Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Lambretta 125D 1952 del nonno
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 11 ott 2020 :  19:06:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Fra l’altro non ci avevo fatto caso ma riguardando il video verso la fine, quando scoppietta, si vede che diventa incandescente proprio in corrispondenza della guarnizione testa.
Avevo programmato di fare ancora qualche lavoretto oggi, compresa pulizia del cilindro e controllo dei dadi della testa ma sono rientrato tardi, quindi lavoro rimandato. Comunque saranno le prime cose da fare, ancora prima di smontare.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 19 ott 2020 :  21:46:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Rieccoci, altro weekend finito e un'altra mezza giornata di lavori messa alle spalle, più un'oretta stasera per raccogliere le idee.

Ho smontato il motore dal telaio e analizzato qualche dettaglio. Smontando la testata ho notato che i dadi erano piuttosto lenti, come già sospettato da NaO. Inoltre si vede la guarnizione completamente imbrattata, quindi non ci sono molti dubbi, il problema era il serraggio insufficiente. Comunque procederò per sicurezza a cambiare la guarnizione.

Ho inoltre notato che altre viti sono lente, indizio che probabilmente i vari "sportellini" fossero stati aperti e non più serrati correttamente, forse pecche i lavori non erano finiti.
Ad esempio, il cavo teleflex era scollegato e di conseguenza le viti del coperchio della leva cambio non erano strette.

A questo punto non so come procedere, o meglio quanto andare a fondo. Mio padre mi dice che ricorda che il motore è stato revisionato minimo vent'anni fa se non di più, ma non ricorda che lavori fossero stati fatti. Probabilmente alesato il cilindro e revisione generale, ma non si sanno i dettagli.
Come mi conviene procedere, tenendo conto che dovrò procedere in gran parte da solo con i lavori? E' sufficiente un cambio degli oli oppure è meglio andare più a fondo?

Ho approfittato per fare un po' di foto dettagliate per documentare lo stato del motore e non solo. Ho caricato tutto al link seguente, se qualcuno avesse tempo e voglia di dare un'occhiata mi farebbe un grandissimo favore, ogni consiglio è ben accetto, sia su cosa possa essere necessario controllare sia consigli sul ripristino a livello estetico.

https://photos.app.goo.gl/3ZkiSsWGrqLPviro9

A questo link sto raccogliendo le foto scattate durante i lavori, a partire dal ritrovamento, al rimontaggio parziale, allo smontaggio.
C'è anche una foto d'epoca che ritrae la Lambretta con il mio bisnonno... Ecco queste sono le cose che mi incoraggiano a continuare con il restauro
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10216 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 19 ott 2020 :  22:34:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Devi decidere tu se vuoi restaurarla di nuovo e che uso devi farne,altrimenti dalle foto che hai postato la testata si vede che è pulita cioè non ha camminato tanto quel nero è che come hai detto la testata era lenta perciò credo che una rettifica è stata fatta e se vuoi provare come va controlla tutto e stringi tutto quello che è lento e mettila in moto e vedi come va se fa fumo se consuma olio ecc. cosi ti rendi conto cosa fare ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


484 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 20 ott 2020 :  10:24:15  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Michele. Quoto Ugo...ricontrolla ogni singola vite, bullone e dado se decidi di non smontare tutto...

Almeno una bella pulizia con aria compressa a tutto il motore e poi con petrolio bianco o benzina sia dell'esterno e dell'interno motore...

Procedi comunque con ordine e calma...stai facendo un bel lavoro..

p.s.
Il cilindro è stato rettificato....dalle foto sul cielo del pistone è marcato 52,2.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 20 ott 2020 :  12:36:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Devi decidere tu se vuoi restaurarla di nuovo e che uso devi farne,altrimenti dalle foto che hai postato la testata si vede che è pulita cioè non ha camminato tanto quel nero è che come hai detto la testata era lenta perciò credo che una rettifica è stata fatta e se vuoi provare come va controlla tutto e stringi tutto quello che è lento e mettila in moto e vedi come va se fa fumo se consuma olio ecc. cosi ti rendi conto cosa fare ciao

belligerante ugo



L'intenzione è di usarla per il classico giro della domenica, ma senza farci centinaia di km alla volta.
Vorrei fare un restauro completo e più possibile fedele all'originalità, anche perchè quasi sicuramente dovrò iscriverla FMI, ma evitando lavori extra dove non è necessario, dato che qualcosa era già stato fatto all'epoca.

Citazione:
Messaggio inserito da NaO

Ciao Michele. Quoto Ugo...ricontrolla ogni singola vite, bullone e dado se decidi di non smontare tutto...

Almeno una bella pulizia con aria compressa a tutto il motore e poi con petrolio bianco o benzina sia dell'esterno e dell'interno motore...

Procedi comunque con ordine e calma...stai facendo un bel lavoro..

p.s.
Il cilindro è stato rettificato....dalle foto sul cielo del pistone è marcato 52,2.



Assolutamente andrò con calma e piedi di piombo, dato che non ho fretta e non voglio rovinare nulla.

A questo punto sarei tentato di ripulire tutto senza smontare, o per lo meno smontando solo l'essenziale, rimuovendo oli e grassi e rimettendoli nuovi. Dopodiché potrei costruire un supporto a banco e ricollegare tutto, compresi frizione e cambio, per verificare se tutto funziona correttamente.

Proverò a farci sopra ancora una pensata.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


484 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 20 ott 2020 :  12:51:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bene, x il supporto puoi prendere spunto da quello proposto da Andy nel post in testa alla sezione Scooter Tecnica...
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 20 ott 2020 :  14:11:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Fantastico! Grazie del consiglio, non lo avevo visto!
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


484 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 20 ott 2020 :  15:07:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Figurati Michele.
È un piacere...restituire ad altri quando si è già ricevuto senza dare niente in cambio...

Su questo forum trovi molte informazioni anche sul tuo motore... Prova alla voce in alto a questa pagina.. "Cerca" puoi inserisci la parola o sigla di interesse e vedi i risultati proposti, molti argomenti sono stati già affrontati.

Ti invito a sfogliare anche le altre sezioni del forum..interessante è
Tecnica in evidenza..
Divertiti...
Torna all'inizio della Pagina

lucy
Junior +


Genova - GE
Italy


Il mio Garage

437 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 20 ott 2020 :  20:22:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buonasera! se mi permettete di "imbucarmi" in questa discussione in quanto sto iniziando a riassemblare un secondo motore per la mia 125d dovrei chiedere consigli che al limite potrebbero servire ad entrambi. Il primno è questo:nella frizione del motore smontato i dischi di ferro sono stati penso irruviditi con un materiale abrasivo (metto foto) li lascio cosi o devo fare qualche modifica alla superficie?Grazie!! Saluto gli altri amici del forum!

20201019_103139.jpg
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


484 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 20 ott 2020 :  20:57:19  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Luciano, i dischi condotto generalmente io li ho visti sempre lisci e non rigati. Probabilmente i dischi frizione erano usurati e hanno rigato la superfice dei condotti...
Così sono da nuovi...

disco_condotto.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10216 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 20 ott 2020 :  21:30:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sembrano anneriti dal consumo dei discho conduttore, quoto Ottavio ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Junior ++


Cassano Magnago - VA
Italy


815 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 20 ott 2020 :  22:11:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Inoltre se come hai detto vuoi iscriverla a registro storico: dovresti togliere quelle pedane poggiapiedi passeggero.
Erano un ottimo optional all'epoca e poi le puoi rimettere, ma per le fotografie non te la passano.
Per tutto il resto fai un bel restauro e sei a posto.
Devi mettere le due pedane poggiapiedi come le originali.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 20 ott 2020 :  23:02:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da NaO

Figurati Michele.
È un piacere...restituire ad altri quando si è già ricevuto senza dare niente in cambio...

Su questo forum trovi molte informazioni anche sul tuo motore... Prova alla voce in alto a questa pagina.. "Cerca" puoi inserisci la parola o sigla di interesse e vedi i risultati proposti, molti argomenti sono stati già affrontati.

Ti invito a sfogliare anche le altre sezioni del forum..interessante è
Tecnica in evidenza..
Divertiti...




Si, sto man mano sfogliando, ma mi ero perso quel thread in evidenza. Alcuni thread li ho già letti ed è vero, molte informazioni si trovano! Il problema poi è quando si tratta di metterci le mani di persona, e tutto sembra più complicato.

Citazione:
Messaggio inserito da lucy



Buonasera! se mi permettete di "imbucarmi" in questa discussione in quanto sto iniziando a riassemblare un secondo motore per la mia 125d dovrei chiedere consigli che al limite potrebbero servire ad entrambi. Il primno è questo:nella frizione del motore smontato i dischi di ferro sono stati penso irruviditi con un materiale abrasivo (metto foto) li lascio cosi o devo fare qualche modifica alla superficie?Grazie!! Saluto gli altri amici del forum!




Grazie per esserti imbucato invece! A questo punto vado anch'io a controllare la mia frizione!

Citazione:
Messaggio inserito da Raffa1975



Inoltre se come hai detto vuoi iscriverla a registro storico: dovresti togliere quelle pedane poggiapiedi passeggero.
Erano un ottimo optional all'epoca e poi le puoi rimettere, ma per le fotografie non te la passano.
Per tutto il resto fai un bel restauro e sei a posto.
Devi mettere le due pedane poggiapiedi come le originali.

CiaoRaffa1975.




Sapevo che le pedane non sono originali, ma non so quali sono quelle giuste, anzi ero convinto che per l'iscrizione non fossero proprio da mettere!
Comunque a queste cose penserò al momento giusto.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10216 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 ott 2020 :  08:59:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusa Michele forse non hai capito le pedane non sono originali perchè l'Innocenti non li metteva perciò non ci vanno proprio poi una volta che hai fatto il certificato storico se vuoi puoi rimetterle ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

lucy
Junior +


Genova - GE
Italy


Il mio Garage

437 Messaggi
Iscritto dal 2007

Inserito il - 21 ott 2020 :  09:53:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Gamby e ben ritrovato Ugo!
Buongiorno a tutti!
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 21 ott 2020 :  21:03:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Scusa Michele forse non hai capito le pedane non sono originali perchè l'Innocenti non li metteva perciò non ci vanno proprio poi una volta che hai fatto il certificato storico se vuoi puoi rimetterle ciao

belligerante ugo



Ok ora è chiaro. Meglio così, almeno non devo cercare componenti extra per rispettare l'originalità. Una volta iscritta al registro storico monterò anche le pedane che effettivamente danno quel tocco in più. Dovrò capire anche quali altri accessori sono di troppo (maniglia passeggero ad esempio?) ma ci sarà tempo per farlo.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10216 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 ott 2020 :  21:41:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
No la maniglia passeggero ci vuole e devi montare anche uno specchietto sul lato sinistro,gli accessori sono portapacchi,portaruota,tappetino e tutto quello che non era in origine ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Junior ++


Cassano Magnago - VA
Italy


815 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 23 ott 2020 :  18:38:33  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusa Ugo, per non fare confusione per lambretta 125-150d ci vuole la ruota di scorta per il CRS.
PER LI non bisogna metterla, almeno per FMI per ASI non so' ciao.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


10216 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 23 ott 2020 :  20:22:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Nemmeno per la 125/150D devi metterlo il portaruota anche per ASI ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Nuovo


Bergamo - BG
Italy


31 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 25 ott 2020 :  22:10:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Questo weekend ho fatto qualche altro piccolo passo: pulizia grossolana del gruppo motore e smontaggio di testa, cilindro e pistone.

Inizialmente non avevo previsto di smontare tutto, volevo serrare tutte le viti e riprovare a metterla in moto, ma alcuni particolari mi hanno indotto a smontare.
In particolare ho notato che due dadi della testa erano molto duri, e infatti i filetti sono molto incrostati, quindi non mi sono fidato a stingere i dadi. Stessa cosa per la zona alla base del cilindro, dove c'è la guarnizione, ci sono delle incrostazioni strane.

Ora l'obiettivo è pulire il meglio possibile testa, cilindro (che presenta anche punti di ruggine tra le alette) e pistone. Quest'ultimo comunque è messo molto bene, quindi non lo toccherò granché.

Inoltre ne ho approfittato per togliere la scatoletta della leva teleflex e pulirla dal grasso vecchio.
A proposito, grasso devo metterci per ripristinare?

Prossimi passi, per cui ogni consiglio è ben accetto:
- Pulizia della testa
- Pulizia del cilindro e probabilmente verniciatura (e qui devo capire come fare pulizia e verniciatura senza fare danni all'interno)
- Pulizia del pistone
- Pulizia del carburatore, anche se è già messo molto bene
- Svuotamento di tutti gli oli e pulizia di fino del resto del motore, senza smontarlo ulteriormente
- Verifica della frizione e se serve sostituzione dei dischi

Quindi devo anche iniziare a procurarmi i ricambi. Guarnizioni motore in primis.

Sempre qui sto tenendo aggiornato l'archivio delle foto che scatto man mano:
https://photos.app.goo.gl/3ZkiSsWGrqLPviro9
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,49 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2020 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Sccoterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits