scooterdepoca.com
www.scooterdepoca.com

 
 


La San Cristoforo nasce Milano nel maggio del 1949 per dar nuovo sviluppo al progetto Nibbio, dopo l'abbandono da parte della Gianca.
Fra i soci fondatori ritroviamo nuovamente il dott. Giovanni Canali della Gianca ma il presidente della società è l'industriale milanese Antonio Foresti.
La nuova società ne rivede il progetto rinnovandone l'aspetto. In sostituzione dello scudo girevole ora ha un para-gambe fisso con fanale al manubrio e una carrozzeria dall'aspetto più massiccio.
Per arricchire l'offerta allestisce inoltre una versione da 125cc.
Tuttavia, nonostante il nuovo e gradevole design, fatica farsi strada nell'ormai variegata offerta degli scooter in Italia.
Nel 1951 è presentata presenta una nuova versione più aggraziata nelle forme ma pare non abbia avuto seguito.
La San Cristoforo dopo qualche anno di constatata inattività verrà messa in liquidazione nel 1956.

Link Google Maps: Via Borgonuovo, 18 20121 Milano MI

Le schede disponibiliDocumentazione
Nibbio A 98 1949-1951-----
Nibbio B 125 1949-1951-----
Simonetta 125 1951-----

Legenda:
RI Ricambi - UM Uso e Manutenzione - OF Manuale Officina
SE Schema elettrico - OM Omolog.

Ultimo aggiornamento 21/08/2021 - Credit scheda - Segnala un errore sulla scheda
Le schede sono in continuo aggiornamento - Ci riserviamo il diritto di modificare e/o correggere la scheda senza preavviso

COPYRIGHT - ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA' E DI GARANZIA
Copyright © 1998-2021 - Tutti i diritti riservati.
Questo servizio è accessibile gratuitamente e senza garanzie di alcun genere, sia esplicite sia implicite. Noi non rispondiamo, garantiamo o prendiamo alcuna responsabilità per l'accuratezza, la correttezza, la completezza ed utilizzo delle informazioni rese. Dette informazioni sono da ritenersi puramente indicative. Chiunque legga e/o utilizzi, a qualsiasi titolo, le informazioni rese lo fa sotto la propria responsabilità ed accetta, senza esclusione alcuna, di liberare da qualsiasi responsabilità i redattori delle informative rese e/o gli amministratori del sito. Se non si accetta integralmente quanto sopra non si è autorizzati a leggere e/o utilizzare le informative rese.
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.