Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Album Fotografico | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Non solo Vespa&Lambretta - Gli altri scooter
 regolazione cambio motore sachs
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 09 set 2018 :  23:56:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
salve, oggi ho tirato fuori dal garge un mio vecchio restauro.
Un ciclomotore Legnano con motore Sachs 2 marce.
Il problema e' che non riesco a regolare il cavo delle marce.
Come vedete dalla foto il filo e' unico.
Se sposto la levetta con le mani sul motore le marce entrano, ma agendo sulla manopola no.
Non riesco a regolarlo.
Quello che ho notato che quando ingrano sia la prima che la seconda marcia poi la levetta torna sempre al punto di partenza.
Probabilmente e' normale visto che il cavo e' unico. Giusto ?
Ma come posso regolarlo ?
Grazie anticipatamente

8-09-09_12.50.21.jpg
_ _

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  17:14:00  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
nessuno puo' aiutarmi ?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 11 set 2018 :  19:30:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Vediamo un po' Biagio ....
Quando si disinnesta lo fa in marcia o anche su banco?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  20:16:37  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ciao Gigi, in effetti il motore e' montato sul telaio . E' un mio vecchio restauro e prima di fermarlo ricordo che le marce entravano anche se molto faticosamente. Poi, mi sono accorto anche in base alla documentazione in mio possesso che probabilmente avevo dimenticato di inserire la molla che vedi in foto tra il regolatore e la levetta del cambio sul motore. Dopo averla montata non sono piu' riuscito a regolare il filo del cambio...
Ti ripeto che inserendo a mano le marce e cioe' facendo leva sulla levetta del cambio sul motore , le marce entrano.
Ho notato che ad ogni cambio la levetta torna sempre sulla stessa posizione : penso che sia giustificato dal fatto che funzioni con un unico filo e anche dalla molla. E' cosi ?
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 11 set 2018 :  21:42:49  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E' come nel Lambretta 48 1° serie così anche l'Isociclo, al manubrio portano i riscontri con la leva frizione definendo una posizione obbligata della rotazione della manopola.

Prima di tutto mi accerterei che la leva frizione non abbia gioco sul suo perno di rotazione, altrimenti l'inserimento nel riscontro, quando viene rilasciata, diventa poco preciso e la manopola ha eccessivo lasco in rotazione.
Poi regolererei il registro del filo in modo che la marcia in cui la leva sta verso sinistra (con molla compressa) sia ben inserita, praticamente dopo quel punto la manopola non deve potersi più girare perchè l'ingranaggio del cambio non può spostarsi oltre.
L'altra marcia con molla in rilascio, deve inserirsi di conseguenza spontaneamente.
Perchè ciò avvenga bisogna che il filo sia molto scorrevole e la molla abbia abbastanza forza per tenerlo in tiro.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  23:30:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao Gigi, come al solito, con le tue spiegazioni mi apri la mente...
Dunque : quatondo hai parlato di frizione subito mi son ricordato che avevo dimenticato di dirti una cosa importante e cioe' che la leva della frizione e' durissima al punto di doverla azionare con due mani.
Mi e' subito venuto un atroce dubbio . Son andato a prendere le foto del ciclomotore prima del restauro e , come si evince dalle foto, il cavo della frizione era montato al contrario. Giusto ?
Questo , secondo quello che mi hai detto prima e' di vitale importanza .
Rimetto tutto come prima ?
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  23:35:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
foto di prima e dopo il restauro.
Un altra cosa : le marce al manubrio sono al contrario della vespa ( 1 giu' e 2 su . Ma e' lecito pensare che anche questo dipende dal casino della leva frizione montata al contrario ?
Forse diro' una cavolata , ma rimettendo il filo al contrario le marce saranno come la vespa ( 1 su e 2 giu' ) ?

123.jpg
_ _

234.jpg
_ _

345.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  23:41:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
foto della leva della frizione prima del restauro

678.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 11 set 2018 :  23:43:35  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando


789.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 12 set 2018 :  09:41:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Non credo che si inverti.
In ogni caso risolvi prima il problema della fizione, che sia agile da manovrare, se rimane dura i movimenti diventano poco precisi.
Poi lavora sul perno della leva frizione in modo che sia senza lasco e non ballerina.

Cerca di pubblicare foto meno ridotte, si fa fatica a vedere.
Pubblica inoltre foto del leveraggio al manubrio, che così mi rendo conto di come è fatto.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 12 set 2018 :  13:32:21  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
allora : la frizione montata al contrario non va perche' il movimento giusto e' quello di prima ( resta il dilemma come facesse a funzionare al contrario prima del restauro ).
Ti invio foto della manopola...

2233.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 12 set 2018 :  17:22:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Da questa ultima foto si intuisce che alzando la manopola si innesta la 2° marcia, quindi va bene che sia al contrario.
Di che anno é, mi pare che la leva della frrzione sia più recente del motorino.
Non che sia stata sostituta e sia senza grano di riscontro?


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 12 set 2018 :  17:39:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
E' del 1955 . Lo presi per la sua forma strana e , come sai, a me le cose inusuali mi attirano .
Perche' mi chiedi l'anno ?

legnano.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 12 set 2018 :  18:06:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
In effetti è molto bello, ma le leve sembrano più recenti.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 12 set 2018 :  18:17:02  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
No, ti assicuro che e' tutto originale...
Ora vado in garage per cercare di regolare sto benedetto cavo delle marce.
Cerco di fare come hai detto tu : tenere la levetta del cambio sul motore sulla sinistra piu' in tensione possibile e fissarla su questa posizione : Giusto ?
Ti aggiorno piu' tardi...grazie sempre
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 12 set 2018 :  18:21:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Quel pallino finale e la forma è più da anni 70/80.
Ma la leva ha il granno di fermo che si inserice nei tre riscontri sul bracciale al manubrio?

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 12 set 2018 :  18:34:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Più la guardo è pià mi convinco che la leva non sia la sua ...

2233.jpg
_ _



Isociclo del 1955:


P1010026.JPG
_ _

P1010027.JPG
_ _


Vedi che sotto c'è una specie di pettine, quando la leva della firzione è riposo ha un grano che si inseirsce dentro e serve a tener la marcia innestata.
Guarda anche sul tuo ciclomotore.
Sarei curioso di vedere una foto della leva smontata.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 12 set 2018 :  22:06:41  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Avevi proprio ragione tu Gigi...sei un grande.
Mi avevi messo un tarlo nella mente : ho titato fuori lo scatolo messo via da dieci anni con i pezzi del ciclomotore e, come per incanto, son saltate fuori le leve originali . Sinceramente dopo 10 anni non mi ricordo perche' le avessi cambiate senza accorgermi che erano particolari.
Comunque ho montato la leva frizione ( in foto ) e ora va molto meglio .
Mi rimane comunque il problema delle marce.
Domani faro' altri tentativi come mi hai saggiamente suggerito.
In effetti gli incavi della leva frizione va a incastrarsi su quei dentini del cambio ( in foto ) ma non ho capito bene la sua funzione.

abc.jpg
_ _

bcd.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 12 set 2018 :  22:16:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando


aabb.jpg
_ _
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


15766 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 13 set 2018 :  10:04:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Biagio secondo me la leva originale è consumata, quello che chiami incavo in realtà non deve esserci, dev'essere tutto dritto, bisogna che sia riparato.
La parte usurata è quella che andava ad inserisi nel pettine fisso al manubrio, se manca quel pezzettino la leva frizione a riposo non trattiene la rotazione della manopola da cotrastare il tiro della molla.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

birogiro
Utente Senior


Torre del Greco - NA
Italy


Album fotografico

1327 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 13 set 2018 :  10:41:23  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ok, secondo te con saldatura di riempimento va bene ?
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,15 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2018 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits