Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Lambretta 125D 1952 del nonno

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
gamby Posted - 04 ott 2020 : 13:54:04
Buongiorno a tutti!

Dopo avervi già interpellato per qualche questione burocratica, per altro ancora in sospeso poiché sto aspettando risposta dall'ACI per l'estratto cronologico, vi presento la mia Lambretta 125D del 1952.

smontata.jpg


Come vedete dalla foto sopra, la Lambretta è stata rinvenuta parzialmente smontata nel box di mio nonno, il quale aveva iniziato un semi restauro presumibilmente negli anni 90. Purtroppo non c'è nulla di documentato, ma parlando con mio padre sembrerebbe che fosse stato già revisionato il motore.

Quindi, prima di iniziare i lavori "seri", e in attesa del responso dell'estratto cronologico, sto iniziando qualche lavoretto semplice, tra cui un pre-rimontaggio per capire lo stato generale, e un tentativo di avviare il motore. La Lambretta rimontata si presenta così:

montata.jpg


Un bel vedere insomma... Già così, con tutti i difetti e inestetismi dovuti a lavori fatti in qualche modo, la moto si presenta benissimo.

Quindi, primo passaggio e primi problemi, tentare di metterla in moto.
Il primo problema, che per la mia inesperienza sembra insormontabile, è che la candela non fa scintilla, nemmeno cambiata con una nuova.
Sto quindi tentando di smontare il volano, e qui il primo dubbio: ho già chiavo a tubo ed estrattore, ho inondato di lubrificante ma il dado del volano non ne vuole sapere.
Quindi, domande di rito: il dado si smonta svitando in senso orario o antiorario? Inoltre, consigli per tenere fermo il volano senza fare danni?

Grazie fin d'ora per la pazienza e i consigli che mi darete!
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Mirkus Posted - 20 nov 2020 : 09:42:37
Ti capisco, anche il mio scooter è un ricordo di famiglia. Buon divertimento con il restauro, continuo a seguirti
gamby Posted - 19 nov 2020 : 21:47:05
Grazie per i complimenti, veramente. Trattandosi poi di un oggetto con valore affettivo, oltre che particolare, l’entusiasmo e l’impegno sono ancora maggiori.

Grazie anche per il suggerimento per i ricambi! Darò sicuramente un’occhiata.
Mirkus Posted - 19 nov 2020 : 10:48:28
Ciao, non sono un esperto e non posso aiutarti più di tanto, ma ti faccio i complimenti per l'entusiasmo e per il fotoracconto ben dettagliato. Se può esserti utile per allargare la ricerca dei ricambi, posso segnalarti Restaurolandia.com, l'esperto del negozio è Donato Mariotti, chi lo conosce può confermarti che è onesto e disponibilissimo, hanno il sito web, ma anche un negozio fisico e gira(vano) le fiere del settore. Lo conosco perché il negozio fisico è nel mi paese, nella stessa sede in cui il padre, e poi lui, vendevano e riparavano scooter e motorini per tutto il circondario già dal dopoguerra.
Ignazio Campus Posted - 18 nov 2020 : 22:33:20
Puoi usare anche l'idropulitrice, magari mettendo degli stracci all'interno del cilindro,oppure puoi metterlo a bagno in un contenitore con del gasolio in modo che si ammorbidisce la sporcizia.


ciao.
gamby Posted - 18 nov 2020 : 21:10:06
Rieccoci con una novità: finalmente, dopo due mesi e mezzo esatti, arriva risposta dal PRA. La moto è stata radiata d'ufficio nel lontano 1987, quindi ora ho la conferma che potrò procedere con relativa tranquillità alla messa in strada, anche se devo ancora recuperare il libretto, nascosto da qualche parte a casa di mio zio, ma sicuramente prima o poi lo recupererà.

Ora con calma continuiamo i lavori. Sto provando a pulire cilindro e testa per poi procede alla finitura con vernice alte temperature.
Faccio veramente fatica a pulire in mezzo alle alette. Ho già fatto un paio di lavaggi con benzina ma non riesco ad arrivare nei punti più nascosti.
Consigli, magari evitando la sabbiatura? Potrebbe aiutare una passata con getto di vapore o rischio di far danno?
gamby Posted - 14 nov 2020 : 21:45:16
Dico la verità, non essendo ancora molto pratico ho optato per quello con il catalogo apparentemente più facile da consultare ... La comodità di prendere i codici dal manuale originale ed usare quei codici per fare gli ordini è l’ideale.

Attendo il preventivo e poi vedo di ordinare i primi ricambi.

Raffa1975 Posted - 14 nov 2020 : 17:21:25
Bravo, hai contattato il Giancarlo di tuttolambretta... e' una brava persona e ha imparato il mestiere da suo padre.
Poi anche gli altri sono tutti da medaglia: Tessera, Sacchi, ecc...

CiaoRaffa1975.
gamby Posted - 14 nov 2020 : 16:53:18
Ok ricevuto, aggiungerò alla lista ricambi anche dischi e perno frizione. Non mi va di rifare il lavoro una volta terminato il restauro, meglio qualche euro in più ora.

Ho inoltrato richiesta di preventivo a tuttolambretta ma non mi hanno ancora risposto, probabilmente essendo una bella lista di roba ci vorrà un po’.

Per la ruota ho visto i due fori, vedrò cosa riesco a fare.

Nel frattempo ho continuato la pulizia dei vari pezzi del motore. Tutto sommato non sono messi male, dovrò sostituire un bel po di viti maltrattate ma poco male.
NaO Posted - 08 nov 2020 : 23:39:49
Ciao Michele, per la frizione quoto Ignazio e Ugo, il sughero è andato e ti conviene sostituire entrambi i tipi di dischi...condotto e conduttore...
I vecchi non buttarli..possono risultare utili x realizzare un attrezzo x lo smontaggio eventuale della campana frizione.

Il perno, da quanto si riesce a vedere, è u po usurato sulla testa e sarebbe da sostituire...
Pensa a me è successo questo come a stefanold... https://www.scooterdepoca.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=54019

Per rimuovere il tamburo della ruota serve un estrattore dedicato da avvitare sui due fori del tamburo, visibili una volta svitata la vite principale di fermo del tamburo al perno ruota..
Ciao...
Belligerante ugo Posted - 08 nov 2020 : 21:00:05
Citazione:
Messaggio inserito da gamby

Ok, vedrò di cercare uno zincatore. Direi che non è il caso di rischiare di fare danno.

Una cosa ho dimenticato di chiedervi: come si smonta il blocco freno posteriore? Volevo smontarlo per controllare tamburo e ganasce e riverniciare dove serve,ho tolto il dado con apposita chiave ma non riesco a capire come procecedere. Non no nemmeno trovato altre indicazioni.

Ci vorrebbe l'estrattore ma prova ad alzare un po fai girare la ruota e con un manico di martello batti in giro alla ruota dovrebbe uscire,si quoto guardando meglio tutti i dischi avevo guardato solo il primo meglio cambiarli ciao

belligerante ugo
Lorenzo Posted - 08 nov 2020 : 14:28:04
Citazione:
Messaggio inserito da Ignazio Campus

Ciao ,per quanto riguarda la frizione credo sia meglio sostituirla anche perchè qualche disco sembra rovinato e non ritrovarti poi a fine lavoro a dover rismontare tutto,per la zincatura i costi sono molto relativi buon lavoro.

ciao.


Quoto Ignazio, i dischi frizione sono messi male.
gamby Posted - 08 nov 2020 : 13:21:16
Ok, vedrò di cercare uno zincatore. Direi che non è il caso di rischiare di fare danno.

Una cosa ho dimenticato di chiedervi: come si smonta il blocco freno posteriore? Volevo smontarlo per controllare tamburo e ganasce e riverniciare dove serve,ho tolto il dado con apposita chiave ma non riesco a capire come procecedere. Non no nemmeno trovato altre indicazioni.
Ignazio Campus Posted - 08 nov 2020 : 10:16:27
Ciao ,per quanto riguarda la frizione credo sia meglio sostituirla anche perchè qualche disco sembra rovinato e non ritrovarti poi a fine lavoro a dover rismontare tutto,per la zincatura i costi sono molto relativi buon lavoro.



ciao.
Belligerante ugo Posted - 08 nov 2020 : 10:13:26
Si i dischi sembrano in buone condizioni, il perno lo puoi pulire la ruggine se ne va,la zincatura non si spende molto in confronto alla cromatura il fai da te con l'acido per un mio consiglio personale è di lasciare perdere anche perchè se non lo hai mai fatto potresti fare solo danni poi decidi tu ciao

belligerante ugo
gamby Posted - 08 nov 2020 : 09:48:16
Ok grazie di nuovo per i consigli, sugli oli vedrò anche cosa riesco a trovare.

Nel frattempo, complice il nuovo lockdown che qui in Lombardia ci ha blindati per la seconda volta, sto proseguendo smontaggio e pulizia del motore.

Ieri ho smontato e pulito i dischi della frizione. Non mi sembrano in stato pessimo, voi cosa ne dite?
Quello che mi è piaciuto un po' meno è il perno della frizione. A parte che nello smontaggio mi sono uscite le sfere dalla gabbietta, e devo capire come rimontare il tutto, sperando di non averne perse. Ma oltretutto il perno è un po' arrugginito.

Voi cosa dite? E' il caso di cambiare qualcosa?

Foto sempre qui: https://photos.app.goo.gl/3ZkiSsWGrqLPviro9

Oggi proseguo con la pulizia delle altre parti, e nel frattempo inizio a fare una lista ricambi.

Ho già un'altra domanda: ho visto delle guide su come zincare elettroliticamente in casa con un caricabatterie per auto e acido cloridrico. Qualcuno ha esperienza in tal senso? Vorrei provare a risparmiare qualcosa dato che dovrò già affidarmi a un cromatore e ovviamente al carrozziere per sabbiatura, verniciatura e qualcosa di latteria.
Altrimenti mi viene il dubbio che alcune piccole parti sia più economico sostituirle.
NaO Posted - 05 nov 2020 : 23:16:08
Ciao Michele, si come dici tu sull' argomento oli è un arcobaleno di versioni...
Nel motore della mia LD150, fin dal dalla sua revisione, è usato x il cambio e trasmissione lo stratos 80w90 e il motul 510 x miscela dopo aver usato per alcuni anni lo stratos di Tuttolambretta...

Ultimamente, ma sulla Iso Diva, ho sostituito il motul transoil 10w40 con lo stratos 80w90...mi trovo bene...
gamby Posted - 04 nov 2020 : 22:50:57
Ottimo, inizio la ricerca!
Belligerante ugo Posted - 04 nov 2020 : 21:59:51
Gli oli è corretto aggiungo olio motore SAE 15/50 ne occorono g.400,olio trasmissione SAE 140 g.100,olio per miscela SAE 30,per i ricambisti Lambretta Point (Ferrara)Tino Sacchi (Paullo MI),Giancarlo Valla (Reggio Emilia)ciao

belligerante ugo
gamby Posted - 04 nov 2020 : 21:26:57
Andando con ordine:

- Nella coppia conica alla ruota c'è un mix di grasso e olio, probabilmente come dici tu è stato fatto per evitare trafilaggi, e in effetti in quella zona prima di aprire era tutto bello asciutto.

- Il perno della leva avviamento era bagnato di olio, e anche aprendo la scatola del meccanismo di avviamento ne è uscito un po', per questo mi viene il dubbio che ci sia qualche paraolio da sostituire.

Nei prossimi giorni ho intenzione di ordinare il kit guarnizioni per motore e carburatore, più qualche altro ricambio. Potrei decidere di comprare anche il kit paraoli e sostituire anche quelli, dove necessario. Sapete consigliarmi un ricambista online ben fornito? Ho visto un paio di siti, lambretta.me e scooter-center.com, sono affidabili?

In ogni caso come già da voi consigliato procederò alla pulizia dei vari componenti motore con benzina, e procederò allo smontaggio della frizione. Ho già visto qualcosa su youtube ed ora vado a cercare come costruirmi l'attrezzo.

Per il pistone, anche riparlando con mio padre, è quasi sicuro che quel motore sia stato revisionato e avviato ma mai usato seriamente dopo la revisione, quindi anche qui procederò soltanto con pulizia e rimontaggio.

Per quanto riguarda gli oli vedo dal libretto d'uso e manutenzione che servono:
- SAE 50 minerale per il cambio
- SAE 140 per la trasmissione
- SAE 30 per la miscela.
E' corretto? Ho letto di tutto e il contrario di tutto sulla questione lubrificanti, anche per quanto riguarda l'uso di oli minerali o sintetici.
Belligerante ugo Posted - 04 nov 2020 : 13:12:19
Quoto Ottavio e aggiungo il pistone dalle foto sembra buono vuole solo pulito con petrolio o benzina e se non ha camminato cioè se è stata messa solo in moto puoi lasciare le sue fasce e quando li togli e poi le rimonti mettile nello stessa posizione ciao

belligerante ugo

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,08 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2020 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Sccoterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits