Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Non solo Vespa&Lambretta - Gli altri scooter
 Iso Diva, olio motore, carter frizione, faro, etc.
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 21 feb 2020 :  07:54:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, Luigi scusa ma l'informazione è già presente nella scheda di omologazione, del 6 settembre 1960 alla scheda informativa del sito, a cui mi riferivo prima e non al manuale.
Riporto per comodità estratto dei freni della seconda pagina:

150F.om-freni.jpg



Nella tabella ci troviamo tutte le misure, compreso il diametro del cerchio descritto dalle ganasce, la larghezza, etc...
Per i tamburi ruota i mia, come dici, sono alettati.
Grazie
Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 feb 2020 :  10:49:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie, ottima osservazione.
Aggiornate le schede
Luigi

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 21 feb 2020 :  13:07:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Prego Luigi.

Continua la verifica, proprio sul freno anteriore, riscontro in frenata un tira e molla che mi ha fatto pensare ad una ovalizzazione del tamburo.
Ieri ho fatto una verifica con un calibro digitale e le misure (8 in tutto) fatte e rifatte hanno fornito una differenza min-max di soli 0,03mm sul diametro interno di 160mm.
Non mi sembrano 3 centesimi la causa di simile effetto.

tamb.ant.diva.jpg


Devo controllare che non ci siano eccentricità e/o non ortogonalità nella rotazione con il pignone anteriore.
Che ne pensate?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 feb 2020 :  15:54:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Controlla che il tamburo appoggi bene sul piano del mozzo, che non ci sia dello sporco.
Altrimenti adotta questa soluzione:
https://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?whichpage=-1&TOPIC_ID=17495&REPLY_ID=108577


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 07 apr 2020 :  16:09:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Un aggiornamento del problema sul freno anteriore.
Viste le misure ripetute che avevo fatto sul tamburo e confidente che non fosse così deformato ho concentrato la mia attenzione sulle ganasce.
Colorando con un pennarello tutta la superficie dei ferodi ho rimontato la ruota e fatto un giretto...
Rismontato il tutto è risultato chiaro che la parte iniziale di un ferodo era il punto in cui agganciava e sganciava la frenata dando la sensazione del tira e molla...
Ho lievemente rimosso un po di materiale e adesso mi trovo ad avere una frenata più omogenea rispetto a prima.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 07 apr 2020 :  22:49:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ottimo, bravo.
Con l'uso può solo migliorare.
Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 08 apr 2020 :  19:09:34  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie ISO.

Da tempo ho notato che dopo un bel giro con la diva nel cofano di sx si condensano i fumi di scarico della marmitta creandovi una zona opacizzata di grigio scuro ...

Credo che sia dovuto al tubo di scarico piegato verso l'alto invece che in linea con il box della marmitta..

marmitta_ISO1.jpg



Ho fatto altri confronti e sembra piegata nella mia ISO...

Che ne pensate?
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Junior ++


Cassano Magnago - VA
Italy


745 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 08 apr 2020 :  19:25:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Che dire...e' un bel mezzo non ne fanno piu' cosi', tieniamole strette.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 08 apr 2020 :  19:51:12  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si grazie Raffaele, la tengo stretta...

ma confrontando la marmitta mia con questa c'è una evidenza mi pare .. la mia ha il tubo di scappamento piegato all'insù.


tra-marmitta_iso.jpg


Se confermato quale può essere il miglior metodo per recuperare la corretta posizione?
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1202 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 08 apr 2020 :  20:39:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Un metodo per allinearla potrebbe essere quello di scaldarla sulla saldatura del tubo infilarci un tondino e abbassarla con attenzione.



ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 08 apr 2020 :  22:38:42  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, un po' di foto.

Marmitta.jpg


Marmitta.jpg



Marmitta.jpg
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior +


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


397 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 26 mag 2020 :  07:51:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Domenica scorsa mi faccio una bella girata liberatoria con la Diva e durante una lunga diritta sento andate e venire uno strano rumore sotto di me..mi dico che succede? Passo un incrocio e riparto...1a, 2a..3a rieccolo poi di colpo sparisce e ne sento uno come qualcosa che ti perdi mentre viaggi. Mi fermo e torno indietro per scrupolo... guardo bene e che ti trovo a terra? Il fregio Iso in alluminio staccato dallo scudo...

scudo1.jpg



fregio-Iso.jpg


Durante il ritorno a casa ho notato che a seconda della velocità e marcia lo scudo tende a vibrare leggermente per cui il fregio alla fine non ha retto.
Fortuna che ho deciso di controllare cosa era caduto...

Ora avrei bisogno di una soluzione per ripristinare il fregio al suo posto considerando che i perni sono già stati pressati almeno 2 volte..il primo in fabbrica e il secondo al restauro del precedente proprietario.

Chiedo ai più esperti prima di far qualsiasi cosa su come è opportuno procedere in questi casi...
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 26 mag 2020 :  11:50:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ormai i sui pernini non si salvano più, non rimane che mettici tre piccoli rivetti.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16785 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 26 mag 2020 :  11:50:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ormai i sui pernini non si salvano più, non rimane che mettici tre piccoli rivetti.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,12 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2020 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
Questo sito è l'espressione libera di chi lo ha fondato e di molti appassionati dello scooterismo d'epoca ed è un sito NO PROFIT.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responsabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perché viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits