Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Old Scooter Tuning
 Accensione elettronica su 125D
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore  Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 13 gen 2024 :  17:33:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Buongiorno a tutti,

dopo aver completamente restaurato la mia 125D, e aver scoperto di avere problemi elettrici evidenti, ho analizzato le possibilità giungendo alla conclusione che, per l'uso che ne voglio fare, la soluzione migliore resta un'accensione elettronica.

Sono arrivato a questa conclusione perché l'accensione a puntine originale ha un grosso problema: ho scoperto che la parte conica del volano, quella che va sull'albero, si è probabilmente consumata e il volano entra più di quanto dovrebbe, toccando la bobina HT. Mi sono accorto dopo una cinquantina di km quando, smontandolo, ho trovato della limatura sulla piastra statore. Analizzando bene mi sono accorto appunto che la bobina, strisciando sul volano, lo ha inciso creando una scanalatura.

Fatti due conti, ho deciso di togliere in toto l'accensione originale, ormai molto usurata e soprattutto rovinata, per tenerla da parte (come originale) in favore di una elettronica.

La scelta è ricaduta sulla varitronic semplicemente perché la ho trovata a prezzo favorevole.

Oggi ho iniziato a montarla. Nulla da eccepire per lo statore, la sua piastra di base si monta perfettamente, così come lo statore.
il volano invece, seppur montandosi correttamente, è più ingombrante dell'ogininale in quanto a spessore, quindi il coperchio copri-volano non si chiude! Mancheranno circa 5mm o poco più.

Qualcuno di voi ha avuto esperienza simile?

P.S. Non ho foto poiché come sempre si lavora di fretta e me ne sono dimenticato. Provvedo quanto prima in modo da mostrare la situazione.

P.P.S. So che il 90% di voi storcerà il naso vedendo un'elettronica su una 125D... Vi assicuro che la scelta è stata ragionata, la mia intenzione è di usare la Lambretta anche allontanandomi un po' dai soliti percorsi attorno a casa, quindi ho bisogno di un'affidabilità più possibile comprovata.

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


12203 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 13 gen 2024 :  20:09:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Michele io sono uno del 10% che ti dice che hai fatto benissimo ad istallare una accensione elettronica,poi per il fatto che il coperchio non chiude prova a mettere degli spessori dove occorrono per recuperare i 5mm ed ovalizzare gli altri fori per centrarli meglio cosi dovresti risolvere,spero di essermi spiegato bene,poi se vedi che hai risolto e vuoi fare un lavoro più preciso puoi farci uno spessore di 5mm tutto in giro al coperchio dove occorre ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1930 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 13 gen 2024 :  22:56:01  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da gamby

Buongiorno a tutti,

dopo aver completamente restaurato la mia 125D, e aver scoperto di avere problemi elettrici evidenti, ho analizzato le possibilità giungendo alla conclusione che, per l'uso che ne voglio fare, la soluzione migliore resta un'accensione elettronica.

Sono arrivato a questa conclusione perché l'accensione a puntine originale ha un grosso problema: ho scoperto che la parte conica del volano, quella che va sull'albero, si è probabilmente consumata e il volano entra più di quanto dovrebbe, toccando la bobina HT. Mi sono accorto dopo una cinquantina di km quando, smontandolo, ho trovato della limatura sulla piastra statore. Analizzando bene mi sono accorto appunto che la bobina, strisciando sul volano, lo ha inciso creando una scanalatura.

Fatti due conti, ho deciso di togliere in toto l'accensione originale, ormai molto usurata e soprattutto rovinata, per tenerla da parte (come originale) in favore di una elettronica.

La scelta è ricaduta sulla varitronic semplicemente perché la ho trovata a prezzo favorevole.

Oggi ho iniziato a montarla. Nulla da eccepire per lo statore, la sua piastra di base si monta perfettamente, così come lo statore.
il volano invece, seppur montandosi correttamente, è più ingombrante dell'ogininale in quanto a spessore, quindi il coperchio copri-volano non si chiude! Mancheranno circa 5mm o poco più.

Qualcuno di voi ha avuto esperienza simile?

P.S. Non ho foto poiché come sempre si lavora di fretta e me ne sono dimenticato. Provvedo quanto prima in modo da mostrare la situazione.

P.P.S. So che il 90% di voi storcerà il naso vedendo un'elettronica su una 125D... Vi assicuro che la scelta è stata ragionata, la mia intenzione è di usare la Lambretta anche allontanandomi un po' dai soliti percorsi attorno a casa, quindi ho bisogno di un'affidabilità più possibile comprovata.



Il coperchio volano,se non erro è ad incastro non è fissato da nessuna vite?



ciao.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 14 gen 2024 :  00:13:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si il coperchio è ad incastro...
Sarei anche disposto a modificarlo, essendo un ricambio, ma non saprei proprio come... Devo ragionarci un po' su.

Domani torno all'opera e faccio qualche foto, così capite la situazione... Oltretutto magari il mio caso può tornare utile a qualcun altro in futuro.

P.S. Grazie Iso per aver spostato la discussione, mi ero completamente dimenticato della sezione tuning.
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1930 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 14 gen 2024 :  09:10:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Puoi creare una sorta di fascetta, della misura adeguata penso 10mm di larghezza, siano sufficienti e ovviamente, la misura della circonferenza in modo da poterla stringere, con un bulloncino e dado.


ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


12203 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 14 gen 2024 :  12:43:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusate forse non parliamo dello stesso coperchio allego foto ed ho segnato con una freccia di quello che parlo io,aspetto foto di Michele ciao

belligerante ugo

01_FILEminimizer.jpg
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1930 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 14 gen 2024 :  14:15:14  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ugo parliamo di una 125d.



ciao.
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior ++


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


747 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 14 gen 2024 :  14:34:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao. È come dice Ignazio Ugo.
Il volano della 125D è senza alette ed il coperchio è cilindrico e chiuso, senza convogliatore d'aria, a coprire il gruppo avviamento.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 14 gen 2024 :  19:12:44  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Oggi ci ho lavorato ancora un po'
Ho terminato di montare lo statore, fatto qualche prova di cablaggio e soprattutto fatto qualche misura per trovare una soluzione per il coperchio.

Di seguito qualche foto della sequenza di montaggio:

1. Flangia volano libera
20240113_154350.jpg


2. Montaggio della piastra di interfaccia con lo statore. Come potete vedere non ha le solite asole ma dei collari a se stanti. Grosso vantaggio per la regolazione della fase.
20240113_154527.jpg


3. Montaggio dello statore. I cavi passano nella posizione originale. Vorrei trovare il modo di far passare da quel foro anche il cavo candela che torna dalla bobina esterna, in modo da farlo poi ri-uscire dalla pipetta originale soprastante.
20240113_154931.jpg


4. Montaggio del volano. Essendo di diametro inferiore all'originale ha un vantaggio non indifferente: lascia accessibili le viti della piastra statore. Non si vede dalla foto ma si riesce a operare con un cacciavite. In questo modo si può regolare la fase senza togliere il volano.
20240114_111058.jpg


5. Coperchio volano. Come si intuisce dalla foto seguente, la parte che interferisce con il volano stesso è quella di diametro inferiore.
20240114_111130.jpg


A questo punto vorrei prendere un coperchio in più, fare un foro in modo che quella parte più piccola sporga, e applicare un secondo piccolo coperchio (che potrebbe anche essere forato ai fini di raffreddamento). Questa è la prima idea, e anche quella che mi sembra meno "invasiva". Ci penserò ancora un po' su.

Altra cosa che devo capire, dove posizionare regolatore e bobina esterna: se le metto nel bauletto sono meglio protette ma ci sono dei cavi in più a vista. Sarei tentato di posizionarle sotto alla pedana, magari con una scatoletta ben chiusa. Ci devo ragionare.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


12203 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 14 gen 2024 :  20:09:27  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusate ho postato il coperchio volano della Lambretta 125LD ciao
Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

Ugo parliamo di una 125d.



ciao.



belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 22 gen 2024 :  20:29:59  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ragazzi, sia benedetta l'accensione elettronica!!!

Ieri ho terminato il montaggio. O per lo meno, ho montato tutto grossolanamente senza coperchio e posizionando bobina e regolatore alla bell'e meglio, giusto in tempo per le prime prove.

Con fase "ad occhio", nessuna regolazione al carburatore e temperature prossime allo zero... È partita alla terza pedalata!
Prestazioni più che aumentare, segno non solo dell'efficienza della varitronic ma anche dello stato pietoso dell'accensione originale.

Prossimi step:
-fissare e proteggere meglio bobina e regolatore, che rimarranno montati sotto la pedana e i cui cavi corrono parallelamente a quelli dell'impianto originale e alla guaina di freno e frizione.
- aggiustare la fase con lampada stroboscopica
- trovare una soluzione per il coperchio

Conto di documentare il tutto e preparare una breve guida.
Torna all'inizio della Pagina

perussu
Master



Sanremo - IM
Italy


4766 Messaggi
Iscritto dal 2008

Inserito il - 22 gen 2024 :  21:35:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grande Michele!
Allora aspettiamo notizie e foto.

A+

***************************
*L I S 125/'65* in fase di restauro conservativo....
*DL 125/'69* appena arrivata in garage!
Torna all'inizio della Pagina

NaO
Junior ++


Terranuova Bracciolini - AR
Italy


747 Messaggi
Iscritto dal 2019

Inserito il - 22 gen 2024 :  22:34:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da gamby

Ragazzi, sia benedetta l'accensione elettronica!!!

Ieri ho terminato il montaggio. O per lo meno, ho montato tutto grossolanamente senza coperchio e posizionando bobina e regolatore alla bell'e meglio, giusto in tempo per le prime prove.

Con fase "ad occhio", nessuna regolazione al carburatore e temperature prossime allo zero... È partita alla terza pedalata!
Prestazioni più che aumentare, segno non solo dell'efficienza della varitronic ma anche dello stato pietoso dell'accensione originale.

Prossimi step:
-fissare e proteggere meglio bobina e regolatore, che rimarranno montati sotto la pedana e i cui cavi corrono parallelamente a quelli dell'impianto originale e alla guaina di freno e frizione.
- aggiustare la fase con lampada stroboscopica
- trovare una soluzione per il coperchio

Conto di documentare il tutto e preparare una breve guida.



Ciao Michele.
Dovrai anche sostituire tutte le lampade della lambretta con quelle a 12V compatibili con l'accensione che hai montato...
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 23 gen 2024 :  10:31:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si assolutamente, già fatto...

Sostituito tutte le lampadine con quelle a 12V.
La anteriore è passata da 25/25W a 35/35W, quindi anche molto più luminosa.

Non ho ancora ricollegato il clacson... Ma non ho capito: posso tenere l'originale e farlo funzionare a 12V o è meglio cambiarlo?
Torna all'inizio della Pagina

Marino48
Senior +


Cento - FE
Italy


2957 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 gen 2024 :  10:53:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Personalmente non monterei il regolatore e bobina sotto alla pedana , rischi di rovinarli in poco tempo.
Piuttosto ci fai una o due piastre e li metti tra serbatoio e bauletto , sono molto più protetti.
I fili in uscita dallo statore li metti dentro ad una guaina nera e si confondono con altri fili.
Non mettere bobina e regolatore nel bauletto xchè non hanno modo di raffreddarsi!!

Marino48
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


12203 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 23 gen 2024 :  13:00:17  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quoto Marino,poi per il claxon devi sostituirlo con uno di 12V il tuo è da 6V ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 24 gen 2024 :  09:15:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Si sicuramente non li lascerò scoperti sotto alla pedana, Ho previsto di fare una piastra di protezione a chiusura di tutto, lasciando però dello spazio per il passaggio dell'aria.
Nel bauletto non li metto sia per una questione di calore sia per non perdere spazio.
Tra bauletto e serbatoio sarebbe veramente tutto a vista, non mi piace.

Per il clacson ok, vedo di procurarmene uno a 12V.
Torna all'inizio della Pagina

Marino48
Senior +


Cento - FE
Italy


2957 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 gen 2024 :  10:03:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
""Si sicuramente non li lascerò scoperti sotto alla pedana, Ho previsto di fare una piastra di protezione a chiusura di tutto, lasciando però dello spazio per il passaggio dell'aria.""

se passa dell'aria passa anche dello sporco dall'asfalto

Marino48
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Senior


Bareggio - MI
Italy


1930 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 24 gen 2024 :  21:16:31  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
In rete, c'è un video di (STF)per quanto riguarda il montaggio, dell'accensione elettronica, a mio avviso molto ben fatto,rispettando l'originalità.



ciao.
Torna all'inizio della Pagina

gamby
Junior +


Bergamo - BG
Italy


205 Messaggi
Iscritto dal 2020

Inserito il - 25 gen 2024 :  11:15:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ma vi dirò, in realtà sotto alla pedana non ho mai trovato particolare sporco, probabilmente basta il parafango ad evitare accumuli di polvere.

Andrei a chiudere il tutto con qualcosa di fatto "ad-hoc", penserò bene a come proteggere l'impianto.

Secondo me posizionare le bobine tra bauletto e serbatoio è quasi peggio: prima di tutto perché è una zona molto calda, data la presenza appunto del cilindro (sotto alla pedana c'è la marmitta, ma non mi sembra influenzi così tanto la temperatura dei componenti adiacenti), secondo perché avrei a vista bobine, cavi e collegamenti vari, o una scatola che li contiene.
Dentro al bauletto invece c'è sempre pieno di oggetti, quindi eviterei a prescindere di posizionare componenti elettrici.

Oltretutto bobina e regolatore sono veramente molto robusti: la bobina è sigillata ed ha il cavo candela in silicone, quindi può passare tranquillamente vicino alla marmitta.
Il regolatore invece è interamente in metallo, e cablato con faston, quindi una volta ben fissato e protetto dall'acqua e dal grosso della polvere non credo possa avere problemi.

Il montaggio di STF mi è noto, ma la varitronic ha un cablaggio leggermente diverso, per imitarla dovrei anche fare delle giunzioni per allungare i cavi. Ciò che ho fatto in uguale modo è il passaggio del cavo candela che entra dal passaggio basso della sede statore ed esce dalla pipetta originale.

Vi aggiorno a breve con un po' di foto.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Master ++



Paola - CS
Italy


12203 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 25 gen 2024 :  13:09:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusa Michele mettendoli sotto la pedana non hai calcolato che potresti urtare qualche pietra sporgente e rompi tutto il lavoro fatto,comunque noi ti possiamo dare solo delle idee alla fine devi decidere tu ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2  Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 1,11 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2024 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits