Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Lambretta 125LI del 1964
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 24

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 23 set 2015 :  18:34:26  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
sto facendo l' inventario dei particolari relativi a forcella e manubrio, a parte quelli che non riesco a staccare dal telaio e ho trovato un pezzo in più ( evidenziato nel cerchio chiaro ).
credo che sia il resto della gabbietta superiore che è letteralmente esplosa nelle mani dell' amico meccanico in fase di smontaggio.
che ne pensate?
per il resto i conti tornano
grazie

_con_evidenz_mod.jpg
_ _

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 23 set 2015 :  21:24:18  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La targhetta la puoi recuperare ma devi stare attento a non romperla,l'ammortizzatore va bene anche quello che ti hanno proposto,le rondelle elastiche per i listelli ci vogliono in ferro,quello che hai messo in foto della forcella vanno bene come hai detto manca solo la gabbietta superiore ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Giuseppe Oliveri
Nuovo


Marineo - PA
Italy


37 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 25 set 2015 :  01:24:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiuseppeL

ciao e Buona Pasqua a tutti.
visto che a Milano oggi è primavera, mi sono dedicato alla creatura per continuare a pulire un po' in giro e cercare di scoprire qualcosa in più.
per esempio, che alcuni pezzi sottoscocca, sotto il nero, sono verniciati in azzurro e altri in grigio.
un pezzo del tubo, in un punto nascosto si vede che è chiaro mentre il parafango è azzurro.
lo sportellino del serbatoio è nero ma grattando pare esca il grigio ( a grattar troppo, però, esce il metallo! ).
il mistero si infittisce sul perchè il vecchio proprietario abbia fatto tutte queste manovre....non sembrerebbe per ripristino perchè è difficile che, ad esempio, un serbatoio
si guasti e debba essere sostituito e, in questo caso, lo si rimonti di altro colore ( essendo presente il suo originale, per giunta ).
i supporti delle manopole sono lucidi solo di sopra; sotto sono del colore originale ( grigio ) e qui arrivo ad una considerazione che prende dentro anche la mancanza delle scritte
identificative.
se non sbaglio, la 150 aveva quei particolari lucidati; se così è, probabilmente il vecchio proprietario ha reso la macchina " a prima vista " 150 per poter circolare in
autostrada; la mancanza delle scritte, poi, aiutava nel trucchetto.
ho fatto il casellante e ho imparato a distinguere i modelli di auto per i particolari; lavoravo sulla MI-VE e la cilindrata era una componente della potenza fiscale che
era la base su cui erano calcolate le tariffe.
nel caso di una Lambretta non era questo importante ma doveva essere immediatamente NON VISIBILE che fosse un mezzo precluso al percorrere l' autostrada; posteriormente,
è vero, la targhetta identificativa è la sua ma, come dicevamo noi, se lo scoprivamo dopo che il veicolo era passato dal casello eravamo stati fregati.
adesso veniamo alle domande emerse dopo questa ispezione.
c'è una cosa tipo uovo di pasqua rosso vivo sopra il parafango
credo sia la bobina o il condensatore, il cavo va alla candela; non mi pare originale ma, soprattutto, non è sintomo di qualche elaborazione?
ho trovato un cavetto con capocorda volante sopra il parafango posteriore; dove dovrebbe essere fissato?
intorno alla leva del freno a pedale la carrozzeria è un po' arrugginita; posto che la rimetterò in ordine, esisteva qualche gommino di protezione?
il pulsante di massa sotto il tachimetro balla, nella sua sede; manca qualche fermo oppure è avvitato dall' interno?
ho dato una pulita a motore e molla ammortizzatore con la benzina ma non sono riuscito a eliminare una morchia consistente intorno al prigioniero centrale sotto l' ammortizzatore;
ammortizzatore, peraltro, che trasuda e che ha imbrattato pesantemente anche la molla, appunto; è normale con l' uso oppure c'è qualche difetto nell' ammortizzatore?
nel serbatoio c'è del liquido residuo.
immagino qualche cosa che possa sembrare miscela; ammesso che vi sia ancora benzine e che non sia, nel frattempo, evaporata, l' olio sarà un po' vecchio, no?
dovrò svuotarlo e ripulirlo?
una considerazione finale; le cromature sono uno spettacolo; solo passando lo straccio sporco di pasta abrasiva sono tornate pressochè splendenti; meno male che ha passato gli ultimi
30 anni circa ferma ma in un bel box caldo.
un abbraccio
PS: a supporto avevo delle foto da pubblicare ma oggi è praticamente impossibile per cui le posterò appena si potrà fare.

Giuseppe Lagona


Ciao Giuseppe anche se in ritardo ti posto alcune foto della mia 125 che stò cominciando a rimetterla riguardante la domanda che hai posto (ho trovato un cavetto con capocorda volante sopra il parafango posteriore; dove dovrebbe essere fissato?) e sulla fascetta che tiene la bobina, spero possano esserti utili.

IMG_3745.JPG
_ _


IMG_3748.JPG
_ _

IMG_3722.JPG
_ _

Chi la dura la vince.
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 26 set 2015 :  20:06:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
grazie, mio omonimo.
sto proprio prendendo le misure per fare la fascetta con una listarella di alluminio di recupero ( se trovo qualche carpenteria che ne ha di scarto ).
poi, Ugo, devi sapere che mio padre è calabrese e quel po' di testa dura che mi ha passato mi ha fatto prendere la decisione di colorare i listelli pedana anzichè comprarne di nuovi.
non ti ho dato retta ma mi pare un buon lavoro, no?


telli_pedana_mod.JPG
_ _

elli_pedana1_mod.JPG
_ _

elli_pedana2_mod.JPG
_ _

elli_pedana3_mod.JPG
_ _

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 26 set 2015 :  20:17:06  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ugo, può essere che il particolare nel cerchio della foto messa più su sia il collaretto di raschiamento, che non trovo + dopo lo smontaggio, anzichè il rimanente della gabbietta superiore?
grazie

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 26 set 2015 :  21:41:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
nel dubbio son andato a provarlo e si adatta perfettamente al bordo del manicotto marce.
il diametro è esattamente identico a quello del manicotto
siccome, quando abbiamo smontato la Lambretta, io non sono riuscito a stare dietro ad ogni passaggio al mio amico meccanico, qualcosa mi è sfuggita tanto che dovrò chiedere una mano a identificare alcuni particolari.
per fortuna si tratta di poca roba.
ciao

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 26 set 2015 :  22:35:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si Giuseppe guardando bene è il collaretto di rasamento del manicotto marce guarda che ci vuole se hai montato il manicotto smonta e mettilo,per i listelli non sono venuti male ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 26 set 2015 :  22:46:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
No Ugo, sono ancora in alto mare.
sto facendo pulizia dei vari pezzi e la verifica di quelli mancanti o da sostituire.
non l' ho ancora nemmeno portata dai carrozzieri a far valutare il lavoro...
però, mi reputo a buon punto e abbastanza soddisfatto.
anzi, come ho avuto modo di dire, mi sto divertendo un sacco.
se avessi spazio e qualche soldo in più....
ciao e buonanotte

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 26 set 2015 :  22:47:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ok meglio cosi buonanotte ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 28 set 2015 :  14:00:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
come posso fare per provare il clacson?
ho tentato con una batteria 9V da transistor ma non dà segni di vita
grazie

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 28 set 2015 :  14:14:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Provalo con un carica batteria,oppure con una batteria di moto o auto però sfiorando il polo quando provi ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 28 set 2015 :  18:44:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ho pressochè terminato l' inventario e la pulizia.
mi " avanzano " questi particolari.
delle rondelle ho messo il diametro interno, che credo sia la misura importante.
non è detto che siano effettivamente di origine perchè, come detto, il vecchio proprietario deve aver pastrocchiato parecchio la Lambretta.
c'è un particolare che sembra una rondella ma è, in realtà, un pezzo tridimensionale e, per questo, ho fatto anche una foto in verticale appoggiandolo ad uno scatolino
grazie

misteri.JPG
_ _

misteri1_mod.JPG
_ _

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 28 set 2015 :  21:31:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Caro Giuseppe la rondella tridimensionale va al mozzo ant.pag.63 tav.IX n.55 a fianco è il capsula ferma guaina che va al mozzo ant.pag.105 tav.XIV n.76,a destra morsetto filo frizione,i fermi possono essere della leva frizione e leva cambio,le rondelle potrebbero essere anche comune non riesco a capire ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 30 set 2015 :  21:58:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ho dato una pulita alle guaine.
quella nera credo sia della frizione, giusto?
un parere sulla loro riutilizzabilità.
considerando che il mio sarà un restauro conservativo, io credo possano andare ancora bene.
dove poco rovinate si vede che sono a finitura grigia, come da caratteristica originale.
in alcuni punti sono graffiate ma, nel complesso, accettabili per materiale con 50 anni sul groppone, no?
la molla interna è integra in tutte.
quella grigia, pressochè perfetta a parte lo strappo evidente, dovrebbe essere del freno anteriore.
dal momento che non sembra avere un verso, potrei installarla con lo strappo nella parte superiore così sarebbe nascosta sotto la carrozzeria.
una domanda, però; una delle guaine del cambio ha un nottolino a circa metà lunghezza rovinato ( particolare in foto ).
a parte che non ho capito a che serve, in quella condizione va bene lo stesso?
la nera immagino dovrà essere sostituita.
grazie, al solito

guaine_mod.JPG
_ _

guaine1_mod.JPG
_ _

_particolare_mod.JPG
_ _

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master +



Paola - CS
Italy


9955 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 30 set 2015 :  22:46:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Caro Giuseppe io ti consiglio di sostituirle tutte perchè sono di colori diversi,si vogliono grige,quel nottolino che dici è un ingrassatore ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 30 set 2015 :  22:46:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
contrordine.
mi manca una guaina, in questa selezione ( quella del freno posteriore l' ho già pulita nelle settimane scorse ed è perfetta ).
devo guardare in cantina.
a questo punto, forse la nera è dell' acceleratore...e potrei lasciarla così visto che è sotto carrozzeria
buonanotte

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 04 ott 2015 :  19:54:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
pulendo il serbatoio, capovolgendolo la benzina esce dal bocchettone, pur chiuso col tappo.
la guarnizione c'è; possibile che ciò succeda oppure manca qualcosa?
ciao e grazie

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16791 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 04 ott 2015 :  20:30:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
C'é lo sfiato

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 04 ott 2015 :  20:42:45  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
dovevo immaginarlo.
che ignorante che sono....
grazie

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina

GiuseppeL
Junior +


Corsico - MI
Italy


250 Messaggi
Iscritto dal 2013

Inserito il - 05 ott 2015 :  22:22:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
zincatura completata
mi aspettavo, come risultato, i pezzi più lucidi.
non so se nella foto si riuscirà a vedere ma sono decisamente opachi, quasi goffrati.
l' operaio che mi ha riconsegnato il tutto mi ha riferito di aver dovuto grattare perchè alcuni pezzi erano rovinati.
oltretutto, ad alcuni bulloni non avevo sfilato i dadi per non perderli contando che lo facessero loro al momento del lavoro.
sarà un problema?
immagino che il punto dove la zincatura mancherà sarà a rischio oppure l' avvitamento dei dadi porterebbe via comunque il velo di zinco?
e la pedivella?
cromata ma anche lei poco lucida; anch' essa, però, era corrotta dalla ruggine.
se interessa, zona Milano ovest, 100€
adesso farò il lavoro di catalogazione dei pezzi
ciao e buonanotte

cature_fatte_mod.JPG
_ _

La felicità va sempre in Lambretta

Giuseppe Lagona
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 24 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,5 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2020 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito è l'espressione libera di chi lo ha fondato e di molti appassionati dello scooterismo d'epoca ed è un sito NO PROFIT.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responsabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits