Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Ancora Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Scooter Tecnica
 Restauro Li150 1s

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
te_mattia Posted - 19 set 2020 : 22:30:07
C'era dello spazio in garage ed ho pensato che sarebbe stato bene occuparlo. E così è entrata a far parte della famiglia questa bella signora, immatricolata nell'agosto del '59 e ancora circolante.
Purtroppo non è un conservato e i segni del tempo, dell'incuria e di vari interventi si vedono. C'è molto da lavorare, ma sono armato di tempo, pazienza e memoria dei piccoli o grandi errori commessi in passato.
Ho pensato di dedicare questa discussione al proseguimento dei lavori, documentando il tutto con le foto, così che possiate aiutarmi e guidarmi.

IMG_3885.jpg


IMG_3886.jpg


IMG_3887.jpg


IMG_3888.jpg


IMG_3889.jpg


Qua e là mi sembra di vedere qualche pastrocchio che non riesco a capire, ad esempio sotto alla pedana, all'altezza del pedale del freno. Tralasciando lo stato generale e anche quello funzionale del tampone, non vi sembra che quei cavi siano troppo esposti? come è possibile?

IMG_3913.jpg


IMG_3914.jpg
rl]

Il precedente proprietario l'aveva dotata di un sistema di antifurto attraverso un interruttore installato all'interno del bauletto. Funziona egregiamente, oggi ho fatto la prova e, infatti, disattivandolo la candela non fa scintilla. Non ho ben capito il collegamento, sembra che si divida tra la bobina e il regolatore di tensione (Nella seconda foto si vede il raccordo sullo sfondo, proprio sopra al parafango posteriore)

IMG_3898.jpg


IMG_3899.jpg


Altre foto:

Essendo l'ultima versione della prima serie ha la scatola filtro, dunque ecco la pesa l'aria, senza guarnizione, e il gomito del filtro serrato con il dado a galletto.

IMG_3920.jpg


IMG_3918.jpg


La sella posteriore, o meglio una sella anteriore adattata.

IMG_3921.jpg


Il contachilometri

IMG_3896.jpg


Il vetro... purtroppo crepato

IMG_3909.jpg


In questo modello era prevista la vaschetta sopra la bocca del serbatoio?

E ancora una domanda: il cofano destro presenta una strana sporgenza, appena prima della sagomatura per la pedivella, non credo sia stata fatta dopo. A cosa servirebbe?

IMG_3907.jpg


IMG_3924.jpg


Pensavo di procedere così, ditemi la vostra. Tirerei giù il motore lasciando la carrozzeria montata per più tempo possibile prima di consegnarla nelle mani di qualcuno che sappia cosa fare. Intanto mi dedicherei al lavoro sul motore: smontaggio, pulizia carter, ecc... cercando di capire bene cosa fare, in particolare se restaurare il motore mantenendo le caratteristiche di originalità o 'aggiornandolo' in qualche modo. E se pensate vada bene fare così, come punto il telaio in modo che non subisca in assenza del triangolo fatto dal motore, dal perno e dall'ammortizzatore? È sufficiente puntare qualcosa sul perno dell'ammortizzatore?
Grazie a tutti per i consigli e per le indicazioni che mi darete.
Mi sono accorto che alcune foto, una volta caricate, sono mal orientate, magari qualche moderatore riesce a modificarle?



20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Belligerante ugo Posted - 23 mag 2023 : 20:31:30
Se vuoi puoi anche provalo,ma ti dò un consiglio i migliori carburatori per la Lambretta sono i dell'Orto perciò se ne hai uno provalo ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 23 mag 2023 : 14:06:31
Grazie Ugo Ho la possibilità di provare un Polini CP 24. Qualcuno ha esperienze pregresse?
Belligerante ugo Posted - 23 mag 2023 : 13:04:46
Mattia vanno bene tutti e tre ma io proverei con un PHBL 24 ecco la configurazione Minimo 50,Max 98 Spillo D22 alla 2 tacca,Starter 50,Polverizzatore AQ264 ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 23 mag 2023 : 12:44:20
Quali esperienze avete con questo kit, a quale carburatore lo abbinereste? 24,25,26?
La marmitta è v4 bgm
te_mattia Posted - 16 mar 2023 : 13:45:31
Gori sport
Belligerante ugo Posted - 16 mar 2023 : 13:26:47
Mattia ma che gruppo cilindro monti ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 16 mar 2023 : 10:02:29
Grazie Ugo per la dritta.
Per esperienza, ho pensato al 28, ma consigliereste un carburatore più piccolo? Tipo 24 o 26?
Grazie
Belligerante ugo Posted - 16 mar 2023 : 09:08:13
Mattia se hai il kit Gori monta il suo collettore da 30 per me è la soluzione giusta ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 16 mar 2023 : 06:16:04
È bastato lavorare le alette un minimo per mandare in sede la flangia. Una, è stato necessario spuntarla un minimo. Grazie ragazzi.
Ora passo ad un quesito successivo. Aspirazione: ho visto che in commercio ci sono diversi tipi di collettori di aspirazione per i diversi tipi di carburatore. La mia configurazione è gori sport, marmitta bgm v4, carburatore phbh 28. Quale collettore mi consigliereste e perché?
riz Posted - 14 mar 2023 : 08:52:07
Secondo me puoi limare le alette il minimo indispensabile...

-------------------------
Homo Nocturno
wanvaiden Posted - 14 mar 2023 : 00:09:58
se la flangia è sottile non toccarla,rischi di farla rompere in fretta....lavora solo sulle alette,è talmente poco che non gripperai per quello.
Ignazio Campus Posted - 13 mar 2023 : 18:32:48
Si e vero la posizione della marmitta non sarebbe più quella originaria ma lavorandoci un pò una soluzione si trova,comunque come hai detto tu, prima opta per la limatura delle alette e flangia magari risolvi buon lavoro.



ciao.
te_mattia Posted - 13 mar 2023 : 18:18:17
Grazie ad entrambi. Proverò a togliere del materiale, un po’ alette e un po’ flangia, che non è spessissima. In ogni caso avevo pensato di fare una basetta, ma questo significa raccordare e fare in modo che non prenda aria, inoltre la posizione della marmitta muterebbe. Almeno credo…
Ignazio Campus Posted - 13 mar 2023 : 18:03:09
Provare a cambiare la flangia?non so se in commercio ce ne siano differenti, o eventualmente creare un distanziale in maniera che la flangia si abbassi e non vada a toccare il cilindro.



ciao.
Ignazio Campus Posted - 13 mar 2023 : 17:58:15
Credo che purtroppo dovrai limare le alette del cilindro,e sembrerebbe da limare anche parecchio si nota bene dalla prima foto,per quanto riguarda il raffreddamento non credo incida una limatina alle alette.



ciao.
Belligerante ugo Posted - 13 mar 2023 : 13:43:56
Toccando le alette del cilindro riduci il raffreddamento del cilindro stesso ed anche lo spessore che scosi si intembolisce,prova prima solo sul collettore e ti regoli perchè dalle foto si vede che è poco da togliere ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 13 mar 2023 : 13:21:18
Citazione:
Messaggio inserito da Belligerante ugo

Mattia il mio consiglio è di non toccare le alette del cilindro tutto a più se si può cerca si assottigliare il collettore ciao

belligerante ugo


Proverò ad eliminare un po’ di materiale sia dalle alette che dal collettore, spero sia sufficiente
Belligerante ugo Posted - 13 mar 2023 : 13:15:54
Mattia il mio consiglio è di non toccare le alette del cilindro tutto a più se si può cerca si assottigliare il collettore ciao

belligerante ugo
te_mattia Posted - 13 mar 2023 : 12:19:59
Ieri ho provato a montare la marmitta, ma ho riscontrato una piccola sorpresina: andando ad installare la flangia per lo scarico mi sono reso conto che non sarebbe andata a pacco, perché, come si vede in foto, le alette vanno a toccare l’apertura dello scarico. Come posso ovviare? Mi è stato suggerito di andare di dremel per tirare via la ghisa in eccesso dalle alette, senza romperle, e creare spazio. Che ne dite? Qualcuno a altre soluzioni?

9C7-0516C65275B9.jpg


664-29CC2803E957.jpg
te_mattia Posted - 18 feb 2023 : 11:14:36
Oggi è arrivata la marmitta, ho optato per una V4 (sarei grato se qualcuno esprimesse pareri e la propria esperienza), non ci sono le istruzioni, ma anche se mi pare intuitivo, volevo chiedere a chi l’ha gi montata delle foto, per capire come vanno messe le molle e se ci sono accorgimenti da prendere.

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by Viviano.it, © 1998- 2023 - Tutti i diritti riservati. | Copyright | Termini & Condizioni | Cookies
Scooterdepoca.com è un sito NOT FOR PROFIT
I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.

Credits