Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Burocrazia e dintorni
 Fine delle agevolazioni fiscali 20÷30anni
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 7

Lorenzo
Utente Senior


Rodano - MI
Italy


Il mio Garage

1530 Messaggi
Iscritto dal 2004

Inserito il - 21 ott 2014 :  11:12:43  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Analisi e calcolo condotte dall'ASI
http://www.contagiriblog.com/auto-storiche-lasi-fa-i-conti-in-tasca-renzi/
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5917 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 21 ott 2014 :  12:45:24  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Il settore auto è quello che fidelizza il cliente e permette all'assicuratore di vendere ben altre polizze. Era quello che intendevo con "ben altre vetture da assicurare".

Difficilmente uno ha l'assicurazione auto con un assicuratore, quella vita con un altro e quella sulla casa da un'altro ancora.

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

brontolambro
Utente +


Chatillon - AO
Italy


233 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 21 ott 2014 :  21:24:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La notizia dell'ennesimo balzello, mi è stata data questa mattina al PRA. Condivido pienamente le vostre considerazioni ed in special modo quella riguardanti le polizze assicurative. Siccome non bastava la revisione ogni due anni per mezzi che magari in quel periodo hanno percorso qualche km, si sono inventati anche questa.(aggiunta a tutto il resto!)
Torna all'inizio della Pagina

falghe
Utente Senior


Monticello Conte Otto - VI
Italy


Il mio Garage

1144 Messaggi
Iscritto dal 2011

Inserito il - 22 ott 2014 :  09:43:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Cominciano a muoversi, speriamo bene
http://www.federmoto.it/home/ctl/details/mid/693/itemid/19515.aspx

Puntine forever
Torna all'inizio della Pagina

ChriBu
Utente Senior


Udine - UD
Italy


Il mio Garage

1339 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 ott 2014 :  13:58:11  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Perchè pensate che le over-30 rimarranno immuni a lungo ancora da balzelli vari?

Secondo me sono beni di lusso....

TV3-175, DL-150, LI2-150, LD-125, LUI-50
Daltonscooterclub
Lambretta Club Friuli
Torna all'inizio della Pagina

gaurlo
Utente Avanzato


Riva del Garda - TN
Italy


Il mio Garage

2740 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 23 ott 2014 :  21:55:22  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
ma scusate un'attimo voi considerate d'epoca i mezzi del 94???
capisco che non pagare bollo e avere l'assicurazione agevolata, faccia comodo.. ma questo è un'altro discorso, io personalmente non considero un mezzo d'epoca o di interesse storico un mezzo di 20 anni. anche 30 sono pochi!!! le agevolazioni diamole ai mezzi che veramente meritano,
quelli che quando passano la gente si gira a quardarli gaurlo


se sotto il culo qualcosa deve vibrare... che almeno sia di ferro
Torna all'inizio della Pagina

skinregge
Utente ++


Sassari - SS
Italy


Il mio Garage

803 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 ott 2014 :  00:26:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
sottoscrivo gaurlo! un mio conoscente ha passato storica un honda crx ed era presente nelle "liste " asi !! ora cosa ha di storico una crx?!? mi é capitato di vedere ben di peggio ad esenpio fiat TIPO a raduni di auto storiche! per me 30 anni vanno piu che bene, se poi mi spiegate cosa abbia "d'epoca" una macchina del 94 sono pronto a cambiare idea...idem per le moto! un ducati monster, profotto dal 93, é depoca?!? per me troppo presto....

IMPENNA!!!!
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Il mio Garage

2848 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ott 2014 :  07:21:55  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Invece 20 anni vanno più che bene.
Se per 20 anni tu hai speso in bollo ,assicurazione, manutenzione,ricambiecc. (Tutti soldi TASSATI !!!)mantenendo il mezzo in perfetta efficienza Mi sembra il minimo che uno debba ricevere sgravi...

-------------------------
nel fiume c'è posto per tutti, ma qualcuno, prima di me, voglio vederlo passare....
Torna all'inizio della Pagina

Iso
Moderatore



Rovigo - RO
Italy


16254 Messaggi
Iscritto dal 2003

Inserito il - 24 ott 2014 :  08:52:29  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Io la metterei a 40 o anche a 50!
Prima della introduzione delle agevolazioni come hanno fatto tutti questi mezzi che ora sono a nostra disposizione ad arrivare fino a oggi?
Prima c'erano i veri appassionati che conservavano nostante i costi.
Oggi con le agevolazioni anche a vent'anni gli appassionati sono meno appassionati e più speuculatori.
Ce ne sono anche fin troppi di mezzi d'epoca.


Ciao.
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Utente Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1683 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 24 ott 2014 :  09:40:39  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Mah...

Io credo che in una società di consumo - nell'era dell'usa e getta- per un mezzo arrivare a 20 anni sia già molto. Se arrivare a vent'anni gli permette di avere degli sgravi sinceramente non ci trovo nulla di male. E se Una volta arrivato a vent'anni l'incentivo gli permette di arrivare anche a 30, in condizioni dignitose, meglio.
Una volta, forse, in un tipo di società diversa, i mezzi venivano trattati con più cura e duravano più a lungo, indipendentemente dal fatto che ci fossero sgravi o meno. Questo ha permesso che alcuni arrivassero fino a noi. Dipendentemente anche dai materiali e dalle qualità costruttive.
Oggi il ciclo vitale di un mezzo credo sia attorno ai 7/10 anni. Se non ci fosse un traguardo ai vent'anni secondo me già moltissime delle auto ventennali sarebbero già state demolite. Se vengono demolite a 15/18 anni non arriveranno ai 30.
Ora si può anche discutere del fatto che una FIAT TIPO non sia un grande oggetto d'epoca oggi. Ma se non ci fossero degli sgravi oggi che il mezzo ha vent'anni, secondo voi arriverebbe a trenta? Io non credo; l'avrebbero già buttata. E nessuno, tra qualche anno, potrebbe dire al suo figliuolo: "Sai, con una TIPO come quella, ho conosciuto la mamma... ".
Pensiamoci. Io non sono assolutamente a favore di ASI, FMI ecc... Però con la mentalità di oggi salvare qualcosa che ha più di 10/15 anni, senza incentivi del genere, mi sembra difficile.
Permettere un "salvataggio" a 20 anni può comportare l'arrivo ai 30. E poi, mi posso sempre sbagliare.

Slow Tours Blogger
Torna all'inizio della Pagina

PV33
Utente ++


Susa - TO
Italy


993 Messaggi
Iscritto dal 2002

Inserito il - 24 ott 2014 :  10:06:04  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Claude03

Mah...

Io credo che in una società di consumo - nell'era dell'usa e getta- per un mezzo arrivare a 20 anni sia già molto. Se arrivare a vent'anni gli permette di avere degli sgravi sinceramente non ci trovo nulla di male. E se Una volta arrivato a vent'anni l'incentivo gli permette di arrivare anche a 30, in condizioni dignitose, meglio.
Una volta, forse, in un tipo di società diversa, i mezzi venivano trattati con più cura e duravano più a lungo, indipendentemente dal fatto che ci fossero sgravi o meno. Questo ha permesso che alcuni arrivassero fino a noi. Dipendentemente anche dai materiali e dalle qualità costruttive.
Oggi il ciclo vitale di un mezzo credo sia attorno ai 7/10 anni. Se non ci fosse un traguardo ai vent'anni secondo me già moltissime delle auto ventennali sarebbero già state demolite. Se vengono demolite a 15/18 anni non arriveranno ai 30.
Ora si può anche discutere del fatto che una FIAT TIPO non sia un grande oggetto d'epoca oggi. Ma se non ci fossero degli sgravi oggi che il mezzo ha vent'anni, secondo voi arriverebbe a trenta? Io non credo; l'avrebbero già buttata. E nessuno, tra qualche anno, potrebbe dire al suo figliuolo: "Sai, con una TIPO come quella, ho conosciuto la mamma... ".
Pensiamoci. Io non sono assolutamente a favore di ASI, FMI ecc... Però con la mentalità di oggi salvare qualcosa che ha più di 10/15 anni, senza incentivi del genere, mi sembra difficile.
Permettere un "salvataggio" a 20 anni può comportare l'arrivo ai 30. E poi, mi posso sempre sbagliare.

Slow Tours Blogger



Straquoto....
Tra 10 anni una Fiat Tipo sarà molto interessante... se ci arriva.
E aggiungo anche, visto che siamo su scooterdepoca, che il 90% dei mezzi che tanto ci piacciono è giunto, e continua a giungere a noi, semplicemente perchè a suo tempo radiato d'ufficio o fintamente demolito, cioè i proprietari hanno in qualche modo "scansato" il pagamento del bollo, cosa che oggi non si può più fare.
Ciao
Torna all'inizio della Pagina

stuzzato
Utente +


Treviso - TV
Italy


460 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ott 2014 :  10:42:09  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da PV33

Citazione:
Messaggio inserito da Claude03

Mah...

Io credo che in una società di consumo - nell'era dell'usa e getta- per un mezzo arrivare a 20 anni sia già molto. Se arrivare a vent'anni gli permette di avere degli sgravi sinceramente non ci trovo nulla di male. E se Una volta arrivato a vent'anni l'incentivo gli permette di arrivare anche a 30, in condizioni dignitose, meglio.
Una volta, forse, in un tipo di società diversa, i mezzi venivano trattati con più cura e duravano più a lungo, indipendentemente dal fatto che ci fossero sgravi o meno. Questo ha permesso che alcuni arrivassero fino a noi. Dipendentemente anche dai materiali e dalle qualità costruttive.
Oggi il ciclo vitale di un mezzo credo sia attorno ai 7/10 anni. Se non ci fosse un traguardo ai vent'anni secondo me già moltissime delle auto ventennali sarebbero già state demolite. Se vengono demolite a 15/18 anni non arriveranno ai 30.
Ora si può anche discutere del fatto che una FIAT TIPO non sia un grande oggetto d'epoca oggi. Ma se non ci fossero degli sgravi oggi che il mezzo ha vent'anni, secondo voi arriverebbe a trenta? Io non credo; l'avrebbero già buttata. E nessuno, tra qualche anno, potrebbe dire al suo figliuolo: "Sai, con una TIPO come quella, ho conosciuto la mamma... ".
Pensiamoci. Io non sono assolutamente a favore di ASI, FMI ecc... Però con la mentalità di oggi salvare qualcosa che ha più di 10/15 anni, senza incentivi del genere, mi sembra difficile.
Permettere un "salvataggio" a 20 anni può comportare l'arrivo ai 30. E poi, mi posso sempre sbagliare.

Slow Tours Blogger



Straquoto....
Tra 10 anni una Fiat Tipo sarà molto interessante... se ci arriva.
E aggiungo anche, visto che siamo su scooterdepoca, che il 90% dei mezzi che tanto ci piacciono è giunto, e continua a giungere a noi, semplicemente perchè a suo tempo radiato d'ufficio o fintamente demolito, cioè i proprietari hanno in qualche modo "scansato" il pagamento del bollo, cosa che oggi non si può più fare.
Ciao



Quoto, a me la TIPO o la PANDA prima versione piacciono, fanno parte della storia italiana e credo sia assolutamente doverono che siano riconosciute per il contributo che hanno dato.

Simone
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Il mio Garage

2848 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ott 2014 :  11:08:48  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da PV33

.
E aggiungo anche, visto che siamo su scooterdepoca, che il 90% dei mezzi che tanto ci piacciono è giunto, e continua a giungere a noi, semplicemente perchè a suo tempo radiato d'ufficio o fintamente demolito, cioè i proprietari hanno in qualche modo "scansato" il pagamento del bollo, cosa che oggi non si può più fare.
Ciao



diavolo si!!!!

quando trovate un rottame, avete mai controllato dopo quanti anni è stato dismesso?
in quanti casi ha passato i 20?
sono pronto a scommettere che siano una parte infinitesimale...

-------------------------
nel fiume c'è posto per tutti, ma qualcuno, prima di me, voglio vederlo passare....
Torna all'inizio della Pagina

peterpan61
Utente ++

Sempre con noi


Roma - RM
Italy


801 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ott 2014 :  11:19:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusate mi ritengo profano su questi argomenti le mie due lambrette hanno 50 e 44 anni e non ho problemi ma chiedo quali sono i requisiti che rendono di particolare interesse storico un veicolo? La produzione limitata? I contenuti meccanici? La particolare costruzione? La bellezza? Io posseggo una BMW 320is del 1988 4p, una macchina davvero particolare perché prodotta in soli 1150 esemplari, motore da 192 cv derivato dalla M3. Penso che tale vettura abbia i requisiti per essere considerata auto storica dopo i 20-25 anni, probabilmente dovrò pagarne il bollo per altri 3 anni che è di 465 euro. Quello che non capisco e che è stato non valutato bene da parte dell`asi il perché titolare storiche tante auto del tipo Fiat uno che è stata prodotta in milione di esemplari ed tante altre auto che non riuniscono i requisiti di auto storiche
Torna all'inizio della Pagina

GiPiRat
Moderatore



Lecce - LE
Italy


Il mio Garage

5917 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 ott 2014 :  13:46:30  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Io sono favorevole all'abolizione TOTALE del bollo come tassa di proprietà, perché è una tassa iniqua, come ho già spiegato precedentemente.
Per il bollo come tassa di circolazione, ne possiamo parlare, ma vorrei ricordare a tutti che il bollo come tassa di circolazione è esistito dagli inizi del '900 sino al 1982, solo in seguito è diventato tassa di proprietà, proprio per evitare che i furbi non lo pagassero, infatti l'unico modo per controllare chi circolava senza pagarlo era di fermarlo per strada. Quindi, benissimo hanno fatto tutti quei paesi che l'hanno abolito, introducendo una tassa sostitutiva sui carburanti, un'accisa, com'è stato fatto in Francia.
Non sto a rispondere se un'auto di 20 anni è storica o no, che sia una Uno o una Ferrari, è certamente vero che, se non si abbassano le tasse sui veicoli, pochi supereranno i 20 anni, anche tra i modelli più rari, alla faccia del conservatorismo motoristico e degli appassionati, il fatto è che dopo 10 anni (non 20!) ho mediamente pagato in bolli circa il 15% del valore iniziale dell'auto, mentre, se mi va bene, l'auto ha perso il 60% del suo valore! Ecco perché, nei paesi che hanno il bollo auto, dopo 5 anni questo si dimezza e sparisce proprio dopo 10 anni!

Se fossero da considerare storici solo i veicoli di 50 anni, ce ne sarebbero veramente pochi ancora conservati. Bisogna farceli arrivare a 50 anni!!!

Ciao, Gino
Torna all'inizio della Pagina

Claude03
Utente Senior


Massanzago - PD
Italy


Il mio Garage

1683 Messaggi
Iscritto dal 2006

Inserito il - 24 ott 2014 :  14:18:57  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
La mentalità di una volta era quella di conservare e di mettere via. La vespa usata per anni si demoliva - per non pagare il bollo-, ma si teneva in garage. La vecchia macchina del babbo anche. Mal che andasse sarebbe diventata un pollaio, o una cuccia per un quadrupede di taglia consistente. Il posto c'era.
Si poteva fare.
Ora si butta. Si butta tutto. E per quante UNO siano state prodotte sono quasi certo che ne arriveranno a trenta anni molte meno rispetto a mezzi di produzione più ridotta, ma di venti anni prima. Perchè la produzione cambia, aumenta, ma cambia anche la mentalità. E con i criteri di produzione ad orologeria che sono stati nel tempo adottati pensare che un mezzo arrivi a vent'anni è difficile.
Quanti di voi hanno una lambretta di cinquanta o quaranta anni? E quanti sono i possessori di auto o scooter di diciotto anni, o quasi maggiorenne?
E quanti camminando per la strada, una domenica mattina, mentre si va a fare colazione, con l'aria che accarezza il viso e fa abbozzare ad un sorriso, vedendo un mezzo, di poco meno di vent'anni, possono dire: "Caspita, è stato uno dei mezzi che ho guidato... ma ce ne sono ancora in giro?". Non sto dicendo che sia giusto o meno dichiarare storico un mezzo di vent'anni. Sto solo pensando che se a vent'anni quel mezzo non ci arriva, per svariati motivi - anche funzionali-, sicuramente non arriverà neanche a trenta. E a volte potrebbe essere un peccato perdere certe cose... Soprattutto pensando che, se in passato fosse successa la stessa cosa, perderemmo certe cose ora.


Slow Tours Blogger
Torna all'inizio della Pagina

skinregge
Utente ++


Sassari - SS
Italy


Il mio Garage

803 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 ott 2014 :  14:21:20  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da riz

Invece 20 anni vanno più che bene.
Se per 20 anni tu hai speso in bollo ,assicurazione, manutenzione,ricambiecc. (Tutti soldi TASSATI !!!)mantenendo il mezzo in perfetta efficienza Mi sembra il minimo che uno debba ricevere sgravi...

-------------------------
nel fiume c'è posto per tutti, ma qualcuno, prima di me, voglio vederlo passare....



e se invece di averlo fatto per 20 anni l'avessi comprata quando ne aveva 19, non avendo pagato praticamente nulla?! ;)

IMPENNA!!!!
Torna all'inizio della Pagina

Mirco69
Utente ++


Biella - BI
Italy


Il mio Garage

939 Messaggi
Iscritto dal 2012

Inserito il - 24 ott 2014 :  14:27:10  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Scusatemi per l'intervento che farò, vista la mia completa ignoranza in merito :
Vorrei, in modo molto semplice, capire cosa fare , d'ora in avanti, se si ha l'intenzione di "portare " il nostro mezzo ( auto o moto che sia ) ai fatidici 30 anni; faccio un esempio che mi riguarda.

Ho una Fiat Panda immatricolata nel 1997 e, siccome ci sono affezionato,( ci carico di tutto: la legna, i miei attrezzi da lavoro, alcune "fidanzate" ( mitici i suoi sedili reclinabili!) ... e anche la Lambretta che avevo acquistato ! ) perché è pratica, spartana, e va veramente dappertutto, volevo "portarla ai 20 anni", dargli una risistemata generale e poi passarla storica: bene, adesso cosa posso fare, in parole spicciole?

1) continuo a pagare il bollo finchè ha raggiunto i 30 anni?

2) me ne frego! Smetto di pagare il bollo e assicurazione, e la tengo ferma in magazzino fino ai 30 anni? E.... cosa rischio se non pago il bollo? Mi arriva Equitalia per pignorarmi qualcosa? Mi viene radiata d'ufficio dopo un tot. di anni che non ho più pagato e dovrò poi , giunti i 30 anni, nuovamente reimmatricolarla?
N.B. Premetto che sono anche "disposto" a tenerla ferma, per poi, in futuro "riassaporare "il piacere di farci qualche giretto, magari con i nipoti.....

3) la faccio "finta-rottamare" o altro?

4) ???

In buona sostanza, e non è per cercare a tutti i costi qualcosa di illegale, ci mancherebbe! ma cosa PUO' FARE, parlandone "terra-terra" un semplice appassionato o "romanticamente innamorato" del proprio mezzo, per farlo arrivare ai 30 anni senza veramente lasciarci un capitale, specialmente se si tratta di mezzi di scarso valore economico come la mia?

Credo che questo chiarimento/semplificazione, sia utile un po' a tutti.
Ciao da Mirco.



- Un sorrISO a tutti voi ! - ISO DIVA: work in progress...
Torna all'inizio della Pagina

skinregge
Utente ++


Sassari - SS
Italy


Il mio Garage

803 Messaggi
Iscritto dal 2005

Inserito il - 24 ott 2014 :  14:31:46  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
è anche vera una cosa pero, che il mercato delle auto usate avra sicutamente un crollo per quanto riguarda i prezzi, perche ora una macchina che a 18 anni non vale nulla arrivata ai 20 si vende come "reliquia storica". Esempio: quel mio conoscente della crx da quando era bambino sognava la delta evoluzione, ha aspettato aspettato fino a quando sono arrivati i fatidici 20 anni proprio per poter avere ageolaioni....il piccolo problema é che lo stesso mezzo nel giro di due anni si é inflazioato proprio per il passaggio a mezzo d'epoca,tradotto in soldoni,prima lo si trovava a 10000 ora se la trovi a 30 sei fortunato!!! altro esempio?! i PX ! se é over 20 quasi quasi costa di piu di uno prodottto post 2000...

IMPENNA!!!!
Torna all'inizio della Pagina

riz
Utente Avanzato


Forlì - FC
Italy


Il mio Garage

2848 Messaggi
Iscritto dal 2009

Inserito il - 24 ott 2014 :  14:52:13  Mostra Profilo Rispondi Rispondi Quotando
Citazione:
Messaggio inserito da Mirco69

Scusatemi per l'intervento che farò, vista la mia completa ignoranza in merito :
Vorrei, in modo molto semplice, capire cosa fare , d'ora in avanti, se si ha l'intenzione di "portare " il nostro mezzo ( auto o moto che sia ) ai fatidici 30 anni; faccio un esempio che mi riguarda.

Ho una Fiat Panda immatricolata nel 1997 e, siccome ci sono affezionato,( ci carico di tutto: la legna, i miei attrezzi da lavoro, alcune "fidanzate" ( mitici i suoi sedili reclinabili!) ... e anche la Lambretta che avevo acquistato ! ) perché è pratica, spartana, e va veramente dappertutto, volevo "portarla ai 20 anni", dargli una risistemata generale e poi passarla storica: bene, adesso cosa posso fare, in parole spicciole?

1) continuo a pagare il bollo finchè ha raggiunto i 30 anni?

2) me ne frego! Smetto di pagare il bollo e assicurazione, e la tengo ferma in magazzino fino ai 30 anni? E.... cosa rischio se non pago il bollo? Mi arriva Equitalia per pignorarmi qualcosa? Mi viene radiata d'ufficio dopo un tot. di anni che non ho più pagato e dovrò poi , giunti i 30 anni, nuovamente reimmatricolarla?
N.B. Premetto che sono anche "disposto" a tenerla ferma, per poi, in futuro "riassaporare "il piacere di farci qualche giretto, magari con i nipoti.....

3) la faccio "finta-rottamare" o altro?

4) ???

In buona sostanza, e non è per cercare a tutti i costi qualcosa di illegale, ci mancherebbe! ma cosa PUO' FARE, parlandone "terra-terra" un semplice appassionato o "romanticamente innamorato" del proprio mezzo, per farlo arrivare ai 30 anni senza veramente lasciarci un capitale, specialmente se si tratta di mezzi di scarso valore economico come la mia?

Credo che questo chiarimento/semplificazione, sia utile un po' a tutti.
Ciao da Mirco.



- Un sorrISO a tutti voi ! - ISO DIVA: work in progress...




1) libero di farlo. non economico ma legale

2) si, possono esigere il pagamento dei bolli arretrati con metodi che non conosco precisamente.

3) io farei così. però serve il rottamatore compiacente che ti lasci il telaio del mezzo.
il problema sarà reimmatricolarla visto che si chiederanno come è stato possibile demolirla nel 2014 conservandone il telaio appunto.

4) puoi sperare che te la rubino e che te la facciano ritrovare dopo 10 anni... economico, legale e incontestabile.







Citazione:
Messaggio inserito da skinregge

Citazione:
Messaggio inserito da riz

Invece 20 anni vanno più che bene.
Se per 20 anni tu hai speso in bollo ,assicurazione, manutenzione,ricambiecc. (Tutti soldi TASSATI !!!)mantenendo il mezzo in perfetta efficienza Mi sembra il minimo che uno debba ricevere sgravi...

-------------------------
nel fiume c'è posto per tutti, ma qualcuno, prima di me, voglio vederlo passare....



e se invece di averlo fatto per 20 anni l'avessi comprata quando ne aveva 19, non avendo pagato praticamente nulla?! ;)

IMPENNA!!!!



qualcuno per 19 anni l'ha fatto e lo stato ha incassato comunque i soldi.
se poi uno se ne disfa a 19 anni sarà una scelta tutta sua.

-------------------------
nel fiume c'è posto per tutti, ma qualcuno, prima di me, voglio vederlo passare....
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 7 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile
Vai a:
Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,26 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2019 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits