Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Lambretta C 2° serie del '51 - errore nr.telaio
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 4

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 19 feb 2019 :  18:50:36  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Grazie per il link Gino, conosco bene quel post me lo sto imparando a memoria come il Padre Nostro

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 14 mag 2019 :  18:20:54  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Aggiornamento: certificato FMI arrivato ieri senza problema alcuno, circa 2 mesi di attesa.

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5962 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 14 mag 2019 :  20:22:03  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da martin.p

Aggiornamento: certificato FMI arrivato ieri senza problema alcuno, circa 2 mesi di attesa.

Martin.p #Lambretta C 1951


Molto bene.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Raffa1975
Utente ++


Cassano Magnago - VA
Italy


584 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 14 mag 2019 :  21:30:08  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Molto bene, adesso i tempi di attesa fmi sono piu' corti ho gia' notato da tempo.
Sicuramente la crisi globale ha fermato anche i collezionisti di mezzi d'epoca e i vari registri storici storici se ne sono resi conto e adesso si danno una mossa.

CiaoRaffa1975.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 15 mag 2019 :  06:18:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Le tempistiche per la procedura b on line (da poco introdotta) sono state: circa un mese perché l'esaminatore processasse la richiesta verso Roma, circa 10-15 giorni perché passasse l'esame alla commissione e circa 10 giorni per registrare e spedire i documenti. Costo 120 euro

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 21 mag 2019 :  21:03:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ciao, oggi ho inoltrato la pratica di reimmissione in motorizzazione. Mi hanno detto che servono 20 giorni circa per sapere se la pratica verrà accettata dopodiché potró prendere appuntamento per il collaudo. Il mio dubbio é: cosa potrebbe andare storto a questo punto? I documenti erano tutti in ordine....
Altra cosa: ho mostrato una foto della targa e mi hanno detto che non é in condizioni buone (foto qui https://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=55142&whichpage=1) e c'è il grosso rischio che sia da reimmatricolazione. Io vorrei capire se sistemare la targa quel minimo da renderla presentabile é vietato in assoluto o se qualcosa é concesso dalla legge di fare..... Grazie

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16378 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 21 mag 2019 :  21:45:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Se così si rischia che venga sostituita tanto vale sistemarla.

Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Belligerante ugo
Utente Guru



Paola - CS
Italy


9331 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 mag 2019 :  22:24:51  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Dalla legge non è permesso niente ma come dice Luigi tanto vale sistemarla ciao

belligerante ugo
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Utente Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1547 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 22 mag 2019 :  07:41:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
In quegli anni ,con targhe non rifrangenti,la manutenzione era obbligatoriamente (e legalmente )a carico del proprietario.
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5962 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 22 mag 2019 :  13:53:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

In quegli anni ,con targhe non rifrangenti,la manutenzione era obbligatoriamente (e legalmente )a carico del proprietario.


Quoto!

Come ho ribadito più volte, quel tipo di targa (sino all'avvento delle prime catarifrangenti) DEVE essere manutenuta.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente Senior


Bareggio - MI
Italy


1120 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 22 mag 2019 :  19:20:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La mia targa l'ho restaurata e non ho avuto problemi,per cui ti conviene provarci all. foto ciao.



541.jpg
_ _
prima

125tr.jpg
_ _
dopo.


Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Utente Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1547 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 22 mag 2019 :  19:46:53  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Bellissima
Torna all'inizio della Pagina

stefanold
Utente Senior


Musile Di Piave - VE
Italy


1547 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 22 mag 2019 :  19:49:50  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Come hai fatto a fare i contorni dei numeri così precisi?non è che andava dipinto anche il logo della Repubblica?
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 23 mag 2019 :  18:47:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

In quegli anni ,con targhe non rifrangenti,la manutenzione era obbligatoriamente (e legalmente )a carico del proprietario.


Quoto!

Come ho ribadito più volte, quel tipo di targa (sino all'avvento delle prime catarifrangenti) DEVE essere manutenuta.

Ciao, Gino



L'altro giorno quando ero in motorizzazione ho accennato la cosa e hanno negato categoricamente che ciò fosse possibile. Siccome sempre in quegli uffici hanno già dimostrato in passato sulla pelle del sottoscritto di non sapere esattamente cosa stanno facendo sarei ben felice di presentare un riferimento magari legislativo che non sia possibile controbattere. Secondo voi qualcosa del genere esiste?

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente Senior


Bareggio - MI
Italy


1120 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 23 mag 2019 :  19:55:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da stefanold

Come hai fatto a fare i contorni dei numeri così precisi?non è che andava dipinto anche il logo della Repubblica?



Per i numeri ho usato della carta gommata essendo più spessa si riesce a ritagliarla alla perfezione:
il passaggio successivo è verniciare di blu i numeri,una volta essiccata la vernice applico lettere e numeri precedentemente preparati e due mani di bianco,ovviamente il logo è stato dipinto anche se non presente in foto, e per finire una manina di trasparente opaco.


ciao.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 23 mag 2019 :  20:13:05  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

La mia targa l'ho restaurata e non ho avuto problemi,per cui ti conviene provarci all. foto ciao.



541.jpg
_ _
prima

125tr.jpg
_ _
dopo.






Lavoro sopraffino, complimenti! Non ho capito esattamente che cos'è la carta gommata, mi daresti un indicazione?

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

Ignazio Campus
Utente Senior


Bareggio - MI
Italy


1120 Messaggi
Iscritto dal 2015

Inserito il - 23 mag 2019 :  21:47:58  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da martin.p

Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

La mia targa l'ho restaurata e non ho avuto problemi,per cui ti conviene provarci all. foto ciao.



541.jpg
_ _
prima

125tr.jpg
_ _
dopo.






Lavoro sopraffino, complimenti! Non ho capito esattamente che cos'è la carta gommata, mi daresti un indicazione?

Martin.p #Lambretta C 1951


Erroneamente la chiamo carta gommata,ma è l'adesivo che si usa per i veicoli per pubblicizzare marchi e aziende.

ciao.
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 23 mag 2019 :  22:53:25  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Ah ok, quindi se ho capito bene la procedura che hai usato sarebbe:
- parto dalla targa sabbiata o comunque pulita a ferro
- applico la carta gommata
- taglio le sagome di lettere e numeri con il taglierino
- tolgo tutta la carta e applico il fondo
- vernicio i numeri di blu al meglio ma senza preoccuparmi troppo dei bordi
- applico le sagome dei numeri e delle lettere per proteggere il colore blu
- applico lo sfondo bianco coprendo le eventuali sbavature di blu
- tolgo gli adesivi e applico al tutto il trasparente

Se poi Gino tira fuori "dal cilindro" un riferimento ad una legge o una norma sulla manutenzione delle targhe allora ho fatto "bingo".


Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5962 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 mag 2019 :  20:00:38  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Come ho postato in altre circostanze, ecco i riferimenti:

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 15 GIUGNO 1959, n. 393 (GU n. 147 del 23/06/1959)
TESTO UNICO DELLE NORME SULLA CIRCOLAZIONE STRADALE. (PUBBLICATO NEL SUPPLEMENTO ORDINARIO ALLA GAZZETTA UFFICIALE N.147 DEL 23 GIUGNO 1959)

CAPO IV TARGHE DI RICONOSCIMENTO
ART. 66. (TARGHE DEGLI AUTOVEICOLI, DEI MOTOVEICOLI E DEI RIMORCHI)
GLI AUTOVEICOLI E I MOTOVEICOLI PER CIRCOLARE DEBBONO ESSERE MUNITI POSTERIORMENTE DI UNA TARGA DI RICONOSCIMENTO CONTENENTE I DATI DI IMMATRICOLAZIONE.

I DATI DI IMMATRICOLAZIONE DEGLI AUTOVEICOLI DEBBONO ESSERE RIPRODOTTI SU ALTRA TARGA SITUATA NELLA PARTE ANTERIORE DI ESSI.

I RIMORCHI E I CARRELLI-APPENDICE DURANTE LA CIRCOLAZIONE DEBBONO PORTARE UN DUPLICATO DELLA TARGA DEL VEICOLO DAL QUALE SONO TRAINATI.

I RIMORCHI DEBBONO INOLTRE ESSERE MUNITI DI UNA SPECIALE TARGA CONTENENTE I DATI DI IMMATRICOLAZIONE.

I VEICOLI IN CIRCOLAZIONE DI PROVA DEBBONO ESSERE MUNITI DI UNA TARGA, CHE È TRASFERIBILE DA VEICOLO A VEICOLO.

I VEICOLI CHE CIRCOLANO MUNITI DI FOGLIO DI VIA DEBBONO ESSERE PROVVISTI DI UNA TARGA PROVVISORIA.

I DATI DI IMMATRICOLAZIONE INDICATI NELLA TARGA DEVONO ESSERE SEMPRE CHIARAMENTE VISIBILI E LA TARGA DEVE ESSERE RINNOVATA QUANDO I DATI STESSI NON SIANO PIÙ LEGGIBILI.

CHIUNQUE VIOLA LE DISPOSIZIONI DEI COMMI PRIMO, TERZO, QUINTO E SESTO, È PUNITO CON L'ARRESTO FINO A UN MESE O CON L'AMMENDA DA LIRE VENTICINQUEMILA A LIRE CENTOMILA.

CHIUNQUE CIRCOLA CON UN VEICOLO MUNITO DI TARGA DI RICONOSCIMENTO NON PROPRIA DEL VEICOLO, È PUNITO CON L'ARRESTO FINO A TRE MESI O CON L'AMMENDA DA LIRE CINQUANTAMILA A LIRE DUECENTOMILA.

CHIUNQUE VIOLA LE DISPOSIZIONI DEI COMMI SECONDO, QUARTO E SETTIMO, È PUNITO CON L'AMMENDA DA LIRE CINQUEMILA A LIRE VENTIMILA.

L'art. 66 riportato fa parte del testo del Codice della Strada entrato in vigore il 23/06/1959. Ho evidenziato in grassetto il comma 6, che è quello di interesse in questa discussione, e sottolineato la parola chiave: RINNOVATA, che, in soldoni, significa che la targa dev'essere restaurata quando la sua leggibilità è compromessa.

Ora, come ho già scritto molte volte, questo vale solo per le targhe che NON hanno il fondo rifrangente, cioé per le targhe delle moto sino al 1994 e, inoltre, sinora non ho trovato un articolo del CdS attualmente in vigore che annulli l'art. 66 di cui sopra. In più, esistono tuttora in circolazione, con pieno valore legale, targhe dal 1927 al 1932 (io stesso posseggo un veicolo del 1932), quando la targa anteriore era a carico del proprietario del veicolo, che se la costruiva (o se la faceva costruire) con caratteri a propria discrezione, purché lettere e numeri fossero bianchi su fondo nero e, all'incirca, delle dimensioni previste.

Poi, se un tutore dell'ordine o in sede di collaudo o revisione dovessero fare storie, non ho dubbi che, davanti ad un giudice, riuscirei a dimostrare le mie ragioni. Ma qualcuno di voi ha notizia di qualcuno che sia stato multato o che gli abbiano sequestrato il veicolo storico perché la targa di quel veicolo è stata restaurata? Io no.

Infine, se volete parlare di multe e veicoli sequestrati perché muniti di targhe replicate o contraffatte, ne possiamo parlare in altra sede. Perché è un altro discorso.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

martin.p
Utente +


Staranzano - GO
Italy


261 Messaggi
Iscritto dal 2017

Inserito il - 24 mag 2019 :  23:29:52  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Gino, grazie. Cercherò di fare tesoro del tuo prezioso suggerimento.
Ciao

Martin.p #Lambretta C 1951
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 4 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2019 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits