Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Raddrizzatore lambretta LD 150
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


455 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 19 mag 2023 :  15:28:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Da quello che scrivi deduco che i collegamenti siano giusti, c'è però il diodo al selenio guasto.
Devi procedere ad istallare un nuovo diodo moderno al silicio.
Questo: https://www.ebay.it/itm/280526015677
Per collegarlo staccare il filo rosso dal vecchio raddrizzatore e saldarlo al nuovo diodo nel pin che in foto è in alto sinistra.
Il pin di uscita del nuovo diodo (in foto è quello in basso a destra) va sul morsetto assieme al filo grigio.


Ciao.


Ciao Luigi e grazie,mi hai parlato del rosso e del grigio,uno a monte e uno alla base saldato.Ma il nero del raddrizzatore?(ho tre fili che vengono all'impianto).
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17994 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 19 mag 2023 :  19:42:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Il nero e di il grigio li devi lasciare dove sono.
Guarda se così si capisce meglio:


Raddrizzatore_LD.jpg



Naturalmente il diodo nuovo lo si può piegare per trovargli una posizione che permetta il riposizionamento del coperchio.
Importante mettere della guaina isolante sul filo rosso da evitare contatti accidentali.

Attenzione alla polarità del diodo tenendo d'occhio la banda grigia che indica il polo verso il positivo.

Ciao
Torna all'inizio della Pagina

sbruscoli
Moderatore


Montelabbate - PU
Italy


Il mio Garage

3073 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 mag 2023 :  21:47:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Luigi
Il diodo che hai indicato sostituisce quello originale, ovvero il pacchetto quadrato con le lamine che si vede in foto?
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


455 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 05 giu 2023 :  14:00:40  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Da quello che scrivi deduco che i collegamenti siano giusti, c'è però il diodo al selenio guasto.
Devi procedere ad istallare un nuovo diodo moderno al silicio.
Questo: https://www.ebay.it/itm/280526015677
Per collegarlo staccare il filo rosso dal vecchio raddrizzatore e saldarlo al nuovo diodo nel pin che in foto è in alto sinistra.
Il pin di uscita del nuovo diodo (in foto è quello in basso a destra) va sul morsetto assiene al filo grigio.


Ciao.


Ciao Luigi,non ce la faremo mai.A premessa che i fili sono collegati come tu hai detto e come erano,a premessa che tutto funziona nella norma senza batteria con diodo nuovo,quando collego quel nero maledetto al positivo,mi mette in corto l'impianto e non vanno le luci.Credo che questo cavo nero (positivo),sia purtroppo stato cablato male e ora mi ritrovo con una lambretta montata con impianto che solo a sostituirlo mi verrebbe la nausea.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17994 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 05 giu 2023 :  22:01:28  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
Mi dispiace che tu abbia ancora problemi.
Secondo me bisogna togliesi il dubbio sul filo nero.
Stacca il filo nero dal fusibile e l'occhiello del filo nero dalla batteria.
Collega un filo volante tra il fusibile e il + della batteria e verifica se il sintomo si ripete o meno.
Se il sintomo del cortocircuito non si ripete allora siamo in presenza di un errore del cablaggio fornito
In tal caso cerca di tirare quel filo per accertarti dove parte e dove finisce..
Se il sintomo si ripete siamo in presenza di un errore di collegamento fatto da noi.
In ogni modo ragionerei meglio se vedo i collegamento del nuovo diodo.


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Pasquale81
Junior +


Persico Dosimo - CR
Italy


455 Messaggi
Iscritto dal 2018

Inserito il - 06 giu 2023 :  23:18:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Iso

Ciao
Mi dispiace che tu abbia ancora problemi.
Secondo me bisogna togliesi il dubbio sul filo nero.
Stacca il filo nero dal fusibile e l'occhiello del filo nero dalla batteria.
Collega un filo volante tra il fusibile e il + della batteria e verifica se il sintomo si ripete o meno.
Se il sintomo del cortocircuito non si ripete allora siamo in presenza di un errore del cablaggio fornito
In tal caso cerca di tirare quel filo per accertarti dove parte e dove finisce..
Se il sintomo si ripete siamo in presenza di un errore di collegamento fatto da noi.
In ogni modo ragionerei meglio se vedo i collegamento del nuovo diodo.


Ciao.


Ciao Luigi,per completezza del forum,dico che ho risolto il problema.In pratica era la basetta del raddrizzatore.La vite isolata che generava la massa telaio era sporca e quindi non faceva massa al telaio.Solo smontando il diodo a pezzi ho potuto constatare che ,dopo svariate prove con diodo ed una batteria,che era isolata dal resto del telaio.Oro funziona tutto, grazie mille.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


17994 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 07 giu 2023 :  00:55:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao
Sono contento che sian stato risolto. Tuttavia la spiegazione per me non può essere questa in quanto il diodo per funzionare deve essere isolato da massa.
Sarebbe più verosimile piuttosto che la vite di fissaggio, causa ossido o isolante rotto, mettesse a massa il vecchio diodo.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,36 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2024 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits