Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Tensione bobina alimentazione da statore

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
lockeid Posted - 06 giu 2019 : 21:30:26
Salve amici.
Il restauro della mia 125 li 1s e terminato da tempo.
Tuttavia ho ancora qualche problema sulla accensione.
Senza dilungarmi troppo volevo fare una domanda secca.
Che tensione deve uscire dalla bobina di alimentazione dello statore?(bobina destinata non alle luci)
Io misuro circa 2vac con il motore a minimo e circa 10 vac con il motore in allegretto .
Insomma prima di riavvolgere lo statore volevo fare un controllo incrociato visto che si tratta dell ultimo pezzo originale del 59.
Ricordo che ho l impianto Filso 6v.
Grazie
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
lockeid Posted - 12 set 2019 : 19:44:00
Citazione:
Messaggio inserito da uomovouge

Probabilemte siamo colleghi io lavoro al TLC vvf di firenze e come te sono appassionato di lambrette.
se vuoi ho una bobina esterna nuova fondo di magazzino.
ti sono vicino perche anche io con LA MIA 2 SERIE mi ostino a volere il suo statore(rifatto riavvolto 25 anni fa)
anche io stesso tuo problema a freddo tutto ok parte che e una bellezza. a caldo (ieri ho fatto 300 km) devo cambiare candela anche de da scintilla perche altrimenti non ripare.
tende a ingolfarsi (la mia e anche elaborata)davo la colpa al carburatore che ho sostituito ma ha mantenuto gli stessi problemi.







Ciao.
Scusa il ritardo ma non avevo letto il passaggio.
Io sono un precario ed operò al comando di Pescara.
Per curiosità.
Che bobina hai di fondo di magazzino ?
Ho capito che hai avuto lo stesso problema con l accensione.
Che impianto hai e che bobina usi?
Saluti
lockeid Posted - 12 set 2019 : 17:26:46
Salve tutti.
Credo di aver risolto i problemi di accensione anche grazie al vostro aiuto.
Tuttavia solo il tempo potra dirlo.
Nei prossimi giorni vedo cosa succede.
In alternativa mi e rimasto solo da montare l accensione elettronica.
Allegò un video.
https://youtu.be/_IlFP0Pku2c
stefanold Posted - 25 ago 2019 : 14:08:54
ISO,se non c'è batteria e raddrizzatore potrebbe mettere lampadine da 12 volt.
uomovouge Posted - 23 ago 2019 : 12:48:16
Probabilemte siamo colleghi io lavoro al TLC vvf di firenze e come te sono appassionato di lambrette.
se vuoi ho una bobina esterna nuova fondo di magazzino.
ti sono vicino perche anche io con LA MIA 2 SERIE mi ostino a volere il suo statore(rifatto riavvolto 25 anni fa)
anche io stesso tuo problema a freddo tutto ok parte che e una bellezza. a caldo (ieri ho fatto 300 km) devo cambiare candela anche de da scintilla perche altrimenti non ripare.
tende a ingolfarsi (la mia e anche elaborata)davo la colpa al carburatore che ho sostituito ma ha mantenuto gli stessi problemi.

Iso Posted - 13 giu 2019 : 01:17:00
Citazione:
Messaggio inserito da lockeid

Grazie Marino 48.
ISO non vi e differenza tra fari accesi o spenti.

bene.

Citazione:

Inoltre non ho quell'impianto che quando bruciavi lo stop il motore spegneva.

Si lo so, la 125 1° serie non lo adotta, è stata usato solo nella 2° serie, senza sostituire lo statore, una idea semplice e geniale secondo me.
Inoltre, quando si bruciava la lampadina posteriore, al motore veniva a mancare corrente solo quando si premeva sul freno posteriore.
Te lo proponevo come modifica perchè non serve molto per la modifica e la luce del faro anteriore non ne risente minimamente.

Citazione:

Se provo con una lampada 6v sono sicuro di bruciarla.

no assolutamente, provare per credere.

Citazione:

Con tester ice 680r misuro 2v circa a minimo ma in allegretto arrivo anche a 10v ed oltre.

questo è normale.
Pensa che la bobina luci a vuota arriva fino a 18 volt, eppure quando si accendono le lcui non si brucia nulla.
Semplicemente perchè il carico della lampadina abbassa la tensione.



Ciao.
lockeid Posted - 12 giu 2019 : 15:36:43
Grazie Marino 48.
ISO non vi e differenza tra fari accesi o spenti.
Inoltre non ho quell' impianto che quando bruciavi lo stop il motore spegneva.
Se provo con una lampada 6v sono sicuro di bruciarla.
Con tester ice 680r misuro 2v circa a minimo ma in allegretto arrivo anche a 10v ed oltre.
Saluti
Iso Posted - 12 giu 2019 : 10:10:43
Citazione:
Messaggio inserito da lockeid

Buon di ISO.
Al variare dell apertura delle puntine il difetto permane.
Forse e arrivato il momento di provare con lo statore.....
(E una prova che posso fare con la lampada.12V 21w?)

Insomma buona notte!!



Non ho mai provato con 12, ma penso che si possa fare.
Luigi

Una domanda: il problema che si spegne si manifesta anche a fari spenti?

Ciao.
Iso Posted - 12 giu 2019 : 10:07:54
Nella 125 non c'è batteria, l'impianto originale non prevedeva lo stop.
Ecco lo schema della LI 125 1° serie.
https://www.scooterdepoca.com/public/schede/Lambretta_115_EL.pdf

Poichè l'istallazione dello stop è una modifica sucessiva si è aggiunto un assorbimento non previsto in origine.
Infatti uno statore nato per errogare 30Watt si trova ora una richiesta di 40 e non ce la fa,
E' normale dunque che si abassi sensibilmente la luce anteriore, all'epoca era tolerato, bastava essere in regola col codice della strada entrato in vigore nel 1° gennaio del 1960.

Per far si che lo stop non infici sulle altre luci ci sono più modi più o meno invasivi.
1) montare per lo stop una lampadina a led da 6volt (si trovano del tipo a siluro ed un piccolo limitatore da 6V (per le sovratensioni di quando ci sono i fari spenti).

2) modificare statore e interruttore stop come la 2° serie:
https://www.scooterdepoca.com/public/schede/Lambretta_118_EL.pdf

2) montare statore e impianto della 3° serie.


Ciao.
Marino48 Posted - 12 giu 2019 : 09:46:47
Citazione:
Messaggio inserito da lockeid

Buon di ISO.
Al variare dell apertura delle puntine il difetto permane.
Forse e arrivato il momento di provare con lo statore.....
(E una prova che posso fare con la lampada.12V 21w?)

Mi si e aggiunto un altro problema elettrico.
Sono uscito in campagna oscura ed ho scoperto che quando si accendono gli stop, la luce davanti si abbassa di troppo.....

Questo mi fa pensare o ad un volano già rimagnetizzato irreversibilmente danneggiato oppure entrambe le bobine dello statore in perdita dopo 40 anni di stop in cantina.

Anche l intero cablaggio, contatti ecc sono nuovi .

Insomma buona notte!!


è normale con impianto 6v
se monti la batteria allora no , lo stop è sotto alla batteria

Marino48
lockeid Posted - 12 giu 2019 : 07:47:19
Buon di ISO.
Al variare dell apertura delle puntine il difetto permane.
Forse e arrivato il momento di provare con lo statore.....
(E una prova che posso fare con la lampada.12V 21w?)

Mi si e aggiunto un altro problema elettrico.
Sono uscito in campagna oscura ed ho scoperto che quando si accendono gli stop, la luce davanti si abbassa di troppo.....

Questo mi fa pensare o ad un volano già rimagnetizzato irreversibilmente danneggiato oppure entrambe le bobine dello statore in perdita dopo 40 anni di stop in cantina.

Anche l intero cablaggio, contatti ecc sono nuovi .

Insomma buona notte!!
Iso Posted - 10 giu 2019 : 08:08:52
Tornando alla domanda iniziale, se si isolano i contatti delle puntine in modo che non chiudono, la bobina intgerna di accensione è in grado (spedalando) di accendere una lampadina da 20Watt collegandola sul filo verde.

Ciao.
lockeid Posted - 09 giu 2019 : 23:51:18
OK.
E una prova che posso fare.
Grazie per il momento..
Iso Posted - 09 giu 2019 : 21:12:31
Citazione:
Messaggio inserito da lockeid

Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Fai l'ultima prova chiudere le puntine a 0.4.
Poi cambia la bobina interna

Ciao.



Ciao ISO.
Al momento la puntina e tarata su circa 0,42/0.43.
Lo spessore 0.40 va lento mentre lo 0.45 duro.
Posso scendere a 0.40 ma poi devo ritoccare la fase oppure lascio cosi?
Sai meglio di me che al variare dell apertura della puntina varia anche la fase; se pur di pochissimo almeno in questo caso.
Saluti



Si è una variazione minima, ma vorrei sapere se migliora chiudendole un po'.



Ciao.
t5rosso Posted - 09 giu 2019 : 20:11:34
di bobine di alimentazione ne ho cambiate poche ,su vespa, ma succede le posso testare con il mototester che ha un dispositivo che simula il volano . faccio le prove di tensione e alimento una lampada in maniera se tiene la tensione applicando un carico o se cede. spesso lo strato esterno non risulta rovinato ma sono piu' critiche le spire interne ch sono avvolte con sviluppo minore e piu' vicino al nucleo metallico e quindi piu' soggette al calore. a mio parere se il difetto rimane con diverse bobine esterne cambierei la bobina di alimentazione.t5rosso
lockeid Posted - 09 giu 2019 : 19:53:36
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Fai l'ultima prova chiudere le puntine a 0.4.
Poi cambia la bobina interna

Ciao.



Ciao ISO.
Al momento la puntina e tarata su circa 0,42/0.43.
Lo spessore 0.40 va lento mentre lo 0.45 duro.
Posso scendere a 0.40 ma poi devo ritoccare la fase oppure lascio cosi?
Sai meglio di me che al variare dell apertura della puntina varia anche la fase; se pur di pochissimo almeno in questo caso.
Saluti
Iso Posted - 09 giu 2019 : 19:42:10
Fai l'ultima prova chiudere le puntine a 0.4.
Poi cambia la bobina interna

Ciao.
lockeid Posted - 09 giu 2019 : 13:10:29
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Che io sappia che si guasti una bobina interna è piuttosto remoto.
E' difficile che si deteriori lo smalto che ricopre il filo, succede solo se dovesse subire una grossa scaldata, ma si vedrebbe ad occhio nudo perchè la bobina manifesta filo visivamente scurito.
Onestamte lo statore Lambretta non ha la potenza necessaria per poter cucinare le bobina.
In ogni caso quando una bobina interna si deteriore il danno è netto, o va o non va, anche se si monta una bobina esterna efficentissima non si formerebbe la scintilla.
Il sintomo si manifesterebbe con qualsiasi bobina esterna.
Pensa cosa succede quando sia ha un trsformatore con una spira in corto.

Io insisterei ancora sulla bobina esterna, provane una terza.
E posiziona gli elettrodi della candela a 0,5.

Ciao.



Buon di ISO.
Ho seguito il tuo suggerimento.
In effetti le candele utilizzate erano tarate su 0.6.
Ho darò 0.5 ma il difetto permane.
Lo stesso difetto si manifesta su 3 bobine : quella originale rossa, quella nuova rossa e quella nuova nera compatibile.
Prima di spendere altri 90€ per una 4arta bobina rossa mi vien da pensare che il difetto permanga altrove.
D' accordo sul discorso del trasformatore.
Sono ad un punto morto.....
lockeid Posted - 09 giu 2019 : 13:02:57
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Allora dalle foto del magnete le due bobine B.T. sembrano buone non si nota niente di anomalo,dal vidio che hai postato il problema è la bobina A.T.ora se non lo hai fatto quando c'è la bobina originale e si spegne deve svitare la candela e controllare la scintilla,se non c'è è la bobina A.T.se invece la scintilla c'è allora potrebbe essere la bobina B.T.con il filo verde(cioè quella che tu hai segnato)facci sapere cosi possiamo capire meglio ciao

belligerante ugo



Buon di Ugo.
Come già spiegato nei precedenti passaggi, fiamma candela presente al momento del difetto.
Iso Posted - 08 giu 2019 : 23:21:37
Che io sappia che si guasti una bobina interna è piuttosto remoto.
E' difficile che si deteriori lo smalto che ricopre il filo, succede solo se dovesse subire una grossa scaldata, ma si vedrebbe ad occhio nudo perchè la bobina manifesta filo visivamente scurito.
Onestamte lo statore Lambretta non ha la potenza necessaria per poter cucinare le bobina.
In ogni caso quando una bobina interna si deteriore il danno è netto, o va o non va, anche se si monta una bobina esterna efficentissima non si formerebbe la scintilla.
Il sintomo si manifesterebbe con qualsiasi bobina esterna.
Pensa cosa succede quando sia ha un trsformatore con una spira in corto.

Io insisterei ancora sulla bobina esterna, provane una terza.
E posiziona gli elettrodi della candela a 0,5.

Ciao.
Belligerante ugo Posted - 08 giu 2019 : 22:13:57
Allora dalle foto del magnete le due bobine B.T. sembrano buone non si nota niente di anomalo,dal vidio che hai postato il problema è la bobina A.T.ora se non lo hai fatto quando c'è la bobina originale e si spegne deve svitare la candela e controllare la scintilla,se non c'è è la bobina A.T.se invece la scintilla c'è allora potrebbe essere la bobina B.T.con il filo verde(cioè quella che tu hai segnato)facci sapere cosi possiamo capire meglio ciao

belligerante ugo

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,1 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2019 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits