Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 parliamo di clacson ?
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  

birogiro
Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Il mio Garage

1679 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 19 set 2021 :  07:36:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Vorrei approfondire con il vostro prezioso aiuto dei quesiti sui clacson. In particolare quelli a 6 volt . Vorrei capire la differenza fra quelli a corrente continua e quelli a corrente alternata e se, come penso, entri in ballo se la moto ha o no la batteria.
Grazie.....

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10783 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 19 set 2021 :  08:35:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si centra la batteria,quelli a corrente alternata vanno montati sulle Lambrette senza batteria e non hanno la vite di regolazione,quelli a corrente continua vanno montati sulle Lambrette con batteria ed hanno la vite di regolazione ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 19 set 2021 :  21:51:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
E' giusto dire quelli a corrente continua vanno montati sulle Lambrette con batteria, ma quelli in C.A. le troviamo sia sulle Lambretta senza batteria ma anche sulle Lambretta con batteria.
Basti solo pensare all'impianto elettrico della LI 150 2° detta premodifica che ha il clacson in CA pur avendo la batteria.
https://www.scooterdepoca.com/public/schede/Lambretta_119_EL.pdf
Questo perché non vien fatto uso della CC della batteria ma della CA del volano, come nelle versioni senza batteria.

Comunque conoscendo Biagio penso stia parlando in generale e non proprio di Lambretta.


Visto che ho un po' di tempo e sono in vena, mi addentro sul principio di funzionamene e differenze del tipo in in Corrente Alternata (abbreviato in C.A.) e quello in Corrente Continua (abbreviato C.C.).

Intanto ricordiamo che il suono dal clacson è ottenuto facendone vibrare la sua membrana.

I clacson in CA la vibrazione viene ottenuta da una elettromagnete interno che attrae repentinamente una piastrina in ferro applica appena sotto alla membrana.
La distanza tra un l'elettro magnete e la piastrina è in genere di circa 1÷1,5mm.
La forza magnetica prodotta dell'elettromagnete varia seguendo la forma d'onda della C.A.
Per un breve istante la forza magnetica è massima e l'elettromagnete attrae verso di se la membrana, nell'istante successivo la forza magnetica è minima o zero e la membrana viene lasciata tornare nelle posizione di origine.
Questo movimento di attrazione e rilascio crea una veloce vibrazione della membrana e quindi il suono.
Se ad un clacson in C.A. viene applicata la C.C. di una batteria non si producono suoni, Applicando la C.C, l'elettromagnete produce un campo magnetico che fa attrarre verso di se la membrana, ma essendo la corrente continua e persistente la tiene verso di se senza mai rilasciarla, pertanto si sente solo un clack nel momento il cui viene alimentato e un secondo clack quando viene tolta la corrente.
Durante il tempo che viene applicata la C.C. non si sente nulla oppure solo dei scricchiolii dovuti a contatti elettrici instabili e sfregamento dei fili.
Di fatto un clacson un C.A. è paragonabile ad un altoparlante, se per assurdo gli applichiamo un suono elettrico il clacson lo riproduce.
Preciso che il suono di un clacson in corrente alternata è in genere un po' stridulo per via della forma d'onda della Corrente Alternata dei motori a volano/magnete che non è sinusoidale ma a una serie di picchi.
Bobina_luci.JPG



Il clacson in Corrente Continua è un po' più complesso.
Poiché, come abbiamo spiegato prima, la C.C. non fa vibrare la membrana, la vibrazione viene ottenuta con contatto elettrico interno.
Quando la membrana viene attratta dall'elettromagnete, questa compie un movimento di pochi decimi di mm sufficiente ad aprire un contatto che va immediatamente ad interrompere la corrente all'elettromagnete.
L'elettromagnete, privato di alimentazione, rilascia la membrana che torna alla posizione di riposo, ma tornado indietro si richiude il contatto che un istante prima si era aperto e ne richiama nuovamente la membrana.
Questo movimento di stacca e riattacca fa oscillare la membrana che produce quindi il suono.
Come già indicato da Ugo, questi tipi di clacson hanno una vite di regolaggio.
La vite non fa altro che regolare quando si deve aprire il contatto interno e di quanto, un po' come nella regolazione delle puntine dentro il volano. Solo che nel clacson non si può inserire lo spessimetro per misurare la massima apertura ma va fatto a orecchio valutando la qualità e l'intensità del suono.
Partendo da una vite molto avvitata si ha che a riposo il contatto interno rimane sempre aperto e non fa passare nessuna corrente nell'elettromagnete del clacson e non si sente nulla.
Man mano che si svita la vite di regolazione il contatto si chiude, ma il suono è molto debole perché al minimo movimento della membrana il contatto si apre subito interrompendo tropo presto l'eccitazione dell'elettromagnete.
Svitando ancora la vite, aumenta l'intervallo di tempo che il contatto rimane chiuso permettendo alla membrana di fare una maggior escursione prima che il magnete la rilasci, in questo modo il suono è più pieno.
Svitando eccessivamente si ottiene che il contatto elettrico non si apre mai, l'elettromagnete tiene sempre attratta la membrana senza rilasciarla e non si produce alcun suone se non il clack-clack di quando si tocca il pulsante al manubrio.
La vite va regolata per la massima intensità del suono.

Purtroppo la qualità del suono della clacson in CC dipende anche da quanto e carica la batteria e dal suo stato di salute.
La regolazione suggerisco di farla dopo un giro di almeno qualche decina di minuti a batteria ricaricata dal motore.
Se viene fatta la regolazione da batteria stanca o mezza scarica, il suono cambia rispetto a quando la batteria è a piena carica con motore in moto allegro.
Come anche la regolazione fatta su batteria caricata da caricabatterie non va bene, perché il caricabatterie potrebbe aver caricato maggiormente rispetto la carica del motore.
Per invecchiamento del clacson e snervamento dei materiali il clacson in C.C. potrebbe aver bisogno di periodiche regolazioni.

Diversamente dal clacson in C.A., che alimentato in C.C. non suona, il clacson in C.C. alimentato da C.A. suona lo stesso, specie se la vite di regolazione è svitata molto.
Tuttavia la qualità del suono non è accettabile per via di alcune differenze di elasticità meccanica delle membrane fra i due tipi di clacson.

Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Il mio Garage

1679 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 20 set 2021 :  07:55:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E mi conosci bene Luigi perche' sai che ho molte moto di marche diverse e quindi inevitabilmente con batteria e senza.
Come al solito sei stato di una precisione e professionalita' unica e, credimi, mi e' stato molto utile per fugare molti miei dubbi.
Un ultimo dubbio : quando si prova la funzionalita' di un clacson con l'aiuto chiaramente di una batteria, e' normale che il clacson in ca suona a scatti e quello in cc suona in modo piu' regolare e continuo ?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 20 set 2021 :  11:19:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si, è di fatto il succo di quello che intendevo spiegare.

Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Ciao
.....
Se ad un clacson in C.A. viene applicata la C.C. di una batteria non si producono suoni.
Applicando la C.C, l'elettromagnete produce un campo magnetico che fa attrarre verso di se la membrana, ma essendo la corrente continua e persistente la tiene verso di se senza mai rilasciarla, pertanto si sente solo un clack nel momento il cui viene alimentato e un secondo clack quando viene tolta la corrente.
Durante il tempo che viene applicata la C.C. non si sente nulla oppure solo dei scricchiolii dovuti a contatti elettrici instabili e sfregamento dei fili.





Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

mikigrant
Senior ++


Altamura - BA
Italy


Il mio Garage

3841 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 20 set 2021 :  12:43:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie Gigi per la descrizione.
Ho notato anche io che alcuni clacson a CA funzionano sull'impianto elettrico con batteria altri no. Tempo fa mi sono divertito ad aprire un clacson non funzionante, ripulirlo e richiuderlo con dei rivetti, con mio stupore ha ripreso a funzionare.

Vivi la vita
Torna all'inizio della Pagina

Dick5
Junior ++


Venezia Lido - VE
Italy


Il mio Garage

586 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 20 set 2021 :  15:20:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie per la ottima spiegazione Luigi.
Ti chiedo un ulteriore chiarimento: nel clacson a CC esiste anche un condensatore?
Se si serve a proteggere i contatti da sfiammature?
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 20 set 2021 :  16:40:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
In quelli che ho smontato non ce n'erano.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 20 set 2021 :  16:43:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da mikigrant

Grazie Gigi per la descrizione.
Ho notato anche io che alcuni clacson a CA funzionano sull'impianto elettrico con batteria altri no. .....

Vivi la vita



Ho capito cosa intendi dire, ma non é esatto dirlo in questo modo.
I clacson in CA montati sugli impianti che hanno anche la batteria sono alimentati dalla alternata, come se la batteria non ci fosse.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1736 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 29 set 2021 :  11:02:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusa ISO, da quanto ho capito il clacson a cc ha un funzionamento simile al campanello?volevo chiederti altre due cose:nel clacson a ca c'è una molla o qualcosa di simile che richiama la piastrina? ed infine riducendo la tensione si potrebbe applicare al sistema a ca un un'altoparlante da radio?grazie
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 29 set 2021 :  14:40:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
I campanelli solitamente funzionano in CA e non hanno bisogno di contatti perché oscillano seguendo l'andamento della CA.
magari ti riferisci a dei campanelli particolari che al momento non mi vengono in mente.

Nei clacson non ci sono molle, la membrana ha a sufficienza elasticità per tornare da sola.

Riguardo all'ultima bizzarra idea, teoricamente si, ma penso che non si possa avere la stessa intensità sonora.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1736 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 29 set 2021 :  21:50:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Era una curiosità perché da ragazzino delle medie avevo costruito un campanello con lo statore di un vecchio ventilatore che faceva da elettrocalamita una leva che quando batteva sul campanello interrompeva il circuito ,la leva tornava indietro grazie alla gravità richiudeva il circuito e il ciclo ricominciava,però usando la ca 220
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17244 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 29 set 2021 :  22:17:56  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si ho capito, ci sta.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

hobby solo
Junior ++


La Spezia - SP
Italy


922 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 02 ott 2021 :  21:45:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Era una curiosità perché da ragazzino delle medie avevo costruito un campanello con lo statore di un vecchio ventilatore che faceva da elettrocalamita una leva che quando batteva sul campanello interrompeva il circuito ,la leva tornava indietro grazie alla gravità richiudeva il circuito e il ciclo ricominciava,però usando la ca 220



Ricordo l'elettromeccano che avevo da bimbo: il campanello elettrico funzionava esattamente così. Riguardo ai clacson ti hanno già detto tutto: confermo che sulla mia 150 Li sec. serie con batteria il clacson non è alimentato dalla batteria e funziona in alternata; diversamente la TV 175 ha batteria e clacson in corrente continua che funziona anche a motore spento. Ciao

hosol
Torna all'inizio della Pagina

Gigliutti
Nuovo


Sequals - PN
Italy


13 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 03 ott 2021 :  18:54:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Si centra la batteria,quelli a corrente alternata vanno montati sulle Lambrette senza batteria e non hanno la vite di regolazione,quelli a corrente continua vanno montati sulle Lambrette con batteria ed hanno la vite di regolazione ciao

belligerante ugo


esattamente sia per 6 che per 12 volt
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,41 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2021 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits