo, se l'esenzione prevede l'annotazione del CRS fintanto che non provvedi non ne avresti diritto e, siccome la trasmissione dei dati avviene in maniera automatizzata, se non paghi il bollo, un domani, potrebbero contestarti il mancato pagamento dello stesso.


Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11620 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 17 gen 2023 :  13:09:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Lorenzo lo fatto io alla mia Fiat 600 circa 4 anni fa,ho richiesto il CRS e dopo che mi è arrivato sono andato con il CRS in agenzia automobilistica è mi hanno rilasciato tramite Motorizzazione un adesivo da applicare sul libretto per usufruire dello sconto del 50% sul bollo allego adesivo ciao

belligerante ugo

001_Foto_Scanner.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Ste71
Junior +


Reggio Emilia - RE
Italy


237 Messaggi
Iscritto dal 2014

Inserito il - 17 gen 2023 :  13:28:32  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Lorenzo lo fatto io alla mia Fiat 600 circa 4 anni fa,ho richiesto il CRS e dopo che mi è arrivato sono andato con il CRS in agenzia automobilistica è mi hanno rilasciato tramite Motorizzazione un adesivo da applicare sul libretto per usufruire dello sconto del 50% sul bollo allego adesivo ciao

belligerante ugo




Ugo è corretto quel che scrivi ed in effetti, fino al 2019, era così,
Il documento Unico di Circolazione è entrato progressivamente in vigore dal 01/01/2020 e l'emissione è diventata obbligatoria per tutte le operazioni dal 1° ottobre 2021.

Stefano
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1703 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 17 gen 2023 :  15:44:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Riporto nel seguito la risposta che ho ottenuto dalla regione Lombardia in merito alla mia domanda iniziale:

Gentile Signore,

In merito alla Sua richiesta,Le comunichiamo che il veicolo targato EF02047 dalla decorrenza Marzo 2022 risulta ultratrentennale e pertanto esente dal pagamento della tassa automobilistica.
Le ricordiamo infine che se un veicolo ultratrentennale (non iscritto in un registro storico) è posto in circolazione su strade e aree pubbliche è dovuta una tassa di circolazione forfettaria che ha validità per l'intero anno solare (dal 1° gennaio al 31 dicembre dello stesso anno) a prescindere dal giorno in cui il pagamento viene effettuato:
- Euro 30,00 per gli autoveicoli
- Euro 20,00 per i motoveicoli
Il conducente deve portare con sé la ricevuta di pagamento della tassa di circolazione ed essere in grado di esibirla in caso di controllo da parte degli organi di polizia.

La informiamo che dal 1° gennaio 2022 l'esenzione dal bollo auto e dalla tassa di circolazione è automaticamente

riconosciuta agli autoveicoli e ai motoveicoli iscritti nei seguenti registri storici purché si sia provveduto a far annotare sulla Carta di circolazione

il Certificato di Rilevanza Storica del veicolo secondo le modalità di cui all’art. 1, comma 1048, della legge 145/2018.

Per ogni ulteriore esigenza La invitiamo a contattarci al seguente link : https://assistenzabollo.aci.it

Restando a Sua disposizione, Le inviamo cordiali saluti.

Centro Assistenza Tasse Automobilistiche ACI - Regione Lombardia

S.S.


Mi confermano che devo far aggiornare il foglio di circolazione con gli estremi del certificato storico.
ciao a tutti
Torna all'inizio della Pagina

wanvaiden
Senior


Bologna - BO
Italy


Il mio Garage

1795 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 gen 2023 :  23:55:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Siccome avevo già sentito della novità che per le ventennali in presenza del crs bisognava fare l'annotazione sulla carta di circolazione per avere l'esenzione del bollo,questa mattina ho fatto controllare in una agenzia dell'aci le ultime tre auto iscritte in settembre dell'anno scorso.risultano già in esenzione senza bisogno di fare nulla! l'asi comunica quando un auto viene iscritta! non tutte le regioni si fanno bastare questo perchè evidentemente vogliono farci perdere ulteriore tempo a ripetere una cosa che già sanno!!
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1740 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 18 gen 2023 :  18:45:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Oggi mi son recato in agenzia per regolarizzare la carta di circolazione,per l'annotazione del (CRS) tot 70,00 euro, nel giro di una settimana sono a posto, considerando che sicuramente avrei perso mezza giornata un pò mi rincuora ma son tanti in ogni caso!!!



ciao
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1703 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 18 gen 2023 :  20:23:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

Oggi mi son recato in agenzia per regolarizzare la carta di circolazione,per l'annotazione del (CRS) tot 70,00 euro, nel giro di una settimana sono a posto, considerando che sicuramente avrei perso mezza giornata un pò mi rincuora ma son tanti in ogni caso!!!



ciao


Io ho chiesto all'agenzia ACI vicina e mi hanno chiesto 100Euro!!!!
Faccio il segno della croce e vado io direttamente in motorizzazione
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1836 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 23 gen 2023 :  10:31:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Con uno scooter del 1955 pago in Veneto circa 13 euro, solo se circolo,è corretto o essendo iscritta fmi avrei la possibilità di non pagare niente?
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


11620 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 23 gen 2023 :  13:02:00  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Stefano se circoli è corretto pagare il bollo poi ho è iscritta ad FMI oppure ad ASI non centra niente il bollo lo devi pagare è tassa di possesso non più di circolazione ripeto sempre se circoli ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1836 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 23 gen 2023 :  14:11:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
In agenzia mi hanno detto che nel mio caso è tassa di circolazione, pago se circolo a differenza della mia auto moderna dove è tassa di possesso, se non circolo devo comunque pagare,se no mi arriva a casa tassa più maggiorazione. Chiedevo perché nei post sopra parlano di esenzione al100%
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1703 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 23 gen 2023 :  16:38:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Il mio dubbio iniziale era relativo a come chiedere l'esenzione bollo (parlo di regione Lombardia). Fino a qualche anno fa bastava inviare via mail in regione la documentazione (certificato storico, C.I., foglio di circolazione) e loro registravano l'esenzione.
Dal 2022 è richiesta obbligatoriamente la trascrizione sul foglio di circolazione per avere l'esenzione in automatico. Senza di questo l'esenzione non è riconosciuta.

Questa mattina sono stato in Motorizzazione a Milano per la richiesta di trascrizione. La procedura è Napoleonica e costa 26,2 euro contro i 100 euro richiesti da ACI e dalle agenzie private. Ho già fatto il versamento (obbligatorio attraverso il portale dell'automobilista) e poi con la ricevuta e la documentazione richiesta dovrò ancora recarmi in quella gabbia di matti per avviare la pratica.
Vi aggiornerò prossimamente.

ciao
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6252 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 gen 2023 :  19:14:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Lorenzo

Citazione:
Messaggio inserito da Ste71

Ecco uno stralcio della Circolare Regionale 1/2021 in materia di bollo auto e tassa di circolazione per i veicoli storici:

""Il legislatore regionale ha voluto semplificare le procedure per il riconoscimento di tale beneficio, facendo sinergia con le vigenti norme statali che prevedono la riduzione del 50% della tassa auto per i veicoli tra 20 e 29 anni dalla costruzione, a condizione che il relativo certificato di rilevanza storica venga annotato sulla carta di circolazione. In Regione Lombardia, in presenza di tale certificato, permane l’esenzione totale dal pagamento della tassa automobilistica a partire da 20 anni dalla costruzione del veicolo e, in un’ottica di semplificazione, dal 1° gennaio 2022, gli interessati non dovranno più presentare apposita istanza alla Regione Lombardia ma sarà sufficiente far annotare sulla Carta di circolazione il Certificato di Rilevanza Storica, con le modalità previste dall’art. 1, comma 1048, della legge 30 dicembre 2018, n. 145. Il sistema informativo della Motorizzazione comunicherà all’archivio nazionale e, quindi, alla Regione Lombardia l’avvenuta annotazione con effetto dal periodo d’imposta successivo a quello in corso alla data della relativa registrazione.""

Non mi sembra ci sia lo spazio per interpretazioni arbitrarie.

La pratica di annotazione alla MCTC dovrebbe essere gratuita (a pagamento se si vuole una ricevuta della richiesta presentata) e dovrebbe comportare, per chi ancora non lo ha, l'emissione del DU in luogo del libretto di circolazione e del CDP.

Stefano



Come sospettavo, occorre quindi andare in motorizzazione e perdere una giornata (se tutto fila liscio)


Se il tuo veicolo ha dai 30 anni in su non c'è necessità di far annotare l'iscrizione sul libretto. Vedi parte evidenziata in grassetto.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1836 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 23 gen 2023 :  20:34:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quindi la mia sebbene sessantasettenne in Veneto pagherebbe circa 13 euro anche se facessi l annotazione sul libretto, sbaglio?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,18 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2023 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits