Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Bollo forfettario per le radiate d'ufficio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Autore  Discussione Discussione Successiva  

emilio1979
Junior +


Reggio Calabria - RC
Italy


235 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 16 set 2008 :  15:08:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Cari amici, ho un problema con la reiscrizione di un autoveicolo d'interesse storico.... in agenzia e al pra l'impiegato (che non capiva un caxxx) nella confusione più totale nel calcolarmi i bolli arretrati per la reiscrizione di una radiata d'ufficio ha fatto il calcolo del bollo come se fosse una normale auto e non una storica! Mi spiego meglio, la circolare che ho letto sul sito dell'aci dice che bisogna pagare le precedenti 3 annualità dall'anno della richiesta maggiorate del 50%.... quindi 28 x 3 + 50%. Qualcuno c'è già passato? Poi la cosa strana è che pretendono 3 bollettini, non si potrebbe fare in un'unica soluzione? Grazie infinite a tutti

eleboronero
Senior


Parma - PR
Italy


1183 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 16 set 2008 :  17:05:07  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
purtroppo l'art.18 il pra lo interpreta cos'i.
3 bolli maggiorati del 50% della cifra intera e non quella d'epoca e 1 bollettino per ogni anno.
spero x te che non debba riscrivere una chevrolet da 5700cc.........se no ahi,ahi,ahi doloreeeeeeeee
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 16 set 2008 :  19:49:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Veramente queste cose sono lasciate ampiamente alla discrezionalità dei singoli uffici ACI (e ne ho viste e sentite di tutti i colori! Addirittura ad un signore, a Milano, sono stati conteggiati 3 diversi bolli per anno!), a meno che la regione in questione non abbia emanato delle direttive in materia (ma mi pare che non l'abbia fatto nessuna), visto che da nessuna parte è specificato quale tipo di bollo pagare (caro ele, dove hai letto quel "cifra intera"?). Ti suggerisco di andare a parlarne con il dirigente incaricato delle reiscrizioni della tua sede ACI. La logica vorrebbe che siano conteggiati gli "ultimi" 3 bolli, cioé quelli agevolati.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

eleboronero
Senior


Parma - PR
Italy


1183 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 16 set 2008 :  21:40:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

visto che da nessuna parte è specificato quale tipo di bollo pagare (caro ele, dove hai letto quel "cifra intera"?).

Ciao, Gino



caro bel topone e' semplicemente la direttiva dei magna,magna:
http://www.aci.it/index.php?id=453
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 set 2008 :  12:34:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Non è una direttiva delle regioni, è probabile che sia una direttiva interna dell'ACI, per cui è sempre meglio chiedere prima per poi, eventualmente, rivolgersi alla regione.

Infatti, se leggi bene:
"Per ottenere la reiscrizione è indispensabile che l'interessato:
-sia in possesso almeno delle targhe originarie (in mancanza il veicolo deve essere reimmatricolato, con conseguente cambio della targa)
-dimostri l'avvenuto pagamento delle tasse automobilistiche arretrate del triennio precedente a quello nel corso del quale si richiede l'iscrizione, con una maggiorazione del 50%.

ATTENZIONE:
Sono accettate al P.R.A. le sole pratiche di reiscrizione accompagnate da copia dell'attestazione di pagamento delle tasse in misura piena maggiorata del 50%.
E' possibile accettare pratiche con pagamento forfettario (sempre maggiorato del 50%), solo nel caso particolare in cui l'interessato presenti un parere favorevole rilasciato in tal senso dall'Ente titolare del tributo."

Quel "triennio precedente" dovrebbe dire tutto: il legislatore, come spesso accade, è stato "disattento", se un veicolo è d'interesse storico e collezionistico e sta fermo (e non può essere altrimenti per legge, visto che è radiato d'ufficio), dal 2001 in poi NON PAGA NULLA! In genere, per salvare capra e cavoli, si fa pagare la tassa ridotta. Poi, se trovi l'impiegato e il dirigente testardi, ti rivolgi in regione e chiedi il parere favorevole motivato (basta riuscire a fare capire al burocrate di cosa si sta parlando, e non è facile!).

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

eleboronero
Senior


Parma - PR
Italy


1183 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 set 2008 :  14:40:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
avrai anche ragione,ma a me NON e' mai capitato pagare i soli bolli ridotti.
infatti mi hanno sempre detto che li avrebbero accettati SOLO se portavo a loro il benestare della regione (nel mio caso emilia romagna)...e come fai? e poi quanto tempo ci vuole?
io sinceramente non me la sono sentita di perdere altro tempo con i mulini a vento
ciao
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 17 set 2008 :  19:06:45  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se avessi dovuto reiscrivere una Masetari biturbo, te la saresti sentita!
Torna all'inizio della Pagina

emilio1979
Junior +


Reggio Calabria - RC
Italy


235 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 18 set 2008 :  21:35:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Non è una direttiva delle regioni, è probabile che sia una direttiva interna dell'ACI, per cui è sempre meglio chiedere prima per poi, eventualmente, rivolgersi alla regione.

Infatti, se leggi bene:
"Per ottenere la reiscrizione è indispensabile che l'interessato:
-sia in possesso almeno delle targhe originarie (in mancanza il veicolo deve essere reimmatricolato, con conseguente cambio della targa)
-dimostri l'avvenuto pagamento delle tasse automobilistiche arretrate del triennio precedente a quello nel corso del quale si richiede l'iscrizione, con una maggiorazione del 50%.

ATTENZIONE:
Sono accettate al P.R.A. le sole pratiche di reiscrizione accompagnate da copia dell'attestazione di pagamento delle tasse in misura piena maggiorata del 50%.
E' possibile accettare pratiche con pagamento forfettario (sempre maggiorato del 50%), solo nel caso particolare in cui l'interessato presenti un parere favorevole rilasciato in tal senso dall'Ente titolare del tributo."

Quel "triennio precedente" dovrebbe dire tutto: il legislatore, come spesso accade, è stato "disattento", se un veicolo è d'interesse storico e collezionistico e sta fermo (e non può essere altrimenti per legge, visto che è radiato d'ufficio), dal 2001 in poi NON PAGA NULLA! In genere, per salvare capra e cavoli, si fa pagare la tassa ridotta. Poi, se trovi l'impiegato e il dirigente testardi, ti rivolgi in regione e chiedi il parere favorevole motivato (basta riuscire a fare capire al burocrate di cosa si sta parlando, e non è facile!).

Ciao, Gino



Perfetto, è proprio quello che penso io!
Torna all'inizio della Pagina

emilio1979
Junior +


Reggio Calabria - RC
Italy


235 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 08 mag 2014 :  14:25:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ci sono novita' sul pagamento ridotto? A breve dovro' reiscrivere 2 moto radiate... Ho la pelle d'oca al solo pensiero. So gia' che dovro' presentarmi allo sportello postale con l'elmetto
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 08 mag 2014 :  17:37:26  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da emilio1979

Ci sono novita' sul pagamento ridotto? A breve dovro' reiscrivere 2 moto radiate... Ho la pelle d'oca al solo pensiero. So gia' che dovro' presentarmi allo sportello postale con l'elmetto


Non è cambiato nulla, nel senso che, prima di pagare, devi andare a chiedere al dirigente del PRA QUANTO devi pagare.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


18005 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 08 mag 2014 :  19:14:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Nella mia provincia 43€ per ogni anno.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Lorenzo
Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1735 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 08 mag 2014 :  22:48:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Per la Lombardia sono 20 Euro/anno + 50% maggiorazione. Proprio ieri sono stato all'agenzia ACI vicino a casa e ho pagato 91,87 Euro (90 per i 3 anni + 1,87 per l'agenzia)

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

wanvaiden
Senior


Bologna - BO
Italy


Il mio Garage

1850 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 03 giu 2024 :  19:06:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sono passati ormai 16 anni dall'inizio di questa discussione e questa mattina al pra mi hanno chiesto per ogni lambretta(ne ho 3) 26€ ogni anno più la magiorazione.ho fatto presente che la legge dice ultimi 3 bolli quindi dovrebbero essere quelli ridotti(€10 +o-) vista l'età del mezzo....ma l'impiegato ha detto che i 3 bolli da pagare sono di proprietà e non di circolazione! ho risposto che questo non è specificato nella legge..ma lui dice che è cosi!! tralasciamo tutto il resto dell'avventura con gli altri operatori...su 4 persone solo una si è preoccupata di svolgere il lavoro al meglio risolvendo...le altre 3 remavano contro! non è ammissibile vedere gente pagata con soldi pubblici comportarsi in questo modo! concludendo si sa di qualche nuova disposizione che abbia fatto chiarezza in merito ai famosi 3 bolli?
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Senior


Cassano Magnago - VA
Italy


Il mio Garage

1306 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 03 giu 2024 :  21:42:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se non ricordo male per una radiata nel 2015 ho pagato i 3 bolli poi tutto ok

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 04 giu 2024 :  19:34:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da wanvaiden

Sono passati ormai 16 anni dall'inizio di questa discussione e questa mattina al pra mi hanno chiesto per ogni lambretta(ne ho 3) 26€ ogni anno più la magiorazione.ho fatto presente che la legge dice ultimi 3 bolli quindi dovrebbero essere quelli ridotti(€10 +o-) vista l'età del mezzo....ma l'impiegato ha detto che i 3 bolli da pagare sono di proprietà e non di circolazione! ho risposto che questo non è specificato nella legge..ma lui dice che è cosi!! tralasciamo tutto il resto dell'avventura con gli altri operatori...su 4 persone solo una si è preoccupata di svolgere il lavoro al meglio risolvendo...le altre 3 remavano contro! non è ammissibile vedere gente pagata con soldi pubblici comportarsi in questo modo! concludendo si sa di qualche nuova disposizione che abbia fatto chiarezza in merito ai famosi 3 bolli?


La verità è che ogni ufficio PRA si regola come crede, cioé come il dirigente (o chi per lui) ha interpretato la circolare ministeriale, e difficilmente si riesce a fargli cambiare idea!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

wanvaiden
Senior


Bologna - BO
Italy


Il mio Garage

1850 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 05 giu 2024 :  00:34:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Sono riuscito ad avere la spiegazione! il pra applica la decisione della regione.una persona mi ha spiegato che la regione ha stabilito di applicare alle tre annualità maggiorate..la tariffa della tassa di possesso che essendo un euro 0 è di €26... più la magg.e mi è stato anche spiegato che il loro ragionamento è che tanto nessuno farà un'azione legale perchè costerebbe di più! è cosi che funziona ma almeno me lo sono sentito dire senza tanti giri di parole! questo lo aggiungiamo al fatto che il pra non ci fissa più di un appuntamento al mese...cosi per fare 3 lambrette mi servono tre mesi! spero che un giorno si riesca a fare piazza pulita di tutti questi grandi lavoratori!
Torna all'inizio della Pagina

wanvaiden
Senior


Bologna - BO
Italy


Il mio Garage

1850 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 07 giu 2024 :  16:03:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Oggi ne è successa un'altra..un'agenzia mi stà reimmatricolando un'alfetta demolita volontariamente nel 90...dicono che bisogna pagare i 3 bolli arretrati maggiorati del 50%! faccio presente che questo vale per i radiati d'ufficio...ma rispondono:ce li ha chiesti il pra! ho risposto che voglio vedere in quale punto della legge è scritto! faranno sapere....
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

6376 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 07 giu 2024 :  20:53:16  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da wanvaiden

Oggi ne è successa un'altra..un'agenzia mi stà reimmatricolando un'alfetta demolita volontariamente nel 90...dicono che bisogna pagare i 3 bolli arretrati maggiorati del 50%! faccio presente che questo vale per i radiati d'ufficio...ma rispondono:ce li ha chiesti il pra! ho risposto che voglio vedere in quale punto della legge è scritto! faranno sapere....


Assolutamente no!

Non ci sono bolli da pagare! Per cosa poi, per un'auto demolita che non poteva circolare in nessun caso?

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina
   Discussione Discussione Successiva  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2024 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits