Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Lambretta 125D 1952 del nonno

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
gamby Posted - 04 ott 2020 : 13:54:04
Buongiorno a tutti!

Dopo avervi già interpellato per qualche questione burocratica, per altro ancora in sospeso poiché sto aspettando risposta dall'ACI per l'estratto cronologico, vi presento la mia Lambretta 125D del 1952.

smontata.jpg


Come vedete dalla foto sopra, la Lambretta è stata rinvenuta parzialmente smontata nel box di mio nonno, il quale aveva iniziato un semi restauro presumibilmente negli anni 90. Purtroppo non c'è nulla di documentato, ma parlando con mio padre sembrerebbe che fosse stato già revisionato il motore.

Quindi, prima di iniziare i lavori "seri", e in attesa del responso dell'estratto cronologico, sto iniziando qualche lavoretto semplice, tra cui un pre-rimontaggio per capire lo stato generale, e un tentativo di avviare il motore. La Lambretta rimontata si presenta così:

montata.jpg


Un bel vedere insomma... Già così, con tutti i difetti e inestetismi dovuti a lavori fatti in qualche modo, la moto si presenta benissimo.

Quindi, primo passaggio e primi problemi, tentare di metterla in moto.
Il primo problema, che per la mia inesperienza sembra insormontabile, è che la candela non fa scintilla, nemmeno cambiata con una nuova.
Sto quindi tentando di smontare il volano, e qui il primo dubbio: ho già chiavo a tubo ed estrattore, ho inondato di lubrificante ma il dado del volano non ne vuole sapere.
Quindi, domande di rito: il dado si smonta svitando in senso orario o antiorario? Inoltre, consigli per tenere fermo il volano senza fare danni?

Grazie fin d'ora per la pazienza e i consigli che mi darete!
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Belligerante ugo Posted - 13 gen 2022 : 21:20:38
Quoto hai fatto un bel lavoro complimenti come ti avevo detto in precedenza anchio faccio cosi ciao

belligerante ugo
martin.p Posted - 13 gen 2022 : 18:57:42
A vederlo così sembra bene, verifica bene il perno di biella magari con un micrometro li corrono i rulli è bene che sia a posto.

Martin.p #Lambretta C 1951
Raffa1975 Posted - 13 gen 2022 : 18:35:31
Dalle foto sembra ottimo...hai fatto un bel lavoro.

CiaoRaffa1975.
gamby Posted - 13 gen 2022 : 14:14:15
Rieccomi con un primo risultato...

Ho lasciato in bagno di benzina l'albero per una giornata, dopodiché asciugato, grattato con spazzolina di ottone sia a mano sia con Dremel, senza calcare troppo e parallelamente alla rotazione dell'albero stesso.

Infine ho passato i cuscinetti abrasivi che vedete in foto, prima una grana intermedia poi molto fine. E' stata un'idea dell'ultimo minuto e la ho trovata ottima, sono cuscinetti che avevo comprato per lucidare i tasti delle mie chitarre (il io hobby principale) e si sono rivelati utili anche in questo caso.

Il risultato sembra buono: da una parte vedete il semialbero lato volano già ripulito, dall'altra il semialbero lato pignone solo lavato nella benzina.

Cosa ne dite? Qualche segnetto è rimasto, ma non sembra essere in corrispondenza del paraolio, che dovrebbe essere il punto più delicato.

01.jpg


02.jpg
gamby Posted - 12 gen 2022 : 14:13:36
Citazione:
Messaggio inserito da martin.p

Se avessi la possibilità di montarlo su un tornio varrebbe la pena di verificare che sia dritto sui diametri cuscinetto e sul cono a non più di qualche centesimo. Sulla mia qualcuno aveva tentato di smontare il volano con colpi di mazza ti lascio immaginare le conseguenze.... Eventualmente in rettifica possono vedere se riescono a sistemarlo un po. Per pulire spruzzaci sopra svitol o simile e fai riposare un po' che si ammorbidisca lo sporco, lavalo bene con pennello e benzina o petrolio, o anche spruzzandoci sopra svitol. Poi spazzolina di ottone montata sul trapano e infine scotch brite o simile. Secondo me le superfici più importanti sono quelle dove corrono i paraolio, il cono e il cuscinetto di biella. Verifica che le superfici siamo ben lisce e che sui paraolio non ci siano solchi di usura o altri segni che possano danneggiare prematuramente le nuove tenute. L'ideale è che siano lucide e appianate. Idem per il perno di biella che oltretutto deve rispondere a determinate tolleranze. Infine il cono e la sede devono anch'esse non presentare superfici rovinate, la superfice del cono eventualmente si può migliorare un po' usando la pasta smeriglio accoppiandola al mozzo del volano e facendole strusciare tra di loro in modo che si "copino" e migliorino l'accoppiamento. Prima di montare in ogni caso rilavare tutto, soffiare, asciugare bene e lubrificare con olio motore sedi cuscinetto, paraolio e perno biella prima di montare i rullini. Il cono invece dovrà essere perfettamente sgrassato e pulito prima di accoppiare il volano

Martin.p #Lambretta C 1951



Fantastico, grazie della spiegazione. Vedo dura trovare qualcuno con il tornio disposto a fare il lavoro, ma vedo di sistemare al meglio l'albero in modo da non avere problemi in seguito...

Vi farò sapere!
martin.p Posted - 08 gen 2022 : 08:11:48
Se avessi la possibilità di montarlo su un tornio varrebbe la pena di verificare che sia dritto sui diametri cuscinetto e sul cono a non più di qualche centesimo. Sulla mia qualcuno aveva tentato di smontare il volano con colpi di mazza ti lascio immaginare le conseguenze.... Eventualmente in rettifica possono vedere se riescono a sistemarlo un po. Per pulire spruzzaci sopra svitol o simile e fai riposare un po' che si ammorbidisca lo sporco, lavalo bene con pennello e benzina o petrolio, o anche spruzzandoci sopra svitol. Poi spazzolina di ottone montata sul trapano e infine scotch brite o simile. Secondo me le superfici più importanti sono quelle dove corrono i paraolio, il cono e il cuscinetto di biella. Verifica che le superfici siamo ben lisce e che sui paraolio non ci siano solchi di usura o altri segni che possano danneggiare prematuramente le nuove tenute. L'ideale è che siano lucide e appianate. Idem per il perno di biella che oltretutto deve rispondere a determinate tolleranze. Infine il cono e la sede devono anch'esse non presentare superfici rovinate, la superfice del cono eventualmente si può migliorare un po' usando la pasta smeriglio accoppiandola al mozzo del volano e facendole strusciare tra di loro in modo che si "copino" e migliorino l'accoppiamento. Prima di montare in ogni caso rilavare tutto, soffiare, asciugare bene e lubrificare con olio motore sedi cuscinetto, paraolio e perno biella prima di montare i rullini. Il cono invece dovrà essere perfettamente sgrassato e pulito prima di accoppiare il volano

Martin.p #Lambretta C 1951
gamby Posted - 07 gen 2022 : 23:26:33
Effettivamente non è messo benissimo, anche se la parte di albero su cui vanno cuscinetti e paraoli dopotutto è quella messa meglio… A questo punto provo con i vostri consigli e ci faccio sapere!
Sulle spalle c’è un po’ di ruggine ma è la parte che mi preoccupa meno, dato che non va a scorrimento su altri componenti…

Vi farò sapere!
NaO Posted - 07 gen 2022 : 20:29:01
Michele puoi provare anche con spazzololina con setole in ottone, anche da smeriglio, che si rende meno aggressiva sulla parte da trattare. Lavora la superficie ortogonale all'asse di rotazione, specialmentenelka zona dove andranno a lavorare i paraoli...
Ciao
Ignazio Campus Posted - 07 gen 2022 : 19:34:11
Ciao,dalla foto sembra messo maluccio a livello estetico e solo sporcizia oppure ruggine quello che si vede nella spalla?
in ogni caso io userei della carta abrasiva con una grana +o- 400/320 e scotch brite in maniera da eliminare quella patina di ruggine.





ciao.
Belligerante ugo Posted - 07 gen 2022 : 14:28:52
Io lo faccio allo smeriglio con una spazzola in ferro con fili sottili toglie la ruggine e l'acciaio viene pulito abbastanza bene ciao

belligerante ugo
gamby Posted - 07 gen 2022 : 10:24:55
Ok, ottimo, grazie della precisazione.

Ho raccolto tutti i pezzi cromati, nichelati e zincati. Sono d'accordo con il cromatore che ci penserà lui a distinguere i trattamenti originali e ripristinarli, quindi non dovrei correre il rischio di fare trattamenti sbagliati.

Nel frattempo torno sulla questione albero motore. Ne ho recuperato uno usato che probabilmente è da anni fermo smontato ed ha bisogno di una lucidata. Mi consigliate un modo per ripristinarlo? Soprattutto la parte dove scorrono cuscinetti e paraolio, come faccio a renderla lucida senza rovinarla? Vedi foto seguente.

IMG_3155_jp.jpg
Belligerante ugo Posted - 03 gen 2022 : 13:32:45
Scusa Michele vedi che i bulloni morsetto centrale manubrio sulla tua non vanno cromati solo quelli dell'anno 1953/55 ed anche il coperchio serratura bauletto post. anche quelle dell'anno 1953/55 perchè la tua è del 1952 ciao
Citazione:
Messaggio inserito da gamby

Ottimo grazie! Proprio quello che mi serviva, una lista semplice ed esaustiva!
Mi metto quanto prima a fare cernita e torno dal cromatore!



belligerante ugo
gamby Posted - 01 gen 2022 : 22:24:44
Ottimo grazie! Proprio quello che mi serviva, una lista semplice ed esaustiva!
Mi metto quanto prima a fare cernita e torno dal cromatore!
NaO Posted - 01 gen 2022 : 11:01:33
Ciao Michele, per le cromature e nichelature puoi riferirti alla scheda sul sito dove trovi i dettagli..

https://www.scooterdepoca.com/schede/scooter_model.asp?modID=105

gamby Posted - 29 dic 2021 : 20:17:18
Ok mi avete convinto, cambio l’albero e sto tranquillo. A questo punto non mi metto nemmeno ad adattare una chiavetta e nell’attesa mi porto avanti con il resto.

Quindi mi sono attivato per cromature e verniciatura.
Ho portato il materiale al cromatore (un signore d’altri tempi ultra-appassionato) che non appena ha visto il materiale mi ha fatto notare che mancano alcuni pezzi.

Mi sapete dire una lista più o meno esaustiva di materiale da cromare/zincare/nichelare in modo da valutare il tutto? Purtroppo ho trovato parecchie incongruenze.

Mentre per la verniciatura manderò tutto a sabbiare dopodiché da un restauratore per i lavori di lattoneria e verniciatura.

Incrociamo le dita!
Raffa1975 Posted - 29 dic 2021 : 19:43:26
Come dicevo tempo fa', devi riaprire e verificare.
Peccato, comunque non demordere.

CiaoRaffa1975.
martin.p Posted - 29 dic 2021 : 12:52:25
Secondo me se la sede albero è slabbrata è meglio cambiare l'albero come dice Ugo. Verifica con attenzione anche la sede chiavetta e la superfice cono del volano che siano sane (belle lisce) e intatte.
La chiavetta serve solo a fare la fasatura del volano per l'accensione, la coppia si deve trasmettere solo col serraggio corretto del dado volano che "incunea" il cono che, se è rovinato slitta e si rovina ancora di più. Per serrare correttamente serve pulire ed asciugare perfettamente le superfici, usare il blocca volano e sarebbe opportuno usare una dinamometrica.

Martin.p #Lambretta C 1951
Lorenzo Posted - 29 dic 2021 : 10:00:48
Difatti la chiavetta serve solo per centrare correttamente il volano, la tenuta con l'albero motore la fa l'accoppiamento conico volano/albero. In teoria potresti adattare una chiavetta, rimontare il volano e stringere molto a fondo per assicurare la tenuta.
Potresti fare questo tentativo se la vuoi sentir cantare......... se però la conicità dell'albero è rovinata allora ti conviene seguire il suggerimento di Ugo.
Ciao
Belligerante ugo Posted - 28 dic 2021 : 20:33:24
Non provarci proprio prima che fai più danni,il mio consiglio devi sostituire l'albero motore e chiavetta ciao

belligerante ugo
gamby Posted - 28 dic 2021 : 19:21:39
Bene! Ho un problema grosso come una casa...
Stamattina abbiamo provato ad avviare, sembrava li li per partire quando ha fatto uno scoppio dallo scarico... Smontiamo il volano pensando che fosse errata la fase e, sorpresa...
Succede che la chiavetta dell'albero motore lato volano si è mangiata, e con essa la sede sull'albero motore, che si è allargata notevolmente. Mi viene il dubbio che il dado volano si sia allentato e la chiavetta abbia lavorato male sui fianchi. Fortunatamente il volano è intatto!

Stavo pensando di prendere una chiavetta più grande e molarla fino ad ottenere la forma adatta, ma le pareti della sede non sono più precise...
Cosa posso fare? Posso fidarmi a procedere in questo modo, anche temporaneamente, o rischio di fare danno?
Mi viene già mal di testa a pensare di dover cambiare l'albero...

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2022 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits