Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Non solo Vespa&Lambretta - Gli altri scooter
 Ariel 350ng, fase distribuzione e accensione
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17142 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 14 set 2020 :  21:03:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Mauro Galli

Buongiorno Luigi... mi permetto...
Nella fasatura del 4 tempi non sarebbe correttissimo fare avanti e indietro con la rotazione del motore, soprattutto se ci sono delle catene che azionano l'asse delle cammes o il ruttore dell'accensione. Si corre il rischio che i "giochi" della catena cinematica ne vadano a falsare la lettura.
Nel caso sia proprio necessario far girare il motore all'indietro... è meglio andare molto più indietro del punto da misurare, poi far nuovamente girare il motore in senso corretto, recuperando così i giochi, ed effettuare la tracciatura o la misurazione della fase.
Questo a livello teorico generale; credo che per l'Ariel il recupero dei giochi per la fasatura delle valvole non influisca granché sul rendimento. Probabilmente la necessità di recupero del gioco può sentirsi maggiormente con la fasatura dell'accensione... almeno nella posizione di "tutto ritardo" per l'avviamento.
Non conosco comunque le specifiche dell'Ariel 350.

Mauro Galli
World Lambretta Club



Grazie Mauro per la precisazione, tutto vero.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


366 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 09 giu 2021 :  22:12:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Salve signori,mi ricollego a questo post sempre per la mia Ariel.Problema fase.
Ho fatto dei lavori, rettificato la testa, sostituzione pompa olio e varie.Per montare la pompa ho dovuto smontare anche il carter lato albero dato che i condotti erano intasati da un insetto e mi sono perso la fase #128531;.La moto tra l'altro non ha più la stessa compressione di prima.
Come dicevi tu Luigi,questa moto ad aste e bilancieri,porta un ingranaggio sull'albero segnato da un punto ed un ingranaggio a camme con un altro punto.Li ho messi a coincidere.Richiudo il carter sull'albero e monto il pignone sull'albero.In quella posizione dell'albero a camme,e il pistone al PMS,le valvole sono chiuse.Andiamo oltre.Il problema è che ho tolto il coperchio del magneto per ingrassare i due ingranaggi in bachelite,ma credo si sia mosso qualcosa.
Quando e se riesco ad accenderla borbotta anche col manettino a tutto anticipo.
Come faccio a mettere in fase magneto con albero considerati più o meno 22-23 gradi di anticipo?i due pignoni,quello del magnete e quello dellabero,non hanno alcun riferimento.
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


366 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 10 giu 2021 :  19:42:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
C'è nessuno che può aiutarmi?
Mi ritrovo in questa situazione:la testa non c'è perché l'ho tolta,va in rettifica,intanto mettero in fase.Provando a capirci qualcosa,datemi conferma se sto dicendo una cavolata.Lingranaggio a camme e l'ingranaggio albero hanno un riferimento,combaciano e mi ritrovo con il pistone al PMS.
A questo punto fisso il pignone sull'albero.
Inserisco il pignone sul magneto ma libero di girare per poter regolare .Tenendo fermo l'albero ,con il manettino di anticipo a tutti anticipo,ruoto le punte che devono aprirsi grosso modo fra le "nove e le dieci".A questo punto posso fissare il pignone del magneto.Alcuni amici mi hanno detto che devono aprirsi Mezzo Pollice prima del PMS in fase di compressione,ma sono inglesi e non saprei come misurare questo rapporto e come fare a capire quale è la corsa di compressione se non ho la testa che sta in rettifica.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17142 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 10 giu 2021 :  22:50:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
Ogni motore sulla messa in in fase ha i propri sistemi.
Penso che gli amici inglesi si riferiscano al mezzo pollice sulla circonferenza del volano prima del PMS in cui le puntine si aprono, come noi indichiamo in mm.
Questa cosa risulta difficile da misurare?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


366 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 11 giu 2021 :  20:40:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Ciao
Ogni motore sulla messa in in fase ha i propri sistemi.
Penso che gli amici inglesi si riferiscano al mezzo pollice sulla circonferenza del volano prima del PMS in cui le puntine si aprono, come noi indichiamo in mm.
Questa cosa risulta difficile da misurare?

Ciao.


Ciao a iso,in pratica parliamo di aste e bilancieri e intendono proprio la distanza del cielo del pistone all'estremità del cilindro come misura in pollici.
Oggi ho iniziato a riassemblarla procedendo così: l'ingranaggio a camme e l'ingranaggio albero hanno una punzonatura inequivocabile.Con questi due segni a pari il pistone è al PMS, valvole chiuse.Quindi ho chiuso così il carter e fissato il pignone con su la sua catena.Ho proceduto col manettino di anticipo a tutti ritardo(la testa non c'è su,quindi è ancora più semplice verificare la corsa del pistone).Ho messo il pignone del magnete libero di girare,al che ho inserito la 4 marcia e sono passato alle punte.Inserito una cartina a punte chiuse,ho controllato l'inizio dell'apertura con il pistone a soli 2 mm dal PMS (mi è stata consigliata questa misura a tutto ritardo).Fatto girare il motore sempre a ritardo massimo,i 2 mm restano tali quando i contatti iniziano ad aprirsi appena(regolati a 0,3.La cosa che mi giunge strana è che a tutto anticipo,sempre in fase di compressione e quindi a valvole chiuse,le puntine si aprono a 22mm prima del PMS mentre gli Inglesi dicono che devono aprire tra 1/2-5/8 di pollici (ovvero tra i 13-15 mm prima del PMS). Dovrò fare attenzione a non anticipare la leva al massimo ma a sto punto mi chiedo come mai a tutti anticipo non segna la misura di circa 13-15 mm ma bensì 22.Magnete guasto? Ovviamente mi dimenticavo di dirti che a tutto ritardo, presi i 2 mm,ho fissato il pignone del magnete.Cosa ne pensi?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17142 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 11 giu 2021 :  23:08:18  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
Secondo me non hai fatto manovre errate, solo l'apertura delle puntine che va a 0,4÷0,45 e non a 0,3mm.
Ma non ho esperienza di regolazione di anticipo misurati sulla distanza tra testa e pistone.
Nei motori a 4 tempi, in cui ho messo mano, c'era il segno sul volano uno con indicato 0 (PMS) e un altro con indicato A (accensione).
Nei rispettivi manuali era indicato la distanza in mm tra 0 e A, che variava tra 22m e 45mm a seconda di quanto grande è il volano.
Ti posso dire che normalmente i motori a 4 tempi hanno l'anticipo regolato circa 20÷30 gradi, che possono diventare intorno ai 10 con comando del ritardo inserito.


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


366 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 12 giu 2021 :  14:08:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Ciao
Secondo me non hai fatto manovre errate, solo l'apertura delle puntine che va a 0,4÷0,45 e non a 0,3mm.
Ma non ho esperienza di regolazione di anticipo misurati sulla distanza tra testa e pistone.
Nei motori a 4 tempi, in cui ho messo mano, c'era il segno sul volano uno con indicato 0 (PMS) e un altro con indicato A (accensione).
Nei rispettivi manuali era indicato la distanza in mm tra 0 e A, che variava tra 22m e 45mm a seconda di quanto grande è il volano.
Ti posso dire che normalmente i motori a 4 tempi hanno l'anticipo regolato circa 20÷30 gradi, che possono diventare intorno ai 10 con comando del ritardo inserito.
Ciao.



Piuttosto semplice come sistema di misurazione.
Le puntine in questa moto sono a 0,30-0,35
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2021 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Sccoterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits