Scooter d Epoca - Forum

Scooter d Epoca - Forum
Home | Profilo | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Utenti | Il mio Garage | Cerca | FAQ | Policy | RSS

Nel Sito Scooterdepoca.com: Home | Lambretta | Vespa | Altri Scooter | Restauro | Ricambisti | Targhe
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Scooterdepoca.com
 Fatti gli scooter tuoi!!!
 blocco totale - definitivo 2t ??

Nota: Devi essere registrato per poter inserire un messaggio.
Per registrarti, clicca qui. La Registrazione è semplice e gratuita!

Larghezza finestra:
Nome Utente:
Password:
Modo:
Formato: GrassettoCorsivoSottolineatoBarrato Allinea a  SinistraCentraAllinea a Destra Riga Orizzontale Inserisci linkInserisci Email Inserisci CodiceInserisci CitazioneInserisci Lista
   
Avviso: Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!
Messaggio:

* Il codice HTML è OFF
* Il Codice Forum è ON
Faccine
Felice [:)] Davvero Felice [:D] Caldo [8D] Imbarazzato [:I]
Goloso [:P] Diavoletto [):] Occhiolino [;)] Clown [:o)]
Occhio Nero [B)] Palla Otto [8] Infelice [:(] Compiaciuto [8)]
Scioccato [:0] Arrabbiato [:(!] Morto [xx(] Assonnato [|)]
Bacio [:X] Approvazione [^] Disapprovazione [V] Domanda [?]

   Allega file   Difficolta a ridurre le immagini? Clicca qui!
 Allega video Youtube   Leggi le istruzioni
  Clicca qui per inserire la tua firma nel messaggio.
  Prima di utilizzare il Forum ti devi presentare nell'apposita sezione cliccando qui!

V I S U A L I Z Z A    D I S C U S S I O N E
Marino48 Posted - 05 set 2019 : 11:15:33
Ieri sera ho visto la notizia su un telegiornale , non ricordo quale ,
e stamattina sul 5.
Ma è vera o solo proposta ?
Parlavano di Vespa in particolare ma credo che siano tutti i 2t epoca e non con euro 0.
Parlavano di blocco totale e definitivo , non potranno + circolare tranne quelli iscritti nei registri storici.
Facciamo ingrassare FMI e Asi ? oltre le assicurazioni ??
Dicono che i 2t inquinano, xchè certe (molte) faffriche emanano profumo di rosa ??

Marino48
20   U L T I M E    R I S P O S T E    (in alto le più recenti)
Ignazio Campus Posted - 23 set 2019 : 23:30:01
Citazione:
Messaggio inserito da Raffa1975

Questa mattina sono andato personalmente all'ufficio ACI di Gallarate eli mi hanno detto le vecchie cose gia' sapute: se il mezzo e' iscritto a registro storico circola.
Non mi hanno detto niente di nuovo se non di andare in motorizzazione e chiedere.
Come gia' detto prima pero' da Luglio dovrebbe essere cambiato qualcosa, non so' dire se gia' in vigore.
Pero' queste norme dovrebbero essere uguali per tutto il territorio nazionale.

CiaoRaffa1975.



Probabilmente è rimasto tutto invariato,se non si trova da nessuna parte quest'ordinanza!!!!


ciao.
Raffa1975 Posted - 23 set 2019 : 22:14:56
Questa mattina sono andato personalmente all'ufficio ACI di Gallarate eli mi hanno detto le vecchie cose gia' sapute: se il mezzo e' iscritto a registro storico circola.
Non mi hanno detto niente di nuovo se non di andare in motorizzazione e chiedere.
Come gia' detto prima pero' da Luglio dovrebbe essere cambiato qualcosa, non so' dire se gia' in vigore.
Pero' queste norme dovrebbero essere uguali per tutto il territorio nazionale.

CiaoRaffa1975.
GiPiRat Posted - 23 set 2019 : 20:57:20
Vorrei leggere quest'ordinanza della regione Lombardia. Se qualcuno ha notizie, mi faccia sapere, perché non la trovo da nessuna parte. Grazie.

Ciao, Gino
uomovouge Posted - 23 set 2019 : 13:36:36
cioe praticamente pagando una nuova tassa il mezzo non inquina piu.
il bello e che puoi circolare libero con moto di 100 anni ma non con un due tempi.
mikigrant Posted - 23 set 2019 : 10:05:27
Quando si va a saldare il bollo, inserendo la targa in automatico esce la somma da versare, quindi la cifra è quella a mio parere, tenendo conto dei burocrati con cui abbiamo a che fare sempre meglio accertare comunque.
Sarei curioso di sentire come la pensano i Vespisti di Genova e come si stanno organizzando: a me risulta siano in tanti i possessori tant'è che si parla appunto di decreto Vespa pur riguardando la 2 tempi d'epoca in generale.

Vivi la vita
romi Posted - 21 set 2019 : 13:37:29
Mi sono dimenticato di precisare: "elenco delle delibere 2019".

Romano
romi Posted - 21 set 2019 : 13:33:49
Sul sito della Regione Lombardia nell'elenco delle delibere, aggiornato al 5 settembre, non vi è alcuna delibera riguardante moto d'epoca.

Saluti
Romano
Ignazio Campus Posted - 20 set 2019 : 22:48:09
Ho chiesto perchè in rete non ho trovato nulla in merito,aspettiamo magari qualche altro utente che sa di questa ordinanza.


ciao.
Raffa1975 Posted - 20 set 2019 : 22:36:27
Dove si legge non lo so.
Mercoledi ho mandato mio padre all'ACI per pagare un bollo e una iscrizione registro storico e hanno specificato.
Io tempo non ne ho molto, ma il mio vecchio pensionato e competente pensa lui alle scadenze e parti burocratiche.

CiaoRaffa1975.
Ignazio Campus Posted - 20 set 2019 : 22:06:27
Citazione:
Messaggio inserito da Raffa1975

In Lombardia dal 18 luglio e stata emessa una nuova ordinanza: i mezzi d'epoca iscritti ai registri storici potranno Sempre circolare per sempre pagando all'ACI solo una volta la cifra di 60 euro a mezzo.
Oltre a questo al momento del pagamento bisogna portare la tessera di iscrizione a un motoclub
( quindi la cifra raddoppia ).
Sempre il solito discorso di fare cassa, non sanno piu' dove attaccarsi e quando paghi la moto magicamente diventa a emissioni euro 6.
Chissa' cosa si inventeranno la prossima volta.

CiaoRaffa1975.



Ciao dove si può leggere quest ordinanza emessa dalla regione lombardia?
Raffa1975 Posted - 20 set 2019 : 17:03:25
In Lombardia dal 18 luglio e stata emessa una nuova ordinanza: i mezzi d'epoca iscritti ai registri storici potranno Sempre circolare per sempre pagando all'ACI solo una volta la cifra di 60 euro a mezzo.
Oltre a questo al momento del pagamento bisogna portare la tessera di iscrizione a un motoclub
( quindi la cifra raddoppia ).
Sempre il solito discorso di fare cassa, non sanno piu' dove attaccarsi e quando paghi la moto magicamente diventa a emissioni euro 6.
Chissa' cosa si inventeranno la prossima volta.

CiaoRaffa1975.
uomovouge Posted - 20 set 2019 : 12:48:58
a firenze da gennaio blocco totale anche degli iscritti ai vari registri
GiPiRat Posted - 14 set 2019 : 16:55:20
Citazione:
Messaggio inserito da giallooriente

Non so come funziona nelle altri parti d’Italia, ma per quel che riguarda Firenze e i comuni limitrofi e confinanti, la prima Ordinanza che vietava il traffico ai veicoli chiamati Euro zero è in vigore dal 2006, anche se di fatto è sempre stata poco applicata, a questa ne fecero seguito altre che prevedevano esoneri e deroghe su varie tipologie di veicoli o di conducenti.
Per quel che riguarda i veicoli storici la deroga parla chiaro:
a) veicoli storici esclusivamente nell’ambito di manifestazioni purché in possesso dell’Attestato di storicità o del Certificato di Identità/Omologazione, rilasciato a seguito di iscrizione negli appositi registri storici. Il documento dovrà essere tenuto a bordo del mezzo ed esibito a richiesta delle autorità preposte al controllo;
b) veicoli che debbono presentarsi alla revisione già programmata (con documento dell’ufficio della Motorizzazione Civile o dei centri revisione autorizzati) limitatamente al percorso strettamente necessario;
Quindi a differenza di quello scritto da qualcuno, almeno nelle nostre zone, la certificazione non da diritto a circolare come e quando si vuole ma solo nell’ambito di manifestazioni.
Devo dire che le Amministrazioni hanno tenuto finora fede alla deroga permettendoci di organizzare eventi anche con veicoli dei primi del ‘900 senza nessun problema.

In effetti ogni amministrazione si regola come vuole, fermo restando che deve assicurare l'attraversamento del territorio anche ai veicoli Euro0 pure se non iscritti a nessun registro storico, e questo in qualunque giorno dell'anno, identificando una o più strade atte alla bisogna (in genere strade extraurbane).

Ciao, Gino
giallooriente Posted - 10 set 2019 : 20:40:09
Non so come funziona nelle altri parti d’Italia, ma per quel che riguarda Firenze e i comuni limitrofi e confinanti, la prima Ordinanza che vietava il traffico ai veicoli chiamati Euro zero è in vigore dal 2006, anche se di fatto è sempre stata poco applicata, a questa ne fecero seguito altre che prevedevano esoneri e deroghe su varie tipologie di veicoli o di conducenti.
Per quel che riguarda i veicoli storici la deroga parla chiaro:
a) veicoli storici esclusivamente nell’ambito di manifestazioni purché in possesso dell’Attestato di storicità o del Certificato di Identità/Omologazione, rilasciato a seguito di iscrizione negli appositi registri storici. Il documento dovrà essere tenuto a bordo del mezzo ed esibito a richiesta delle autorità preposte al controllo;
b) veicoli che debbono presentarsi alla revisione già programmata (con documento dell’ufficio della Motorizzazione Civile o dei centri revisione autorizzati) limitatamente al percorso strettamente necessario;
Quindi a differenza di quello scritto da qualcuno, almeno nelle nostre zone, la certificazione non da diritto a circolare come e quando si vuole ma solo nell’ambito di manifestazioni.
Devo dire che le Amministrazioni hanno tenuto finora fede alla deroga permettendoci di organizzare eventi anche con veicoli dei primi del ‘900 senza nessun problema.
stuzzato Posted - 09 set 2019 : 10:20:02
Citazione:
Messaggio inserito da Andre75

Citazione:
Messaggio inserito da Marino48

Parlavano di blocco totale e definitivo , non potranno + circolare tranne quelli iscritti nei registri storici.
Dicono che i 2t inquinano
Marino48



quindi, quando vengono iscritte al registro strorico, i 2T passano da euro zero a emissioni zero!



Credo che nasca dal tentativo di evitare che auto/moto "vecchi" vengano tenuti in vita per pagare meno il bollo, nell'idea che se c'è interesse vero per il mezzo in quanto veicolo di interesse storico questo non sia usato prevalentemente quotidianamente ma in modo sporadico ed iscritto a registro storico.

come per altri enti quello che mi lascia il mal di pancia è che il tutto sia demandato a privati che ci campano.

Simone
greco Posted - 08 set 2019 : 15:06:06
Comunque Ste71 in un paese dove non funziona regolarmente niente e per fare qualsiasi cosa devi abbattere 10 alberi per trasformarli in fogli di carta, se possiamo continuare ha circolare con l' iscrizione ad una federazione, continuiamo a coltivare la nostra passione" io vado ha lavorare in lambretta e` sono 1000 volte piu soddisfatto di chi ci va con un Tmax poi io ho speso gli stessi soldi suoi, ma la lambretta lo rifatta io e godo quando la guido. Saluti angelo
Ste71 Posted - 06 set 2019 : 08:40:07
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Credo che l'indignazione nasca dal fatto che la discriminante alla circolazione sia l'iscrizione del veicolo ad un ente privato e che questo fatto, di per sé, certamente, non genera un miglioramento delle emissioni.

Ne devo arguire che, di questo passo, la mia Edoardo Bianchi S5 del 1932, mai dismessa dalla circolazione, a breve non potrà più circolare perchè non iscritta ASI.

Mala tempora currunt!

Ciao, Gino


Gino hai centrato il punto!

Citazione:
Messaggio inserito da riz



potrebbe sembrare, ma alla fine facciamoci due conti:
quando costa iscrivere storica una moto? quanto incide nel costo che sosteniamo per una moto ben messa ed utilizzabile?

al momento (anche se possiamo immaginare che poi i prezzi di pratiche ASI/FMI cresceranno) con 150€ massimo si iscrive storica una lambra.
lambra che su strada, bene che ci vada, ci sarà costata 3500...
siamo sotto al 5%...

direi che si può fare.

e già sto facendo un ragionamento razionale su un mondo che di razionale ha nulla, visto, ad esempio, quello che certa gente paga per degli accessori I-NU-TI-LI.
se poi uno si indigna per l'iscrizione al registro storico e manda la moto alle ortiche per quello, forse non ha tanta voglia di avere una moto d'epoca.

opinione personale eh!

-------------------------
Homo Nocturno


Gianpiero razionalmente hai ragione, ma la pancia brontola lo stesso!

Citazione:
Messaggio inserito da greco

Ciao Ste71 veramente io abito a La Spezia e giornalmente uso la vespa o la lambretta, e per ora nessuno parla di un qualsiasi blocco, poi a prescindere che le mie sono gia iscritte e comunque non dovrebbero avere problemi, comunque non capisco cosa c 'e di particolare nell' iscrizione di un mezzo se ti da la possibilita di circolare.saluti angelo


Angelo, ovviamente sei il migliore testimone, io ho riportato quanto letto; magari a La Spezia la priorità è stata tatticamente data ad altro.
Anche a Roma centro esiste il divieto per gli Euro 0, ma di fatto ...


Un saluto a tutti

Stefano
wanvaiden Posted - 05 set 2019 : 23:38:45
Citazione:
Messaggio inserito da GiPiRat

Credo che l'indignazione nasca dal fatto che la discriminante alla circolazione sia l'iscrizione del veicolo ad un ente privato e che questo fatto, di per sé, certamente, non genera un miglioramento delle emissioni.

Ne devo arguire che, di questo passo, la mia Edoardo Bianchi S5 del 1932, mai dismessa dalla circolazione, a breve non potrà più circolare perchè non iscritta ASI.

Mala tempora currunt!

Ciao, Gino



Sono d'accordo con te,anche se non riesco a sentirmi indignato. sono proprio incazzato per questo solito sistema!!
Raffa1975 Posted - 05 set 2019 : 20:26:55
Dai dai, mai demordere i veicoli d'epoca devono sempre poter essere vivi.
Ma quelli moderni come faranno ad arrivare all'epoca?

CiaoRaffa1975.
GiPiRat Posted - 05 set 2019 : 19:55:10
Credo che l'indignazione nasca dal fatto che la discriminante alla circolazione sia l'iscrizione del veicolo ad un ente privato e che questo fatto, di per sé, certamente, non genera un miglioramento delle emissioni.

Ne devo arguire che, di questo passo, la mia Edoardo Bianchi S5 del 1932, mai dismessa dalla circolazione, a breve non potrà più circolare perchè non iscritta ASI.

Mala tempora currunt!

Ciao, Gino

Scooter d Epoca - Forum © Scooterdepoca.com Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0,13 secondi. Snitz Forums 2000

Powered by scooterdepoca.com, © 1998- 2019 - Tutti i diritti riservati. - I marchi citati appartengono ai rispettivi proprietari.
I servizi e/o le informazioni di questo sito sono resi in modo gratuito e non assoggettate a garanzie di alcun tipo e possono essere utilizzate esclusivamente per scopi personali e non commerciali o professionali. Non ci assumiamo responsabilità per inesattezze e/o errori.  Chi legge e/o utilizza le informazioni rese solleva incondizionatamente scooterdepoca.com e tutti gli amministratori del sito da ogni responabilità.  Chi non accetta quanto sopra non è autorizzato a leggere e/o utilizzare le informazioni rese.  Questo sito web non rappresenta una testata giornalistica perchè viene aggiornato senza alcuna periodicità fissa.  Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Questo sito utilizza esclusivamente cookies tecnici e solo dopo aver effettuato il login, pertanto NON utilizzando cookies di profilazione la normativa vigente indica che non è necessario richiedere all'utilizzatore alcun consenso preventivo.
Maggiori info nella sezione Policy del Forum.

Credits